H.R.H. Princess Madeleine of Sweden arriving to the Storkyrkan cathedral for the wedding of Crown Princess Victoria of Sweden and Daniel Westling in Stockholm, Sweden on June 19, 2010. Photo by Mousse-Nebinger-Orban/ABACAPRESS.COM Photo via Newscom

Per colpa di una legge elettorale in Svezia, la Principessa Maddalena e il principe Daniele, marito della principessa ereditaria Vittoria, sono stati nominati per l'elezione al parlamento.
Sono stati nominati senza saperlo e senza il loro consenso, ma è perfettamente legale.

Il partito che ha fatto la nomina è il National Householder Party, che ha l'obiettivo principale di abolire tutte le tasse.

Le persone nominate non possono rimuovere la loro candidatura, ma possono solo chiedere pubblicamente alle persone di non votarli.

La Commissione elettorale svedese ha dichiarato che "la politica si basa su un'idea molto democratica che purtroppo a volte supera i vantaggi".

Il leader del partito, Lennart Nyberg, ha dichiarato che il suo partito segue solo la legge elettorale e che "i membri che hanno proposto la Principessa Maddalena lo hanno fatto perchè pensano che sia una persona adatta a fare il ministro degli esteri".

Anche se i membri della famiglia reale sono legalmente autorizzati a correre per le cariche politiche, tradizionalmente non lo fanno. La famiglia preferisce stare fuori dalla politica per rimanere imparziale e rappresentare davvero tutti gli svedesi.

Link
Swedish royals names crop up on election ballot