Articoli in evidenza:

venerdì, luglio 29, 2011

Carolina di Monaco e la figlia Charlotte Casiraghi sono in vacanza a Capri, Italia.


Carolina e Charlotte sono a Capri in compagnia di alcune amiche tra le quali Beatrice Borromeo, la fidanzata di Pierre Casiraghi.

Le principesse Caroline e Charlotte sono arrivate a Capri con lo yacht d'epoca Pacha III, che che porta in crociera la famiglia Grimaldi-Casiraghi.

Dopo essere approdate nel porto turistico di Marina Grande con la "Pacha III", Caroline e Charlotte si sono dirette in Piazzetta per fare una passeggiata-shopping nelle stradine del centro di Capri.

Carolina di Monaco e la figlia Charlotte spesso trascorrono periodi di vacanza e di relax sull'isola italiane di Capridi Panarea, Ponza e Ischia.

VIDEO

lunedì, luglio 25, 2011

Trond Berntsen, figlio del secondo marito della madre della principessa Mette-Marit di Norvegia, è tra le vittime della sparatoria avvenuta sull'isola di Utoya.


La tragedia di Utoya coinvolge direttamente anche la famiglia reale norvegese.
La portavoce del palazzo reale, Marianne Hagen, ha reso noto che fra le vittime della strage c'è anche il fratellastro della principessa Mette Marit, Trond Berntsen.

Berntsen era figlio del patrigno di Mette-Marit, morto nel 2008, ed aveva 51 anni.

Il poliziotto Trond Berntsen, era in servizio sull'isola a spese del movimento giovanile del partito laburista, che aveva organizzato l'annuale campo estivo a Utøya, ed è stato una delle prime vittime ad essere ucciso nell'isola di Utøya.

In una cerimonia commemorativa per le vittime, Mette-Marit era chiaramente scossa e non ha potuto trattenere le lacrime, scoppiate più volte in singhiozzi.

Oggi, Re Harald di Norvegia, la Regina Sonja e il principe ereditario Haakon si sono uniti a migliaia di norvegesi per osservare un minuto di silenzio per rendere omaggio alle 93 vittime dei due attentati di Oslo e dell’isola di Utoya.

domenica, luglio 24, 2011

Sostegno della Famiglia Reale norvegese alle famiglie delle vittime del duplice massacro di Oslo e della vicina isola di Utoya.


Re Harald di Norvegia in televisione nazionale ha parlato al popolo norvegese subito dopo gli atroci attacchi che sono avvenuti ad Oslo e nell'isola di Utoya, dove sono stati uccisi circa un centinaio di persone.

Re Harald V ha condannato i raccapriccianti atti che hanno sconvolto il paese ed ha espresso la sua solidarietà alle vittime e alle loro famiglie.

Ora è importante che stiamo insieme, che ci sosteniamo a vicenda, e che non ci lasciamo prendere dalla paura.

Il Re di norvegia ha dichiarato che tutti suoi pensieri vanno ai feriti e alle famiglie delle vittime ma anche al nostro primo ministro, con cui ho parlato.
Re Harald ha anche ringraziato tutti coloro che hanno contribuito a salvare delle vite nella lunga giornata della tragedia.

Video del discorso del Re di Norvegia


Il giorno successivo, Re Harald, la Regina Sonja e il principe ereditario Haakon si sono recati in un albergo a Sundvolden, vicino all'isola di Utoya, dove stati accolti dal primo ministro Jens Stoltenberg, dove la Famiglia reale ha incontrato i sopravvissuti del massacro.

Più tardi, le Loro Maestà e Haakon sono andati nella Cattedrale di Oslo per accendere delle candele in memoria di coloro che sono morti.
Questa volta sono stati raggiunti dalla Principessa Mette-Marit, da Marius Borg Hoiby, dalla principessa Ingrid Alexandra e dal principe Sverre Magnus.

LINK
King Harald condemns ‘gruesome acts

kongehuset

giovedì, luglio 21, 2011

Il principe ereditario Haakon di Norvegia ha celebrato il suo 38 compleanno!


Haakon Magnus di Norvegia è nato il 20 luglio 1973 a Oslo, è il secondogenito e l'unico figlio maschio di Re Harald V di Norvegia e Regina Sonja.

Nonostante, da più di un anno, nel Belgio manca un autorevole governo, la Monarchia assicura l'unità del Paese, e quindi il Belgio, sotto la presenza della Corona, celebra la sua Festa Nazionale.


Nel tradizionale discorso ai belgi, Re Alberto II ha detto che lo stallo politico potrebbe danneggiare permanentemente" il paese e "ferire l'integrazione europea".

Il Re ha avvertito che il Belgio è stato un modello per l'integrazione europea e che Bruxelles è la capitale d'Europa, e quindi la crisi politica potrebbe essere un colpo terribile per l'intera Unione europea.

Il Re ha affermato che avrebbe tanto voluto che in occasione del giorno nazionale i politici si fossero messi d'accordo per formare un nuovo governo, ma purtroppo questo non è avvenuto e ha deplorato questo.

La sera del 20 luglio 2011, il re e la regina, la regina Fabiola. Principe Filippo, la principessa Mathilde, la Principessa Astrid e il principe Lorenz hanno partecipato al concerto "Preludio alla Giornata Nazionale", al Palais des Beaux-Arts di Bruxelles.

La mattina del 21 luglio 21 2011, il Re e la Regina, e la regina Fabiola si sono recati alla Cattedrale dei Santi Michele e Gudula a Bruxelles per il Te Deum.

Nel pomeriggio, la Famiglia Reale ha partecipato alla parata militare che si è svolta in Piazza del Palazzo.

L’unione fa la forza hanno ripetuto i sostenitori del sovrano, scandendo il motto del Belgio nel giorno in cui si commemora l’ascesa al trono, avvenuta il 21 luglio 1831, del primo re dei Belgi.


LINK
Discorso del re in occasione della Festa Nazionale - 21 lug 2011

domenica, luglio 17, 2011

Si può vedere la cerimonia del funerale dell'arciduca Otto d'Asburgo attraverso questi link:















Il principe Harry si era recato al circuito di Silverstone di Gran Bretagna, valido per il Gran Premio di Formula 1.

10 Luglio 2011


La gara è stata vinta dalla Ferrari guidata dal pilota spagnolo Fernando Alonso, ed il pilota è stato proprio premiato dal principe Harry.

LINK
Prince Harry mixes with Jenson Button and Lewis Hamilton at F1 GP

In occasione della premiazione del "Praemium Imperiale", la regina Elisabetta II e suo marito il duca di Edimburgo a palazzo Buckingham hanno ricevuto il Principe e la Principessa Hitachi del Giappone.

11 luglio 2011

Il principe Hitachi è il secondo figlio dell'imperatore Shōwa e dell'imperatrice Kōjun, e quindi fratello dell'imperatore Akihito del Giappone.

Attualmente è il quarto in linea di successione al trono del crisantemo. Il principe Hitachi è principalmente noto per le sua attività filantropiche.

Il Praemium Imperiale è un premio assegnato dal 1989 dalla famiglia imperiale del Giappone per conto della Japan Art Association nell'arte della pittura, scultura, architettura, musica, teatro e cinema.

Durante il ricevimento tenuto a Buckingham Palace la regina ha salutato coloro che aveva appena vinto il prestigioso premio.

LINK
Queen receives Praemium Imperiale prize winners

L'Austria repubblicana si è inchinata davanti all'ultimo principe ereditario dell'impero austro-ungarico, e la città di Vienna si è fermata per l’addio a Sua Altezza Imperiale, l'arciduca Otto d'Asburgo.

16 luglio 2011

La bara di Otto d’Asburgo è arrivata giovedì a Vienna dalla Germania, dove è morto nella sua casa di Pöcking, in Baviera, il 4 luglio scorso.
Visto il costante afflusso di visitatori, gli organizzatori hanno deciso di allungare fino a mezzanotte, l’apertura della cappella.
Il corteo funebre è partito dal Duomo di Santo Stefano per giungere la Cripta dei Cappuccini, dove si è svolta la suggestiva cerimonia, per tre volte il maestro della cerimonia bussa alle porte della cripta, e solo al terzo tentativo i frati aprano la porta.

La bara, coperta con la bandiera giallo-nera degli Asburgo e sorvegliata dalla Guardia Imperiale, era circondata da rappresentanti dei reggimenti storici della vecchia monarchia.
Un momento commovente c'è stato quando la bara ha attraversato Piazza degli Eroi, di fronte alla Hofburg, ed i reggimenti lo hanno salutato con 21 colpi di cannone prima di essere deposto nella cripta imperiale dove già riposava quella della Regina arciduchessa.

La cerimonia celebrata nella cattedrale di Vienna ha evocato la grandezza della dinastia degli Asburgo.

Seguendo una lunga tradizione d'Austria, il cuore di Sua Altezza Imperiale dovrebbe essere sepolto separatamente e, quindi, anche se i suoi resti riposano nella Cripta imperiale di Vienna, il cuore di Otto von Habsburg si sposterà in un luogo d'Ungheria, dove anni fa fu educato dai monaci del monastero benedettino di Panonhalma.


Oltre ai membri della Casa d'Asburgo e di Baviera ed ai numerosi rappresentanti di Casa Reali, al funerale erano presenti anche il presidente austriaco e il presidente della Georgia, e i capi di governo della Croazia e la Macedonia.

Tra i personaggi reali c'erano il re Carlo Gustavo e la Regina Silvia di Svezia, il Granduca Henri e la Granduchessa Maria Teresa del Lussemburgo, Fürst Hans-Adam e Fürstin Marie del Liechtenstein, la Principessa Astrid e il Principe Lorenz del Belgio, la Principessa Michael del Kent, La duchessa di Palma di Majorca, re Michele di Romania, re Simeone dei Bulgari, il principe Vittorio Emanuele di Savoia, il Duca e la Duchessa di Braganza, principe ereditario Nicola del Montenegro, il Duca e la Duchessa di Parma, il Principe Georg Friedrich di Prussia, il principe Nicola di Romania, il principe Jaime di Borbone-Parma, la principessa Maria Teresa di Borbone-Parma, di Karl Fürst Schwarzenberg, Fürst Alessandro di Schaumburg-Lippe, il duca Federico di Württemberg, Fürst Friedrich-Karl di Hohenzollern-Sigmaringen, molti membri della famiglia imperiale d'Austria, e diversi altri membri della famiglia principesca dalla Germania.

Link
alcune foto del Funerale di Sua Altezza Reale Imperiale l'Arciduca Otto von Habsburg

diepress

venerdì, luglio 15, 2011

Sua Maestà la Regina Margherita II e SAR il Principe Henrik di Danimarca sono attualmente in Groenlandia.

La visita in Groenlandia si concluderà il 24 luglio 2011.


Il 14 luglio 2011, la Regina Margherita II ed il Principe Henrik di Danimarca hanno visitato la cittadina di Niaqornat nel nord-ovest della Groenlandia, dove sono stati accolti calorosamente dalla popolazione locale.
Tutti i residenti del villaggio si sono seduti accanto alla regina e le hanno regalato un dipinto del fiordo.

A causa della bassa marea, per raggiungere la piccola città di Quaanaaq, la Regina ha dovuto uscire dal gommone e guadare gli ultimi metri indossando una tuta particolare.
In questo articolo c'è la foto del guado.

Galleria di foto
Per visualizzare le foto del viaggio della coppia regnante clicca questo link

ed anche qui

La Famiglia Reale svedese ha celebrato il 34° compleanno della Principessa Vittoria a Borgholm, sull'isola di Öland.

14 LUGLIO 2011

Ecco una galleria di foto
Foto

giovedì, luglio 14, 2011

Video della Messa di requiem in onore dell'Arciduca Otto di Asburgo, che si è celebrata a Monaco di Baviera l'11 luglio.




Un altro video
Hymnen beim Requiem von Otto von Habsburg in München


L'Arciduca Otto d'Austria, figlio dell’ultimo imperatore dell'Impero Austro-Ungarico, si è spento il 4 luglio 2011 nella sua villa a Pöcking, in Baviera, aveva 98 anni.
Lascia 7 figli, 22 nipoti e 2 pronipoti.

Il funerale è in programma sabato 16 luglio nel Duomo di Santo Stefano di Vienna.

Nel sito ufficiale si può esprimere il cordoglio alla famiglia d'Asburgo:
Libro di condoglianze

LINK
Otto von Habsburg


Riposi in Pace!

sabato, luglio 02, 2011

Una nuova tiara per Charlene: "The Océan"

Il design ricorda le onde, ed è per questo che la tiara si chiama Oceano.



Van Cleef & Arpels è stato scelto dalla sposa per creare un set di gioielli: Océan che esalta la grazia e l'eleganza di Sua Altezza Serenissima Principessa Charlene.

Questo pegno d'amore, offerto dal principe alla sua principessa, si è trasformato in un diadema.

Dal 1956, Van Cleef & Arpels è il "fornitore ufficiale del Principato". Tale privilegio richiede i più elevati standard: quello di essere al vertice dell'arte della creazione di gioielli.

Dopo la cerimonia civile, svoltasi ieri nella sala del trono, oggi Alberto II di Monaco e Charlene sono diventati marito e moglie anche dinanzi a Dio.

2 luglio 2011

La funzione religiosa si è svolta nel cortile d'onore del palazzo principesco di Montecarlo, trasformato in Chiesa.


La cerimonia si è svolta sotto gli occhi di 800 invitati, testimoni diretti della celebrazione.

Oltre alla famiglia Grimaldi, erano presenti numerosi ospiti reali: il Re Carlo XVI e la Regina Silvia di Svezia, la Principessa ereditaria Vittoria e il Principe Daniele di Svezia, il Principe Carlo Filippo e la Principessa Maddalena di Svezia, il Principe ereditario Guglielmo Alessandro e la Principessa Máxima di Olanda, il Principe ereditario Federico e la Principessa Mary di Danimarca, il Principe Joachim e la Principessa Marie di Danimarca, il Principe Haakon e la Principessa Mette-Marit di Norvegia, il Principe Alessandro e la Principessa Caterina di Serbia, il Principe Emanuele Filiberto e la Principessa Clotilde di Savoia, il Re Alberto e la Regina Paola dei Belgi, il Principe Filippo e la Principessa Matilde del Belgio, il Principe Laurent e la Principessa Claire e Astrid del Belgio, il Principe Edward e la moglie Sophie, Contessa di Wessex, la Principessa Margarita e il Principe Radu di Romania, il Duca e la Duchessa di Vendôme, il GranDuca Henri, GranDuchessa Maria Teresa e il Principe Guillaume del Lussemburgo, l'imperatrice Farah Pahlavi, la Principessa Sirivannavari Nariratana della Thailandia, la principessa Lalla Meriem del Marocco.

Al termine della cerimonia, Andrea Bocelli, ha cantato l'Ave Maria di Schubert, e quindi la coppia ha firmato il registro di matrimonio nella cappella palatina.

Galleria di Foto

venerdì, luglio 01, 2011

Ad Ottawa migliaia di canadesi si sono recati per vedere il Duca e la Duchessa di Cambridge, che hanno partecipato alle celebrazioni del "Canada Day", durante il loro primo tour oltreoceano.


Si stima che circa 300.000 persone hanno atteso l'arrivo della coppia reale sulla collina di Ottawa, dove c'è il Parlamento.

L'accorato discorso del principe William.
"Essere qui per il Canada Day - una giornata di unità, di famiglie e nazione - è ancora più speciale per noi."

"La regina ha avuto un grande interesse per i temi e il programma del nostro tour", ha detto il principe William alla folla riunita a Parliament Hill, e mi ha chiesto trasmettere al popolo del Canada i suoi "più caldi" auguri.

Mentre le forze canadesi si preparano ad abbandonare l'Afghanistan, i canadesi dovrebbero essere immensamente orgoglioso del loro contributo.



Il Canada Day è il giorno di festività nazionale del Canada, fissato dallo statuto federale per celebrare l'anniversario del British North American Act (1º luglio 1867).
Questo provvedimento unì due colonie britanniche e una provincia dell'Impero per formare la nazione Canada.

LINK
William and Kate thrill Canada Day crowds

Related Posts with Thumbnails