Articoli in evidenza:

martedì, maggio 31, 2011

Il Re e la regina di Spagna, accompagnati dal principe ereditario Felipe e dalla principessa Letizia, hanno presieduto la parata militare che celebra la Festa delle Forze Armate spagnole a Malaga.

29 maggio, 2011

Juan Carlos e la regina Sofia, insieme al Principe delle Asturie, che indossava l'uniforme della Marina, e Doña Letizia, sono arrivati alle ore 12.00 in Piazza del General Torrijos, accolti da applausi da parte del pubblico.

Al loro arrivo, si sono sentiti i colpi dei cannoni e l'inno nazionale.
In seguito, alcuni paracadutisti sono atterrati al piazzale portando la bandiera della Spagna.

LINK
Los Reyes presiden las celebraciones del Día de las Fuerzas Armadas en Málaga

Il Granduca Enrico e la Granduchessa Maria Teresa del Lussemburgo sono in visita di Stato di 3 giorni in Norvegia.

30 maggio - 2 giugno 2011

Al mattino il granduca e la granduchessa, appena atterrati all'aeroporto, sono stati accolti dal principe ereditario Haakon con gli onori militari.

Quindi la coppia granducale arrivata al Palazzo Reale di Oslo ha incontrato il Re Harald, e la Regina Sonja, il principe ereditario Haakon e la principessa ereditaria Mette-Marit di Norvegia.

Re Harald V di Norvegia e il Granduca Enrico di Lussemburgo hanno ispezionato le guardie del re durante la cerimonia ufficiale di benvenuto al Palazzo Reale.

In seguito il Granduca ha deposto una corona di fiori presso il Monumento Nazionale della Fortezza di Akershus, che commemora i caduti della seconda guerra mondiale.

La Famiglia Reale norvegese ha organizzato una cena di gala in onore del Granduca e della Granduchessa di Lussemburgo.

Si è anche appreso che il fratello della granduchessa, Antonio Mestre, colpito da un ictus, è attualmente ricoverato in coma in un ospedale della Florida, e quindi si prevede che la granduchessa si sposterà al più presto al capezzale del fratello.

LINK
kongehuset.no

lunedì, maggio 30, 2011

Il Principe Alberto di Monaco, accompagnato dalla sua futura moglie Charlene Wittstock, ha partecipato alla giornata conclusiva del Grand Prix di Formula 1 che si è svolto nel Principato di Monaco.

29 maggio 2011

Il Principe Alberto e Charlene hanno consegnato la coppa al vincitore del Grand Prix, il pilota Sebastian Vettel.

Prima dell'inizio della gara, la coppia ha fatto un giro della pista per salutare tutti gli spettatori nel loro cabrio nero.

Poi si sono recati nella tribuna, dove Charlotte, Pierre, e Andrea Casiraghi ed altri vip li stavano aspettando.

domenica, maggio 29, 2011

Il principe Felipe di Spagna è andato allo stadio di Wembley per vedere la finale di Champions League tra il Barcellona e il Manchester.

28 maggio 2011

Il Principe delle Asturie ha portato fortuna alla squadra di Barcellona, che ha vinto meritatamente la prestigiosa finale di Champions League.

Mentre la squadra riceveva le medaglie e il trofeo, il Principe si congratulava personalmente con ciascuno dei giocatori e dello staff tecnico della squadra.

Felipe di Borbone ha detto che dopo la grande stagione compiuta dal FC Barcellona si aspetta che la squadra spagnola fosse incoronata come la miglior squadra d'Europa: Credo che il Barcellona abbia fatto una stagione spettacolare e ha meritato di vincere la finale di Champions League nello stadio mitico di Wembley contro una grande squadra come il Manchester United.

Il Principe Felipe di solito rappresenta la famiglia reale spagnola alle manifestazioni sportive.
Lui e sua moglie erano presenti alla finale di Wimbledon, quando Rafael Nadal vinse il titolo e andò in tribuna per abbracciare i principi.

LINK
europapress

Il Principe Frederik di Danimarca si è recato in Mozambico, per un viaggio di 2 giorni con la Croce Rossa danese.

23 maggio 2011

Dopo oltre 15 ore di volo il principe ereditario Frederik ha raggiunto Vilankulo, una cittadina del Mozambico meridionale, che si affaccia sull'oceano Indiano.
Il principe ereditario era accompagnato dal Segretario generale della Croce Rossa danese, Anders Ladekarl, e dal presidente dell'organizzazione, Suzanne Larsen.

In qualità di consigliere speciale della Croce Rossa danese, lo scopo del viaggio era quello di vedere di persona alcuni progetti realizzati dalla Croce Rossa danese e di capire cos'altro si pensa di fare in Mozambico.

Durante il suo soggiorno l'erede al trono di Danimarca ha dormito in condizioni molto primitive nei sacchi a pelo a Pambarra.

Il principe ereditario Frederik ha parlato con la gente locale per capire la loro lotta quotidiana per la sopravvivenza.

LINK
BilledBladet

sabato, maggio 28, 2011

La Granduchessa Maria Vladimirovna si è recata in Ucraina.

24 Maggio 2011

La visita della granduchessa Maria Vladimirovna in Ucraina è iniziata il 24 maggio in serata, quando è atterrata all'aeroporto di Kiev.

Il giorno successivo la Granduchessa (capo della Casa Imperiale Russa) ha visitato il Monastero delle Grotte di Kiev, dove è stata raggiunta dal clero della provincia ecclesiastica di Kiev.

Il 26 maggio la Granduchessa si è incontrata con il presidente ucraino Victor Yanukovych.
Nel corso della riunione si è discusso su alcune questioni culturali e religiose tra la Russia e l'Ucraina.

LINK
The Highest Visit to Ukraine

venerdì, maggio 27, 2011

Il principe ereditario Haakon di Norvegia si è recato in Brasile, per aprire ufficialmente il campo petrolifero Peregrino nell'oceano.

24 maggio 2011


Nel suo discorso di apertura, il principe ereditario ha sottolineato la buona cooperazione tra la Norvegia e Brasile, in particolare nel settore marittimo e nell'industria del petrolio - ma anche in altri settori importanti quali l'ambiente, la salute e la lotta alla povertà:

A bordo della nave il principe ereditario ha pronunciato:
Il Brasile è uno dei paesi più attivi del mondo nella lotta contro il cambiamento del clima. La Fondazione Amazon, sostenuta dalla Norvegia, è l'espressione del nostro impegno comune per combattere contro i cambiamenti climatici.

Lo scopo della Norvegia è di sviluppare legami ancora più stretti con il Brasile negli anni a venire. Energia, cambiamenti climatici e l'ambiente, insieme con le sfide come la salute, i diritti umani e lotta alla povertà, sono tutte temi che intendiamo affrontare in cooperazione con altri paesi.


Il principe ereditario Haakon era accompagnato dal ministro norvegese dell'energia, Ola Borten Moe, dall'ambasciatore norvegese in Brasile, e dal Ministro dell'Energia brasiliano Edison Lobão.

Il campo Peregrino si trova a 85 chilometri al largo del Brasile nel bacino del Campos. Il petrolio si trova a 2.300 metri sotto il fondo marino, in un'area dove il mare ha una profondità di circa 100 metri.
La prima fase dello sviluppo comprende la FPSO (floating production storage and offloading ship) e 2 piattaforme di perforazione. Alla fine sono previsti circa 37 pozzi.

LINK
kongehuset

giovedì, maggio 26, 2011

Il Duca ereditario di Lussemburgo è in Germania per imparare il "Social Business".

25 maggio 2011


L'Università del Lussemburgo ha organizzato un viaggio di studio a Wiesbaden, al fine di esplorare le possibilità del "Social Business".

Presieduto dal Principe Guillaume, il Granduca ereditario di Lussemburgo, una delegazione di 20 persone, tra cui il Ministro per la Solidarietà dell'Economia, Romain Schneider, ed alcuni sindaci, si sono recati a Wiesbaden per imparare le attività di carattere sociale.

L'idea è di creare business economicamente autosufficiente per combattere la povertà, che fu lanciato dal premio Nobel per la Pace, Muhammad Yunus.
Lo scopo delle imprese sociali è quello di risolvere i problemi sociali, un pò come le organizzazioni di beneficenza, con la differenza che operano secondo i principi economici e che i loro profitti sono reinvestiti.

LINK
Voyage d’études sur le concept "Social Business" à Wiesbaden

Il Re e la Regina di Giordania, accompagnati dal loro figlio principe Hussein, hanno partecipato alla cerimonia del 65° anniversario di indipendenza della Giordania.

25 maggio 20011

Il Re Abdullah II e la Regina Rania sono stati accolti al Palazzo della Cultura di Al Hussein, nel centro di Amman, dal principe ereditario Abdullah Bin Al Hussein e dal primo ministro Marouf Bakhit.

Nella cerimonia erano presenti tutta la Famiglia Reale, gli ambasciatori arabi e stranieri, nonché un certo numero di ministri.

LINK
Galleria di foto

mercoledì, maggio 25, 2011

Obama ha reso omaggio al "servizio straordinario" che la Regina ha dato alla Gran Bretagna ed a tutto il mondo durante la sua vita.


Nel discorso che ha tenuto durante la Cena di Gala in suo onore, il presidente degli Stati Uniti ha sottolineato i legami tra la sua patria e la Gran Bretagna.

Obama ha voluto evidenziare la posizione unica della Regina : Mentre ci confrontiamo con le sfide del 21° secolo, insieme possiamo avere fiducia nel partenariato tra i nostri due Paesi, che si fonda su una solida base costruita durante la vita della regina Elisabetta, che è uno straordinario servizio alla sua nazione ed al mondo .

Inoltre Obama ha ricordato che la Regina ha incontrato molti presidenti e primi ministri, i quali vanno e vengono, lei invece nel 2012 raggiungerà il traguardo dei 60 anni di regno.

Anche il discorso di Obama ci ricorda che i presidenti (dei politici) vanno e vengono, invece i Re rimangono in quanto sono legati alla Storia ed al Popolo e non alla politica.

LINK
Obama gives message of support to the Queen at lavish state banquet

Obama compie la'gaffe' di alzare il bicchiere durante l'inno della Regina Elisabetta




Durante la cena di gala per la sua visita nel Regno Unito, il presidente Usa, Obama, sbaglia i tempi del brindisi in onore della Regina.

Ad un certo punto Obama dice Per la Regina ed alza il bicchiere durante le note di "God save the queen", ma nessuno lo segue fino alla fine dell'inno.

Obama è costretto mestamente ad attendere, in evidente imbarazzo.

La principessa ereditaria di Svezia, Vittoria, ed il marito, il principe Daniele, hanno iniziato la visita in Germania, che in 4 giorni li porterà a Monaco di Baviera e Berlino.


A Monaco di Baviera, la città dove la Regina Silvia e il Re Carlo Gustavo di Svezia si sono incontrati nel 1972, la coppia reale ha ricevuto un caloroso benvenuto.

Nella città dii Monaco, la prima tappa della principessa Victoria e di Daniele è stata l'Accademia delle Scienze, dove nel giardino del cortile Vittoria ha ricevuto un mazzo di fiori.

Il primo ministro Horst Seehofer ha accolto la coppia principesca al Palazzo Prinz-Carl. Due bambini in costume bavarese hanno offerto agli ospiti svedesi un mazzo di fiori ed un pretzel a forma di cuore.

Dopo l'incontro con il Primo Ministro, la coppia si è recata al Municipio della capitale bavarese, dove Vittoria ha firmato il Libro degli Ospiti e dove ha ricevuto un regalo dal vicesindaco della città, Christine Strobl.

In serata i principi svedesi hanno visitato la fabbrica di birra Aying.
Poi il vice primo ministro e il ministro dell'Economia, Martin Zeil, hanno offerto una cena in onore delle coppie, dove c'erano 60 rappresentanti di imprese svedesi e tedesche.

LINK
Galleria di Foto

martedì, maggio 24, 2011

Il Presidente degli Stati Uniti Obama è nel Regno Unito, dove si fermerà per i prossimi 3 giorni.

24 maggio 2011


Il primo incontro del presidente Obama e della moglie è stato con il principe Carlo e la moglie Camilla, duchessa di Cornovaglia, alla Winfield House a Londra.

Quindi il presidente Obama è stato accolto dalla Regina Elisabetta II a Buckingham Palace.
Con il principe Filippo, Obama ha passato in rassegna la Guardia d’onore del primo battaglione delle Guardie scozzesi.

In seguito la coppia presidenziale americana ha incontrato William e Kate, ora duca e duchessa di Cambridge, appena tornati dalla luna di miele alle Seychelles.

Prima della visita, il presidente Obama aveva detto alla BBC che la Regina simboleggia il "best of England" e aveva descritto la regina e il marito come "persone straordinariamente gentili".

Come da tradizione, grande attenzione è stata riservata allo scambio di doni. Alla regina è stata offerta una raccolta di foto del viaggio dei suoi genitori, re Giorgio VI ed Elisabetta, negli Stati Uniti nel 1939, prima visita ufficiale di un sovrano britannico negli States. Mentre la Regina ha offerto a Barack Obama una raccolta di lettere inviate dai presidenti americani alla Regina Vittoria.

Il primo dei 3 giorni londinesi di Obama è più che altro protocollare, che comprende anche una visita all’Abbazia di Westminster, con un omaggio alla tomba del milite ignoto.

Prima della cena ufficiale con la Regina, è previsto anche un incontro con il premier David Cameron.

Il presidente Usa e la moglie erano arrivati già ieri sera, con una notte di anticipo sul programma ufficiale, per evitare la possibile chiusura degli spazi aerei per la nube del vulcano islandese.
Il presidente e la moglie hanno trascorso la notte fuori programma a Londra a Winfield House, la residenza dell'ambasciatore americano a Londra, prima di trasferirsi a Buckingham Palace.

LINK
Londra, la regina Elisabetta accoglie gli Obama a Buckingham Palace

Barack at Buck Palace

lunedì, maggio 23, 2011

Il re del Bhutan, Jigme Khesar Namgyel Wangchuck, durante un discorso al Parlamento, ha annunciato le sue intenzioni di sposarsi con Jetsun Pema, una donna di origini comuni.


Il matrimonio è previsto ad ottobre.
Ho pensato a lungo a questo passo e ora ho deciso, ha detto il sovrano.
Il matrimonio sarà in conformità con la tradizione secolare, e chiedo la benedizione della nostra divinità.
Chiedo al governo di non fare progetti per una grande festa. La felicità del mio amato padre e la benedizione del nostro popolo mi daranno la più grande gioia e felicità.

La cosa più importante per una regina è che, in ogni momento, deve essere vicina al popolo ed impegnarsi a servire il popolo ed il Paese, ha aggiunto Jigme Khesar.

Tutto il paese è eccitato e felice del matrimonio annunciato dal Re.
Le persone del Regno hanno condiviso la notizia in tempo reale su Twitter, Facebook e altri social networking e dappertutto nella capitale, non si fa altro che parlare della notizia del matrimonio reale.

Jetsun Pema, la futura regina del Bhutan, è nata a Thimphu il 4 giugno 1990, ed è descritta dal re Jigme come "sensibile e cordiale nel cuore e nel carattere".
"Con queste qualità insieme e la saggezza, che arriverà con l'età e l'esperienza, servirà molto bene la nazione".

Lei si è educata in India e nel Regno Unito ed è appassionata di sport (atletica e pallacanestro), pittura e belle arti.

Il giovane sovrano laureato ad Oxford, salito al trono nel 2008 dopo l'abdicazione del padre, ha abolito la monarchia assoluta e introdotto le elezioni democratiche nel paese buddista.

LINK
Royal wedding in October

sabato, maggio 21, 2011

Il principe Carlo ha visitato la Romania.

16 - 21 maggio 2011

Il principe di Galles, in una visita di cinque giorni in Transilvania della Romania, ha detto che la regione è un tesoro nazionale della Romania e la Romania dovrebbe esserne orgogliosa.

Il principe è molto legato alla tradizione contadina secolare ed è innamorato del paesaggio incontaminato della Transilvania, dove possiede alcune proprietà.

Durante la visita il principe Carlo ha fatto anche un giro per la città di Targu-Mures e quindi a Saschiz dove ha incontrato gli agricoltori.

Il 20 maggio, Sua Altezza Reale Carlo, Principe del Galles, è stato anche ospite del Palazzo Elisabeta accompagnato dalla principessa Margarita e dal principe Radu, e nell'occasione ha piantato un acero nel giardino del palazzo.

Questo palazzo fu costruito nel 1936 per la principessa Elisabeta, l'ex regina di Grecia e sorella di re Carol II.
In questo palazzo il Re Michele fu costretto ad abdicare il 30 dicembre 1947.

Il principe Carlo ha anche incontrato il presidente rumeno Traian Basescu al palazzo presidenziale di Bucarest.

LINK
Britain's Prince Charles on private visit in Romania

princeradublog

giovedì, maggio 19, 2011

La Regina Silvia di Svezia ha incontrato il Presidente del Brasile, Dilma Rousseff, al Palazzo del Planalto.

18 maggio 2011

Un tema era quello di combattere lo sfruttamento sessuale dei bambini, e la Regina di Svezia e il Presidente del Brasile hanno anche parlato della World Childhood Foundation, fondata dalla Regina per aiutare i bambini bisognosi e difendere i diritti dei bambini.

La Regina di Svezia ha incontrato anche il Segretario Speciale dei Diritti Umani Del Brasile, Maria do Rosario, nel corso di un seminario sulle esperienze di leggi al fine di garantire ai bambini e agli adolescenti di crescere senza punizioni corporali o trattamenti crudeli e degradanti.

LINK
brasilienmagazin

mercoledì, maggio 18, 2011

Il Re Abdullah di Giordania è negli Stati Uniti d'America per discutere con Obama


Il 16 maggio Re Abdullah di Giordania ha incontrato a Washington il segretario di Stato Hillary Clinton dove ha sollevato la questione palestinese.

Il 17 maggio, il Re di Giordania è stato ricevuto dal Presidente degli Stati UNiti Obama alla Casa Bianca.



La situazione palestinese rimane sempre il problema centrale del medioriente, ed al termine dell’incontro con il re Abdallah II di Giordania, Obama è tornato ad insistere sulla necessità del rilancio del processo di pace in medioriente.

Il presidente Obama ha inoltre detto che la creazione di uno stato palestinese è più vitale che mai e che la soluzione del conflitto dovrà essere "equa e giusta".

La Regina Silvia di Svezia ha partecipato ad un evento organizzato dall'Infanzia Brasile che fa parte del World Childhood Foundation.

16 maggio 2011

La World Childhood Foundation è stata fondata dalla regina Silvia, nel 1999 per contribuire a migliorare la vita dei bambini nati in povertà.

Ricordo che la principessa Maddalena (figlia della Regina Silvia) sta attualmente lavorando a New York per la World Childhood Foundation.

LINK
Drottning Silvia har smugit iväg till Rio de Janeiro

martedì, maggio 17, 2011

SAR il Principe Guillaume, Granduca ereditario di Lussemburgo è in visita di stato in Giappone.

14 -18 maggio 2011

SAR il Granduca ereditario presiede una delegazione economica guidata dal Ministro dell'Economia e del Commercio estero, Jeannot Krecke, in Giappone e Corea del Sud.

L'imperatore e l'imperatrice giapponese hanno organizzato un ricevimento per il Gran Duca ereditario.

Il principe ereditario Naruhito ha tenuto un incontro con il Gran Duca ereditario.

Mentre il Granduca ereditario ha parlato con la famiglia imperiale, il Ministro Krecké ha incontrato il Ministero dell'Economia, del Commercio e dell'Industria giapponese.

Nelle discussioni si è anche parlato del devastante terremoto e maremoto del 11 marzo e del disastro della centrale nucleare di Fukushima.

Una delle priorità di questa missione è quella di stabilire contatti diretti con i leader delle aziende giapponese per incrementare i rapporti economici con il Lussemburgo

LINK
Mission économique au Japon et en Corée du Sud

Il 17 maggio è la festa Nazionale della Norvegia, l'anniversario della Costituzione, firmata nel 1814.


Lo stesso giorno è anche la Festa dell'Indipendenza, che è la ricorrenza più importante del calendario norvegese.

Dopo aver fatto parte della Danimarca per 4 secoli, la Norvegia ottenne la propria Costituzione nel 1814 e rimase unita alla Svezia fino al 26 ottobre 1905, quando, pacificamente, venne riconosciuta la sua indipendenza e Haakon VII divenne re.


Secondo la tradizione, la mattina presto il principe Haakon e la principessa Mette-Marit hanno salutato i ragazzi del comune di Asker, appena fuori Oslo, che sfilano davanti alla residenza del principe ereditario (Skaugum).

In seguito davanti al balcone del Palazzo reale i norvegesi hanno salutato la famiglia reale.

VIDEO
http://www.nrk.no/nett-tv/indeks/264039/

La regina Elisabetta è arrivata in Irlanda dove si fermerà per 4 giorni.

17 -20 maggio 2011

Questa visita è un evento d'importanza storica visto che è la prima volta che un sovrano britannico visita la repubblica irlandese dopo l’indipendenza dell’Irlanda dal Regno Unito, avvenuta nel 1922.



La regina è accompagnata dal marito Filippo e dal ministro degli esteri britannico William Hague.
Mercoledì si aggiungerà alla visita anche il premier David Cameron.

Dopo essere arrivata alla base aerea militare di Baldonnel, appena fuori Dublino, la Regina è stata accolta dal presidente irlandese Mary McAleese.

Il primo atto della Regina è molto significato: in una cerimonia sobria Elisabetta ha deposto una corona di fiori al Giardino della Memoria, dedicato alle persone che hanno combattuto per l'indipendenza irlandese.

Nel suo primo giorno a Dublino, la regina ha visitato il Trinity College, fondato nel 1592 dalla regina Elisabetta I.

Il governo britannico e quello irlandese hanno più volte sottolineato che la visita rafforzerà le forti relazioni anglo-irlandese e il processo di pace nell'Irlanda del Nord, l’inizio di una nuova fase nei rapporti tra i due paesi.

LINK
Queen lays wreath on Republic of Ireland state visit

domenica, maggio 15, 2011

Venerdì scorso, il Parlamento olandese ha respinto una proposta che avrebbe impedito alla principessa Maxima di diventare regina quando il marito il principe ereditario Willem Alexander salirà al trono.

13 maggio 2011

Nei Paesi Bassi, quando una donna sale al trono lei prende il titolo di Regina e il marito prende il titolo di Principe.
Il titolo del marito dell'attuale Regina Beatrice era SAR il Principe Claus.

Per contro, però, la moglie del Re ha il diritto al titolo di regina.

La maggioranza della Camera ha respinto la proposta di tre partiti di sinistra che volevano cambiare questa tradizione.

Tre partiti, Labour (PvdA), Verdi (GroenLinks), e il Partito animalista (PvdD) hanno detto che questa regola dovrebbe essere coerente a prescindere dal genere e che la situazione attuale è discriminatoria.
Se questa legge fosse stata approvata, quando Willem-Alexander diventerà re, la principessa Maxima non avrebbe potuto avere il titolo di Regina.

LINK
Máxima should be queen, say MPs

Il re di Giordania Abdullah è stato ricevuto a Downing Street dal primo ministro britannico James Cameron.

13 maggio 2011

LINK
Jordan's King Abdullah in talks with British prime minister over Libya, Middle East peace

sabato, maggio 14, 2011

Se volete rivedere il matrimonio tra William e Catherine c'è un video che racconta il fantastico evento.


Il video dura 3 ore, 37 minuti e 51 secondi, nel quale si vede tutto quello che è avvenuto, l'arrivo dei principi e delle varie personalità all'Abbazia di Westminster, quindi il percorso della regina e della sposa.
Naturalmente c'è la cerimonia religiosa e quindi il bagno di folla degli inglesi davanti al Palazzo di Buckingham, con l'arrivo dell'Air Force.

Ecco il video per rivedere l’evento in differita !

I principi delle Asturie, Felipe e Letizia, hanno visitato la città di Lorca per partecipare ai funerali delle vittime del terremoto.

13 maggio 2011

I Principi delle Asturie e il presidente del Governo José Luis Rodriguez Zapatero hanno partecipato al funerale per 4 delle 9 vittime del terremoto (le altre 5 hanno avuto funerali privati per desiderio delle famiglie).

Il principe ereditario Felipe e sua moglie Letizia tenendosi per mano, hanno abbracciato e parlato con le persone in lutto, molte in lacrime.

I Principi hanno voluto visitare le zone più danneggiate dal terremoto e ha salutato le persone che si sono riuniti nelle strade per incontrale.

Gli spagnoli sono orgogliosi della loro famiglia reale, sempre presente per i momenti felici e infelici del loro paese.



LINK
laopiniondemurcia

Il principe ereditario della Thailandia, Maha Vajiralongkorn, ha presieduto all'annuale cerimonia dell'Aratura Reale.

13 maggio 2011

Questa cerimonia si svolge in piazza Sanam Luang, vicino al Palazzo Reale, e determina se i raccolti saranno buoni o no.

Il principe ereditario è stato accolto dagli alti funzionari del governo e dalla folla di persone che accorrevano nella piazza della capitale per partecipare alla cerimonia.

La cerimonia annuale segna l'inizio della stagione della semina. Tradizionalmente il re o un membro della famiglia reale presiede l'evento, che alle volte guida lui stesso l'aratro dietro i buoi.

Questa tradizione, che risale al Regno di Sukhothai, è molto sentita dal popolo thailandese.



LINK
Crown Prince chairs Ploughing Ceremony

Regina Elisabetta II è il secondo sovrano britannico ad avere regnato più a lungo dopo la Regina Vittoria.

13 maggio 2011


La regina, che l'anno prossimo festeggerà i 60 anni di regno (il Giubileo di diamante), salì sul trono alla morte del padre Giorgio VI il 6 febbraio 1952.
Quindi Elisabetta è sul trono da 59 anni e 96 giorni, un giorno in più di re Giorgio III, il cui regno è durato dalla morte di suo nonno Giorgio II il 25 ottobre 1760 fino alla sua morte il 29 gennaio 1820.

Il record appartiene ancora alla Regina Vittoria, che regnò dal 20 Giugno 1837 al 22 gennaio 1901, vale a dire 63 anni e 216 giorni.
Per superare il record, Elizabeth II dovrà essere sul trono fino al 11 settembre 2015.


Video dell'incoronazione della Regina Elisabetta II

LINK
Queen's reign becomes second longest in British history

giovedì, maggio 12, 2011

Re Juan Carlos I e la regina Sofia sono in visita di stato di 2 giorni in Svizzera.

12 - 13 maggio 2011

Lo scopo del viaggio è quello di rafforzare le già "eccellenti" relazioni bilaterali tra la Spagna e Svizzera nel settore politico, economico, culturale e scientifici.

L'aereo della Air Force spagnolo è atterrato all'aeroporto di Zurigo, dove il presidente della Confederazione Micheline Calmy-Rey ha dato il benvenuto a Re Juan Carlos e a sua moglie.

Poi su un treno speciale sono arrivati a Berna, a bordo del quale è stato servito il pranzo.
Alla stazione ferroviaria di Berna-Kehrsatz, i Sovrani sono stati accolti da un gruppo di scolari con canti tradizionali, quindi hanno assistito alla cerimonia ufficiale di benvenuto con gli onori militari nella piazza federale della capitale.

Per la seconda giornata della visita di Stato è previsto un incontro con i rappresentanti dell’economia svizzera a Berna e un programma culturale nel Cantone di Vaud.

La famiglia reale ha legami stretti con la Svizzera. Da bambino, il Re di Spagna ha vissuto alcuni anni a Losanna e Friburgo. A parte la visita di Stato nel 1979, in questi ultimi anni ha visitato più volte la Svizzera, in particolare le organizzazioni internazionali di Ginevra.

LINK
Re Juan Carlos di Spagna in Svizzera per visita di Stato

Il Re e la Regina di Norvegia sono in Croazia

12 - 13 maggio 2011

Il Re Harald e la Regina Sonja di Norvegia, hanno incontrato il presidente della Croazia Ivo Josipovic, e la moglie, a Zagabria.

In Croazia il Re è accompagnato da un centinaio di uomini d'affari norvegese, che stanno cercando di investire in opportunità nella repubblica ex-jugoslava.

LINK
yahoo

mercoledì, maggio 11, 2011

Il Conte di Parigi, da molti considerato il capo della Casa di Francia, ha aperto le cerimonie ufficiali dell'800° anniversario della Cattedrale di Reims.


Il conte di Parigi e sua moglie sono stati ricevuti con tutti gli onori dalle autorità pubbliche, accolti calorosamente dal Sindaco di Reims, Adeline Hazan.

Il prefetto e il sindaco hanno ciascuno pronunciato un breve discorso, quindi c'è stato un ricevimento presso il Palazzo del Tau, luogo di residenza dei Re alla loro incoronazione.

Dopo la cerimonia il conte di Parigi ha risposto alle domande dei giornalisti che seguivano l'evento.

La Cattedrale di Reims era il luogo dove tradizionalmente venivano incoronati i Re di Francia.
A partire dal 987, quando vi fu incoronato re di Francia il conte di Parigi Ugo Capeto, iniziatore della dinastia dei Capetingi, fino al 1825, quando vi si celebrò l'incoronazione di Carlo X.

Durante la Rivoluzione francese fu trasformata in "Tempio della Dea Ragione" e gran parte degli antichi arredi furono dispersi o distrutti...

LINK
Le Comte de Paris aux 800 ans de la cathédrale de Reims

Il re Juan Carlos è in Marocco per una visita privata di 4 giorni, ospite del re Mohamed VI.

9 maggio 2011

Il Re del Spagna è stato ricevuto dal re del Marocco Mohammed VI, al Palazzo Reale di Marrakech.

L'incontro fra i due sovrani era stato concordato a fine agosto per porre fine a una serie di tensioni alla frontiera dell'enclave spagnola in Marocco di Melilla.

Re Juan Carlos, secondo la stampa marocchina citata dall'agenzia Europa Press, ha depositato una corona di fiori sul luogo dell'attentato terroristico che la scorsa settimana aveva costato la vita a 16 persone.

LINK
King Juan Carlos welcomed in Morocco by King Mohamed VI

martedì, maggio 10, 2011

Italiani!
Il mio augusto genitore effettuando il proposito manifestato da oltre due anni, ha oggi abdicato al trono nella fiducia che questo suo atto possa contribuire ad una più serena valutazione dei problemi nazionali nella pace imminente.

Nello assumere da Re quegli stessi poteri che già esercitavo da Luogotenente Generale, ho la piena consapevolezza della responsabilità dei doveri che mi attendono.

il primo giorno del Regno di Umberto II di Savoia

Fiero e commosso ricordo i caduti della lunga guerra, i morti nei campi di concentramento, i martiri della liberazione e rivolgo il mio primo pensiero agli italiani della Venezia Giulia e delle terre d’oltremare che invocano di rimanere cittadini della Patria comune.
Ai prigionieri di cui aneliamo il ritorno, ai reduci a cui dobbiamo ogni riconoscenza, a tutte le incolpevoli vittime della immane tragedia della Nazione.

La volontà del popolo espressa nei comizi elettorali determinerà la forma e la nuova struttura dello Stato, non solo per garantire la libertà del cittadino e l’alternarsi delle parti al potere, ma per porre altresì la costituzione al riparo di ogni pericolo e da ogni violenza.
Nella rinnovata monarchia costituzionale, gli atti fondamentali della vita nazionale saranno subordinati alla volontà del Parlamento dal quale verranno anche le iniziative e le decisioni per attuare quei propositi di giustizia sociale che, nella ricostruzione della Patria, unanimi perseguiamo.


Io non desidero altro che di essere il primo fra gli italiani nelle ore dolorose, ultimo nelle liete, e nelle une e nelle altre, restare vigile custode delle libertà costituzionali e dei rapporti internazionali che siano fondati su accordi onorevoli e accettabili.

Italiani!
Mentre nel mondo sussistono divergenze e divisioni e affannosamente si ricerca la via della pace, diamo esempio di concordia nella nostra civiltà cristiana.
Stringiamoci tutti intorno alla bandiera, sotto la quale si è unificata la patria che quattro generazioni di italiani hanno saputo laboriosamente vivere ed eroicamente morire.

Davanti a Dio giuro alla Nazione di osservare lealmente le leggi fondamentali dello Stato che la volontà popolare dovrà innovare e perfezionare.
Confermo altresì l’impegno di rispettare, come ogni italiano, le libere determinazioni dell’imminente suffragio, che ne sono certo, saranno ispirate al migliore avvenire della Patria.

UMBERTO
Roma, 10 Maggio 1946

Dal 6 all'11 maggio, il principe ereditario d'Olanda, Willem Alexander, è in missione in Groenlandia, a nome del WWF olandese.

La calotta polare è la più grande fornitrice di acqua dolce dell'emisfero settentrionale. Il livello del mare aumenta a seguito dello scioglimento della calotta polare artica, fattore di vitale importanza per un gran numero di paesi, tra cui i Paesi Bassi, dove ci sono grandi aree che si trovano sotto il livello del mare.


Il viaggio ha lo scopo di accrescere la conoscenza degli scienziati e la consapevolezza della regione polare.

E' prevista anche la visita all'ufficio dell'Agenzia spaziale europea e un incontro con il Primo Ministro della Groenlandia e i rappresentanti dei popoli indigeni.

LINK
Prince Willem-Alexander on Greenland camping trip

L'imperatore Akihito e l'imperatrice Michiko del Giappone hanno visitato Kamaishi, nella prefettura di Iwate, dove hanno incontrato le vittime dello tsunami e del terremoto.

6 maggio 2011

La coppia imperiale ha visitato Kamaishi e Miyako e ha incoraggiato gli sfollati a lavorare insieme per riprendere la vita ordinaria.

Un giapponese di 60 anni, Sano, ha mostrato alla coppia imperiale una foto dove si vede la visita che avevano fatto nella città nel 1997, foto ritrovata nella sua casa inondata dallo tsunami.

L'imperatore e l'imperatrice ricordano molto bene quella visita , ha detto Sano, ed erano felici che io gli avevo mostrato la foto.

LINK
Emperor, empress visit quake-hit Iwate to express sympathies

Il Re della Thailandia, Bhumibol Adulyadej, ha firmato il decreto di scioglimento delle camere avanzata dall’esecutivo, con un anticipo di 6 mesi rispetto alla naturale scadenza del mandato.

9 maggio 2011

Il prossimo 3 luglio in Thailandia si terranno le elezioni politiche, per rinnovare il Parlamento.
Per l’attuale premier Abhisit il voto sarà occasione per un “nuovo inizio”.
Gli oppositori vicini a Thaksin cercheranno a riconquistare il potere.

La Thailandia è una monarchia costituzionale dove tutti i decreti devono essere approvati dal re.

LINK
Thailandia, voto piu' vicino

lunedì, maggio 09, 2011

Il Re Harald V e la Regina Sonja di Norvegia sono in visita di Stato di 2 giorni nella Repubblica di Slovenia.

9 e 10 - maggio 2011

Il colloquio tra il presidente della Slovenia, Danilo Turk, e il Re norvegese Harald, si è tenuto al castello di Brdo, in Slovenia.

Il Re Harald ha incontrato il presidente del Parlamento della Slovenia, Pavel Ganter, e quindi il Primo Ministro Borut Pahor.
In seguito la coppia reale ha visitato il municipio di Lubiana, e poi ha passeggiato nel centro storico di Lubiana.

La sera la coppia presidenziale ha offerto una cena di gala ai sovrani norvegesi.

LINK
side2

Il 9 maggio 1946 saliva al Trono il Principe Ereditario Umberto di Savoia, con il nome di Umberto II.


La consorte di Umberto, Maria José, da Principessa di Piemonte diventava la Regina d'Italia.

Oggi è il 65° Anniversario dell’Ascesa al Trono di S.M. il Re Umberto II, che per evitare una guerra civile, decise di lasciare l'Italia.

Invece di attendere che la Corte suprema ultimasse con tutta serenità e libertà il suo lavoro e proclamasse l'esito del referendum, tra il 12 e 13 giugno il Governo in spregio alle leggi ed al potere indipendente e sovrano della Magistratura (come si legge nell'ultimo proclama di Re Umberto II) si impadronò del potere, nominando Alcide De Gasperi capo provvisorio dello stato.

Ricordiamo questo grande Re d'Italia
W Re Umberto II !

domenica, maggio 08, 2011

Il principe ereditario di Norvegia, Haakon, ha visitato Amburgo, in Germania.

6 maggio 2011

Il principe ereditario di Norvegia ha inaugurato il Festival del Porto di Amburgo, accompagnato dal sindaco Olaf Scholz.

Il compleanno del porto di Amburgo, o se preferite Hafengeburtstag, è una delle più importanti manifestazioni marittime del mondo.

La particolare ricorrenza, inaugurata nel 1189, negli anni ha visto crescere il numero di visitatori per arrivare a circa un milione di presenze dove si può vedere splendidi velieri e barche di tutti i tipi e dimensioni.

LINK
hafengeburtstag

Un ex diplomatico russo ha avanzato l'idea che, per salvare la Russia, si potrebbe offrire al principe Harry il trono vacante della Russia.


Vedendo il matrimonio tra William e Kate, moltissimi russi hanno espresso gioia e invidia della monarchia britannica. (anche gli italiani...)

Alexander Baunov, che è un diplomatico diventato giornalista, ha detto che Harry, dovrebbe essere incoronato come primo re di Russia, dopo lo zar Nicola II, ucciso nel 1917 alla vigilia della rivoluzione bolscevica.

Baunov ha detto che il principe dovrebbe essere il capo di Stato simbolico della Russia, mentre Putin e Medvedev, attuale primo ministro e presidente, dovrebbero concentrarsi sulla politica e la gestione del paese.

Non vedo nulla di buono che in Russia non ci siano matrimoni reali. Nella repubblica russa tutto ruota attorno alla corte parlamentare, siamo costretti ad ascoltare cantanti senza talento e pseudo intellettuali provenienti da spettacoli televisivi, ha detto Baunov.
Guardando il matrimonio e la preparazione del Regno Unito, credo che sarebbe una buona idea ripristinare la monarchia anche in Russia.

Visto che non c'è un indiscusso erede al trono dei Romanov, Baunov punta al principe Harry che ha un sangue russo nelle vene.
La sua bisnonna era la duchessa Olga Konstantinovna Romanov.
"Inoltre, il re Giorgio V era cugino del nostro zar Nicola II, per cui i principi inglesi sono i suoi lontani nipoti", ha spiegato.
Olga, nipote dello zar Nicola I e cugina dello zar Alessandro III, fu regina di Grecia, ed è la nonna paterna del Principe Filippo.

LINK
Tsar Harry! Russians who want British prince to take vacant throne

Baunov

Il governo montenegrino ha preparato una proposta di legge con la quale la Dinastia Petrovic otterrà uno status ufficiale.

Tale proposta porta alla riabilitazione storica e morale della dinastia Petrovic che fu detronizzata nel 1918, in contrasto con la costituzione montenegrina di quel tempo, per creare il Regno dei Serbi, Croati e Sloveni, sotto la dinastia serba Karadjordjevic.
Il deposto re Nikola andò in esilio in Francia, dove morì alcuni anni dopo.

I membri della dinastia Petrovic avranno il diritto di usare simboli araldici della dinastia Petrovic-Njegos.

La nuova legge prevede la nascita della Fondazione Petrovic-Njegos che sarà finanziata dallo Stato del Montenegro.

Gli eredi della dinastia Petrovic potranno usare la casa ed i terreni che erano di proprietà di Re Nikola, e sarà costruito un residence di 300 mq per loro a Cetinje, con attorno 5.000 mq di terreno.
Inoltre, gli eredi avranno un appartamento a Podgorica fino a 130 mq.

Inoltre, il rappresentante della dinastia potrà eseguire alcune funzioni di protocollo non-politiche dopo aver ricevuto l'autorizzazione da parte delle autorità dello stato.

LINK
montenegro-today

venerdì, maggio 06, 2011

In occasione dei 150 anni della Proclamazione del Regno d'Italia, il Giro d'Italia 2011 parte da Torino

7 maggio 2011

La prima tappa del 94° Giro d’Italia è una cronometro a squadre: dalla Reggia di Venaria Reale fino a Palazzo Reale della prima Capitale d'Italia, Torino, che è il centro delle celebrazioni per i 150 anni dell’Italia unita.

Per l'occasione Torino si è trasformata nel palcoscenico del passato e del futuro del Paese oltre che dell’orgoglio dell’Italia nel mondo con un fitto programma di mostre, dibattiti, concerti, appuntamenti sportivi e culturali.

Dal 7 al 29 maggio, il 94° Giro d’Italia è dedicato ai 150 anni della proclamazione del Regno d’Italia (impropriamente chiamato dell'Unità d'Italia), e toccherà 17 delle 20 regioni italiane, passando attraverso alcune “città della memoria”, quelle che più hanno segnato la storia del nostro paese: dalla prima capitale Torino a Quarto dei Mille, da dove Garibaldi partì, nel 1860, alla volta di Marsala.

Questo Giro d'Italia si può considerarlo come una sorta di riedizione sportiva del “Risorgimento”, visto che ripercorre almeno in parte il tragitto dei garibaldini e che ci fa idealmente rivivere i momenti più significativi dell’Unità Nazionale.

La partenza del Giro, si inserisce poi in una straordinaria settimana di appuntamenti: oltre alla Festa dell’Esercito, che per i suoi 150 anni ha spostato la tradizionale festa a Torino, luogo in cui fu fondato nel 1861, c'è la grande Adunata degli alpini, che prenderà il via proprio insieme alla presentazione delle squadre del Giro d’Italia.

Per richiamare l'attenzione su un ente norvegese che aiuta i disabili, la principessa Marta Luisa si è lanciata da un aereo con un paracadute, insieme ad un istruttore, dall'altezza di circa 3800 metri.

L'obiettivo della campagna è quello di reclutare i disabili a partecipare alle attività sportive e di far capire che possono essere più attivi.

Non è la prima volta che la principessa usa un paracadute, ma questa volta ha ammesso di aver avuto paura subito dopo essersi lanciata dall'aereo, e scherzando ha aggiunto che "poi era troppo tardi per fare qualcosa".

LINK
kongehuset

giovedì, maggio 05, 2011

Il Re e la Regina di Svezia sono stati accolti dal presidente polacco nel Palazzo Presidenziale di Varsavia.

4 maggio 2011


Carlo XVI Gustavo di Svezia e Komorowski (presidente polacco) hanno discusso sulle relazioni politiche, economiche e culturali tra i due paesi.

Dopo i colloqui, il Re di Svezia ha deposto una corona alla tomba del Milite Ignoto.

Il Re e la Regina di Svezia hanno poi visitato il Museo Marie Curie.
Curie nacque a Varsavia, e quest'anno segna il 100°anniversario dell'anno quando vinse il Premio Nobel per la chimica.

La coppia reale visiterà anche la città sud-occidentale di Wroclaw e Swidnica, dove c'è la Chiesa della Pace, un patrimonio UNESCO dal 2001, costruita in legno.

Il Principe di Galles si è incontrato con il Presidente degli Stati Uniti nello Studio Ovale della Casa Bianca a Washington.

4 maggio 2011

Obama si è congratulato con il Principe Carlo per le nozze di suo figlio, il principe William con la moglie Kate, ed ha ha commentato che l'America era stata "ipnotizzata" dalle nozze reali.
Ha anche aggiunto che lui è stato colpito dalla compostezza con cui il Duca e la Duchessa di Cambridge hanno gestito la giornata.


Un portavoce della Casa Bianca ha detto: "Il presidente ha ringraziato Sua Altezza Reale per l'importante contributo che le forze britanniche stanno facendo in Afghanistan e in Libia.

Inoltre nell'incontro, il presidente Obama ha accolto con favore il lavoro del principe, da più di 3 decenni, sulle questioni ambientali, tra cui fermare la deforestazione e incoraggiare una produzione alimentare sostenibile.

Il presidente ha aggiunto che non vede l'ora di restituire la visita, recandosi nel Regno Unito su invito della Regina, cosa che accadrà alla fine di maggio.

Il principe è in una visita di 3 giorni a Washington. Martedì scorso, ha visitato la Corte suprema e una piccola fattoria che produce alimenti per i residenti a basso reddito.
In seguito ha partecipato ad un ricevimento presso l'ambasciata britannica per celebrare il British Forces Foundation e United Service Organizations (USO).

mercoledì, maggio 04, 2011

Dopo il matrimonio tra William e Kate, in Nuova Zelanda la popolarità della monarchia è salita, mentre il numero di persone che vorrebbero una repubblica è crollato.


Il sondaggio ha rilevato che il 74% degli intervistati approva la famiglia reale, un balzo in avanti rispetto al 60% in un analogo sondaggio nel luglio 2002.

Il numero dei repubblicani è sceso dal 32% (registrato nel 2005) al 24%, mentre il 58% si oppone a rompere i legami con la monarchia britannica e il 18% non ha risposto.

Secondo il sondaggio, condotto in questa settimana, il 52% dei neozelandesi non si aspetta che il paese possa diventare una repubblica nei prossimi 20 anni, rispetto al 29 per cento nel 2005.

Più del 50% ha dichiarato di aver seguito le nozze del Principe William con la sposa Kate.

La popolarità del principe William era già aumentata nel mese di marzo, quando aveva visitato la Nuova Zelanda per partecipare alla commemorazione per i morti causati dal terremoto.

La Nuova Zelanda, ex colonia britannica, riconosce ancora la Regina Elisabetta II come capo di stato.

Il Primo Ministro, John Key, ha detto che il matrimonio del principe William e Kate Middleton senza dubbio ha fatto rivivere il sentimento monarchico in Nuova Zelanda.


LINK
N.Z. monarchy support soars after wedding

Pochi giorni dopo il matrimonio del figlio William con Kate Middleton a Londra, il principe Carlo è in visita di 3 giorni negli Stati Uniti.


Durante la visita negli Usa, in programma dal 3 al 5 maggio, Carlo incontrerà il presidente Barack Obama, visiterà la Corte Suprema e prenderà parte ad una conferenza sull’agricoltura sostenibile presso la Georgetown University di Washington.

Per questa visita ufficiale negli Stati Uniti d’America, il principe ha utilizzato il jet di lusso messo a disposizione da un amico texano.
Non era mai successo, prima di oggi, che l’erede al trono d’Inghilterra facesse ricorso a un aereo fornito da un privato per una visita ufficiale, ma la difficile congiuntura economica ha suggerito questa scelta.

In una conferenza il principe Carlo ha sottolineato la necessità per l'agricoltura sostenibile, dicendo che sarà fondamentale per la creazione di sistemi alimentari duraturo per il futuro.



Un portavoce di Clarence House ha detto che i temi principali del viaggio del principe sono la formazione e la sostenibilità ambientale, e la cooperazione tra il Regno Unito e gli Stati Uniti.

Quest'incontro tra il principe e il presidente arriva prima della visita di Stato del presidente Obama nel Regno Unito prevista alla fine di maggio.

LINK
BBC

martedì, maggio 03, 2011

Il quotidiano inglese "The Guardian", il giornale di riferimento dei Laburisti, che spesso sostiene la repubblica, in occasione del matrimonio reale tra Kate e William, ha realizzato un sondaggio, chiedendo ai loro lettori se si può essere fedeli ai principi socialisti e contemporaneamente essere contenti e orgogliosi delle nozze reali .

Il risultato del sondaggio è il seguente:

  • il 53,7% ha detto sì
  • il 46,3% no.

Ebbene si scopre che anche la maggioranza dei lettori del Guardian (che dovrebbero essere gli inglesi più favorevoli alla repubblica) preferisce la monarchia alla repubblica.

W la Monarchia!

LINK
Can leftwingers love the royal wedding?

Dopo le nozze, la Duchessa di Cambridge ha deposto il bouquet ai piedi del monumento ai caduti della Prima Guerra Mondiale.


Catherine ha voluto comporre il bouquet seguendo la continuità della tradizione.
Infatti nel 1923, la Regina madre, Elizabeth Bowes-Lyon, madre dell’attuale regina Elisabetta, scelse per il suo bouquet proprio questa composizione.

La composizione del bouquet ha un significato ben preciso, scelti secondo il linguaggio dei fiori:
mughetti - ritorno della felicità
garofani – coraggio, valore, galanteria
giacinti - costanza, fedeltà d’amore
edera – fedeltà nel matrimonio. amore coniugale, amicizia
mirto – simbolo del matrimonio, amore

Il mirto è simbolo del matrimonio e dell’amore, ma soprattutto ha una tradizione centenaria nei matrimoni della monarchia britannica.
L’inserimento del mirto nel bouquet è una tradizione risalente al matrimonio della regina Vittoria. Il mirto in questione proviene da un cespuglio che cresce nei giardini di Osborne House sull’Isola di Wight e piantato dalla stessa regina Vittoria.

lunedì, maggio 02, 2011

Alcuni sovrani europei, capi di stato, e migliaia di persone hanno partecipato alla beatificazione del defunto Papa Giovanni Paolo II, svoltasi in Piazza San Pietro in Vaticano.

1 maggio 2011

Alla cerimonia guidata da Papa Benedetto XVI, hanno partecipato le loro Maestà il Re Alberto II e la Regina Paola del Belgio, il principe Felipe e la principessa Letizia delle Asturie, il Gran Duca e la Duchessa di Lussemburgo, il Granduca ereditario Guillaume del Lussemburgo, il Principe Hans-Adam e la principessa Marie Aglae del Liechtenstein, il Principe Nicolas del Liechtenstein e sua moglie, la Principessa Margherita di Lussemburgo, e il Principe Sébastien del Lussemburgo, ed il Duca e la Duchessa di Gloucester.

Alla cerimonia mancavano il Principe Alberto II di Monaco e la sua fidanzata Charlene Wittstock.

domenica, maggio 01, 2011

Foto ufficiali del Matrimonio tra William e Catherine.

Le foto sono state scattate alla Sala del trono di Buckingham Palace immediatamente dopo l'arrivo degli sposi dall'Abbazia Westminster.

Queste fotografie sono state pubblicate da Clarence House.
LINK
Clarence House

La principessa Carolina di Monaco era a Venezia, per assistere alla prima del balletto Cenerentola di Prokofiev al Teatro La Fenice.

28 aprile 2011

L'evento è stato organizzato dal Console Onorario del Principato di Monaco a Venezia, ed è stato messo in scena dal Balletto di Montecarlo e diretto da Jean Christophe Mailliot.


Prima di giungere al Teatro, la principessa Carolina si era concessa una breve passeggiata al Danieli e al Gritti.

LINK
Corriere della Sera

Related Posts with Thumbnails