Articoli in evidenza:

venerdì, settembre 30, 2011

E' nato il principe Giorgi Bagration della Georgia, il primo figlio del principe David Mukhrani Bagration e della principessa Anna Bagration-Gruzinsky.

27 settembre 2011

La Principessa Anna si era sposata con Sua Altezza Reale il principe David Bagrationi Mukhran Batonishvili della Georgia l'8 febbraio 2009, e il matrimonio ha unito due rami della famiglia reale della Georgia . 

L'annuncio ufficiale:
La Gran Cancelleria della Casa Reale della Georgia è lieta di annunciare che ieri sera, il 27 settembre 2011 alle 22:40, Sua Altezza Reale la principessa Anna, moglie di Sua Altezza Reale il Principe Davit Bagrationi Mukhran Batonishvili, ha dato alla luce un figlio, il loro primogenito ed erede al trono dinastico, che sarà nominato e designato come Sua Altezza Reale il principe Bagration Giorgi Bagrationi.

La nascita del giovane principe è stata una fonte di immensa gioia e felicità per la famiglia reale.
Ringraziamo Dio

LINK
royalhouseofgeorgia


mercoledì, settembre 28, 2011

Re Abdullah bin Abdul Aziz davanti alla Shura (il Consiglio consultivo) ha annunciato che le donne potranno presentarsi candidate ai consigli municipali e potranno votare.

25 settembre 2011

L’assemblea consultiva già a giugno aveva rotto il tabù delle voto alle donne ma però l’apertura era solo alla partecipazione delle cittadine saudite alle elezioni e non alla possibilità per loro di candidarsi.

Adesso con la svolta voluta dal Re, la monarchia saudita riconosce i diritti politici alle donne.

“Grazie a questa decisione – sostiene Fawziyah Abu Khalid, dottoranda in sociologia politica all’Università re Saud – alla donna saudita sarà consentito per la prima volta nella storia dopo l’istituzione dell’Arabia Saudita di avere uno spazio di partecipazione politica”.

La riforma però non entrerà in vigore subito, e le donne potranno votare ed essere elette, a partire dal 2015, alle elezioni dei consigli municipali, uniche consultazioni popolari nel regno dove vige l’interpretazione più severa dell’Islam sunnita: il wahabismo.

In realtà la svolta è ancor più forte perché il Re Abdullah ha pure promesso che le donne potranno far parte della ristretta Shura (da lui stesso nominata) a partire dal prossimo mandato del 2013.

La svolta saudita conferma il fatto, ormai consolidato ma dimenticato dai repubblicani, che i paesi più democratici e aperti sono quasi sempre le monarchie!

LINK
Rivoluzione in Arabia Saudita: voto alle donne

martedì, settembre 27, 2011

Dopo 3 settimane dall'intervento chirurgico al tendine di Achille, Re Juan Carlos ha fatto il suo primo viaggio all'estero recandosi al Principato di Monaco, per visitare la XXI edizione del Yacht Show, uno degli eventi più glamour che riunisce gli yacht più spettacolari del mondo.

23 set 2011

Ospite eccezionale al salone nautico di Monaco è stato Re Juan Carlos di Spagna in compagnia di S.A.S. il Principe Alberto II.

Giunti a bordo di una piccola auto elettrica (il Re di Spagna cammina ancora con delle stampelle), i due Sovrani sono saliti a bordo di “Prima”, il super yacht di lusso Columbus 177 interamente realizzato a Napoli dai Cantieri Palumbo, certificato Green Plus 2011, un riconoscimento che premia il battello costruito secondo le norme ecologiche.

Re Juan Carlos si è recato al Principato di Monaco anche per congratularsi di persona con Alberto di Monaco, visto che non aveva potuto partecipare al matrimonio a causa dell'operazione al ginocchio.

Don Juan Carlos, grande appassionato di vela, ha potuto ammirare magnifici yacht.

LINK
El Rey realiza su primer viaje al extranjero tres semanas después de ser operado del tendón de Aquiles

domenica, settembre 25, 2011

La principessa Maxima dei Paesi Bassi ha partecipato ad un forum di finanza a Washington DC.

23 settembre 2011

Nel suo ruolo di ambasciatore delle Nazioni Unite per il microcredito, a Washington DC SAR la Principessa Maxima dei Paesi Bassi ha partecipato al seminario organizzato dal Fondo Monetario Internazionale (FMI) e dalla Banca Mondiale.

Il tema del seminario è stato "Financial Inclusion, Advancing the global challenge", dove si sono riuniti leader finanziari, politici ed intellettuali per discutere sulle sfide economiche e sullo sviluppo di fronte alle quali oggi si devono trovare delle soluzioni per ottenere una crescita inclusiva e sostenibile, affrontando il debito pubblico, e ridurre la disoccupazione.

LINK
Maxima bij IMF in Washington

Il Re Carlo XVI Gustavo e la Regina Silvia di Svezia sono attualmente in Francia.

A Parigi Re Carlo Gustavo e la Regina Silvia hanno festeggiato il 75°anno del Club svedese e quindi hanno visitato l'apertura della mostra "Napoleone, lo Zar e il re di Svezia", al Palazzo Imperiale de Compiegne a Compiègne.

In seguito la coppia regnante si è recata al Museo Nazionale del Castello di Malmaison e al Castello Bois Préau.

Il castello di Malmaison  è situato a 15 chilometri da Parigi e fu acquistato da Giuseppina e Napoleone Bonaparte nel 1799.

Il Castello di Malmaison è uno dei pochi esempi che hanno mantenuto l'autentico stile e carattere del passato, e che rappresenta i fasti della Francia napoleonica. I visitatori possono scoprire l'atmosfera più intima degli appartamenti di Giuseppina, e nel parco la passione per la botanica della Imperatrice. 

Per visualizzare alcune foto della visita del re Carl XVI Gustaf e della regina Silvia al Castello di Malmaison et Bois Préau potete cliccare qui .

sabato, settembre 24, 2011

Re Michele I di Romania parlerà al parlamento il 25 ottobre prossimo, durante una sessione solenne in occasione del suo 90° compleanno.



Con 203 voti a favore, 3 contrari e 46 astenuti, il parlamento romeno ha approvato la proposta del Partito Nazionale Liberale (PNL), che è riuscito a trovare il sostegno da parte degli altri partiti.

E' la prima volta che Re Michele si rivolgerà in maniera ufficiale (dopo il 1947) alle Camere riunite.

Re Michele I (figlio del Re Carlo II e della Regina Elena, nata Principessa di Grecia) fu incoronato, non avendo ancora compiuto i 6 anni, nel 1927 con una reggenza.
Regnò poi dal 1940 al 1947, quando, dopo l'avvento del regime comunista, partì per l'esilio.

Re Michele è l'ultimo capo di Stato del periodo prebellico ancora in vita.

Per l'anniversario del Re Michele I ci saranno diversi eventi tra cui un concerto al Teatro dell'Opera Nazionale di Bucarest al quale sono stati invitati membri delle Famiglie Reali europee.

Michele I di Romania è imparentato anche con la famiglia reale italiana: è cugino di primo grado del Principe Amedeo di Savoia, le loro madri (la Regina Elena di Romania e la Principessa Irene di Savoia-Aosta, Duchessa di Spoleto e poi d'Aosta, erano sorelle).

La Regina Anna di Romania è la nipote dell'ultimo Duca Roberto I di Parma e la sorella del Principe Michele di Borbone-Pama, marito della principessa Maria-Pia di Savoia.

Esprimiamo grande soddisfazione e speriamo che questo evento possa rafforzare l'idea della Monarchia in Romania.

W Re Michele
W la Monarchia
LINK
romanian-parliament-invites-king-michael-to-attend-plenary-meeting-on-his-90th-birthday

La principessa Lalla Salma, moglie del re del Marocco, ha fatto un invito formale per istituire un fondo mondiale per prevenire il cancro.

22 settembre 2011

Durante una cena di gala a New York City, organizzata dal Re del Marocco, la moglie del re Mohammed VI ha espresso che tale fondo sia modellato come quello che combatte contro l'AIDS.

Lalla Salma ha anche espresso il suo sgomento che il tabacco non sia considerato una droga illegale, visto che causa un gran numero di casi di cancro.

Lalla Salma è il presidente della Associazione contro il cancro (ALSC) e in Marocco aveva presieduto il lancio ufficiale del piano nazionale contro questa malattia.

Inoltre la principessa ha anche detto che a gennaio del prossimo anno, il Marocco ospiterà un simposio sul cancro: "L'associazione che ho l'onore di presiedere sarà lieta di condividere le esperienze delle istituzioni di fama mondiali che combattono contro il cancro"

LINK
Lutte contre le Cancer S.A.R. la Princesse Lalla Salma annonce un symposium au Maroc en janvier prochain

La regina Rania era a New York City (USA) per partecipare alla Clinton Global Initiative

21 settembre 2011



La missione della Clinton Global Initiative (CGI) è quella di trovare le soluzioni alle sfide più pressanti del mondo dialogando con i leader mondiali.


LINK
Clintonglobalinitiative

venerdì, settembre 23, 2011

L'emiro del Qatar, Sheikh Hamad bin Khalifa Al Thani ha parlato alla 66° sessione dell'Assemblea Generale delle Nazioni Unite a New York.

23 settembre 2011

LINK
Sheikh Hamad bin Khalifa AI-Thani


SAS il Principe Alberto II di Monaco è a Arkhangelsk, città settentrionale della Russia, per partecipare alla seconda conferenza internazionale "L'Artico: Territorio del dialogo"

22 settembre 2011

Al convegno organizzato dalla Società Geografica Russa, accanto al Principe Alberto c'erano anche il Presidente dell'Islanda, Ólafur Ragnar Grímsson, il Primo Ministro della Federazione Russa, Vladimir Putin, e numerosi scienziati e specialisti nel settore della geologia con particolare attenzione all'Artico.

Al convegno si è presentato alla comunità mondiale il futuro dell’Artico legato alla presenza di immensi giacimenti petroliferi e di gas e come un’arteria per il trasporto internazionale.

Oltre che per i suoi giacimenti, il Circolo Polare artico riveste una grande importanza dal punto di vista della raccolta di dati sul clima e su i suoi cambiamenti.

L'Artico: Territorio del dialogo conferenza si conclude il 24 settembre 2011.

LINK
artic

giovedì, settembre 22, 2011

Re Abdullah all'Assemblea delle Nazioni Uniti.

21 settembre 2011


Re Abdullah ha partecipato alla 66° sessione dell'Assemblea Generale delle Nazioni Unite a New York.

La conferenza ha riunito più di cento capi di governo per discutere su questioni scottanti, come le armi nucleari, conflitti civili, salute e ambiente.

Re Abdullah II di Giordania ha sollecitato una vigorosa spinta internazionale per porre fine alla crisi nel Medio Oriente, basata sulla soluzione dei due Stati, Israele e Palestina che vivono fianco a fianco per la pace.

Re Abdullah ha incontrato il Segretario Generale Ban Ki-moon.

LINK
ONU

La Principessa Marta Luisa di Norvegia celebra il suo 40° compleanno

22 settembre 2011

Marta Luisa è la figlia del re Harald V di Norvegia e della moglie Sonja di Norvegia.

Nel 1990 non solo è stata abolita la legge salica ma la costituzione norvegese garantisce ora la piena primogenitura cognatica al trono di Norvegia, il che significa che il maggiore dei figli, indipendentemente dal sesso, ha la precedenza nella linea di successione.

Questa modifica interessa solo chi è nato dal 1990 ma viene comunque consentito alle femmine di succedere, sebbene dopo i fratelli maschi.

Attualmente la principessa è quarta nella linea di successione al trono, dopo suo fratello Haakon di Norvegia e i suoi due figli Ingrid e Sverre.


La Regina di Danimarca è in visita privata nel Regno Unito

20 settembre 2011


La regina Margherita II era arrivata all'aeroporto di Biggin Hill (Londra) con un aereo e con un elicottero della RAF ha raggiunto Woolwich, dove Lei da colonnello ha passato in rivista il Reggimento Reale della Principessa del Galles.

LINK
thestar

mercoledì, settembre 21, 2011

A L'Aia, la regina Beatrice ha aperto il nuova anno parlamentare olandese

20 settembre 2011

La Regina Beatrice ha attraversato il centro storico della città nella sua carrozza d'oro per raggiungere palazzo Ridderzaal (Sala dei Cavalieri), dove si svolge la cerimonia dell'apertura del Parlamento.
ll principe ereditario Willem Alexander e la principessa Maxima, hanno accompagnato la sovrana.

Per i Paesi Bassi, questo giorno è chiamato il Prinsjesdag - e dal trono Sua Maestà la Regina Beatrice ha aperto ufficialmente l'anno parlamentare olandese.
Questo giorno è chiamato anche il Giorno di bilancio, visto che nel suo discorso al parlamento, la regina Beatrice illustra i programmi del governo.

Nel discorso spiccano i drastici tagli di bilancio per far fronte alla persistente crisi del debito europeo, ed ai politici nella sala dei Cavalieri, dice : "Le incertezze economiche e sociali stanno mettendo alla prova la nostra capacità di resistenza"

"In questo difficile periodo il governo sta facendo un appello a tutti i contribuenti per costruire insieme una società più forte ed un'economia più forte nelle migliori tradizioni del nostro Paese".

La sovrano ha concluso il discorso con speranza e ottimismo.

Dopo il discorso, la Regina e i membri della famiglia reale olandese, tra cui il principe ereditario Willem-Alexander e la principessa Maxima, si sono recati al balcone del Palazzo Noordeinde per salutare gli olandesi.

LINK
Dutch Queen Beatrix warns of tough economic times ahead in speech opening parliament

martedì, settembre 20, 2011

La regina di Norvegia Sonja era in Francia per inaugurare la mostra di Munch al Centro Pompidou di Parigi.

18 settembre 2011

Durante l'inaugurazione della mostra, il quotidiano francese, Le Figaro ha intervistato la Regina Sonja, chiedendo le sue opinioni sui quadri del pittore norvegese Edvard Munch.

La Regina Sonja ha detto che nelle opere di Munch si nota la sua intensità, il suo desiderio di creare una pittura che arriva direttamente all'anima.
Ricordo che la Regina Sonja si è laureata in Storia dell'Arte all'Università di Oslo.

Per leggere l'intervista nella sua interezza potete cliccare qui.

La mostra sarà aperta al Centro Pompidou dal 21 Settembre al 9 Gennaio 2012.

LINK
kongehuset

lunedì, settembre 19, 2011

SAS il Principe Alberto II di Monaco è in Georgia per una visita ufficiale di tre giorni.

Al suo arrivo in aeroporto, il principe Alberto è stato accolto dal Presidente della Georgia, Mikheil Saakashvili, e da altri politici locali.

Da Batumi, Alberto II si è recato alla città di Mestia nella regione di Svaneti, per visitare i luoghi del patrimonio culturale difesi dall'Unesco, in particolare, uno dei più antichi quartieri della città conosciuta come Lanchvali, dove c'è un monumento costruito nel 12° secolo e una casa costruita nel 4° secolo.

Il Principe Alberto II poi andrà a Bakuriani per rendere omaggio all'atleta di bob georgiano, Nodar Kumaritashvili, che morì tragicamente in un incidente di allenamento alle Olimpiadi Invernali 2010 a Vancouver, in Canada.

Il 19 settembre, Alberto II si recherà in visita a Kvareli, dove prenderà parte alla vendemmia, per conoscere la tecnologia di raccolta delle uve.

Poi una visita ad un sito archeologico a Dmanisi dove si stanno scavando i resti dell'Homo sapiens, e quindi un incontro con i membri del Comitato Olimpico Nazionale della Georgia.

Infine Principe di Monaco si recherà a Tbilisi, per visiterà il Museo Nazionale della Georgia, dove terrà un discorso.

LINK PRINCE ALBERT II OF MONACO VISITS GEORGIA

domenica, settembre 18, 2011

Sua Altezza Reale il principe ereditario Haakon di Norvegia era a Dalian, in Cina per partecipare al World Economic Forum / Global Leaders Summit.

14 - 16 settembre 2011

Il World Economic Forum è un'organizzazione internazionale indipendente e senza fini di lucro, che si impegna a migliorare il mondo coinvolgendo i maggiori dirigenti politici ed economici internazionali con intellettuali e giornalisti selezionati, al fine di discutere delle questioni più urgenti che il mondo si trova ad affrontare, anche in materia di salute e di ambiente.

La visita del principe in Cina è molto significativa visto i rapporti diplomatici non certo buoni tra la Norvegia e la Cina.

Infatti lo scorso anno il comitato norvegese per il Nobel aveva assegnato il Premio per la Pace al dissidente cinese Liu Xiaobo.

LINK
World Economic Forum

sabato, settembre 17, 2011

A Tokio l'Imperatore Akihito ha aperto la sessione straordinaria del parlamento giapponese.

13 settembre 2011


LINK
akihito-leaves-opening-extraordinary-diet-session

L'intera famiglia reale svedese ha partecipato all'apertura annuale del Parlamento svedese (Riksdagen).

16 settembre 2011

All'inaugurazione del Parlamento 2011, il Re Carlo Gustavo XVI ha dato il suo tradizionale discorso, in parte incentrato sulla tragedia in Norvegia:

"La risposta di una società democratica e aperta a tanto odio e terrore deve essere quello di continuare a sostenere la tolleranza e la libertà. E noi abbiamo la responsabilità di sostenere le iniziative positivi per promuovere la buona volontà e la collaborazione ".


Il Re e la Regina erano accompagnati dai loro figli: la Principessa ereditaria Vittoria, con il suo pancione notevolmente cresciuto, il principe Carlo Filippo, e la Principessa Maddalena, che era arrivata da New York.
Naturalmente c''era anche il principe Daniele, che scortava la moglie ormai visibilmente incinta.


Secondo la tradizione in occasione dell'apertura del parlamento, tutti i reali erano vestiti di nero.

Al mattino, prima dell'apertura del Riksdagen, tutta la famiglia reale aveva partecipato ad una funzione religiosa.

LINK
riksdagen


venerdì, settembre 16, 2011

Il principe Alois del Liechtenstein ha recentemente annunciato il suo veto contro la legalizzazione dell'aborto, oggetto di un referendum che si terrà domenica prossima

Nel Principato del Liechtenstein la popolazione sarà chiamata a votare per un referendum sulla legalizzazione dell’aborto, attualmente vietato nel Paese.

Lo scorso giugno in Parlamento, soltanto 7 dei 25 Deputati hanno votato a favore dell’aborto.

Lo scorso 15 agosto, solennità dell'Assunzione e festa nazionale in Liechtenstein, S.A.S. Alois, Principe reggente, aveva già dichiarato di essere totalmente contrario all’aborto e che se si sarebbe consentito l'aborto lui si sentirà costretto a porre il suo veto alla legge.


Attualmente, l'interruzione volontaria della gravidanza è punita con una pena fino a un anno di prigione, mentre in base alla nuova proposta di legge, denominata ''Aiutare invece di punire'', l'aborto verrebbe consentito entro le prime 12 settimane dal concepimento. La legge si applica, tuttavia, raramente.

Alois fu uno dei firmatari - con il padre - della costituzione del Liechtenstein del 1990; il suo coinvolgimento nella gestione politica del principato è aumentao progressivamente nel tempo fino a quando, nel 2004, fu nominato Reggente del Principato assumendone de facto la guida.

Ieri il Principe Harry ha compiuto 27 anni

15 settembre 2011

Il Principe Henry del Galles, noto col soprannome Harry, è nato a Londra, il 15 settembre 1984, è terzo in linea di successione al trono del Regno Unito e dei territori del Commonwealth.

È il nipote della regina Elisabetta II del Regno Unito e il secondogenito di Carlo, principe del Galles e della scomparsa Diana, principessa del Galles.

Il principe ha festeggiato il compleanno in aria, a bordo di un elicottero Apache dalla base militare di Wattisham, in Inghilterra, dove continua ad esercitarsi.

Auguri Altezza!!


giovedì, settembre 15, 2011

Il principe Harry ha partecipato alla giornata di beneficenza organizzata dalla Bgc Partners a Londra, ed ha effettuato il singolo trade più grande nella storia del mercato valutario, battendo il precedente record effettuato l'anno scorso da suo fratello William .

12 settembre 2011

Ogni anno, la Cantor Fitzgerald e la BGC Partners donano il 100% del loro fatturato globale del giorno a più di 75 enti di beneficenza in tutto il mondo per beneficenza con varie celebrità, che partecipano al fianco dei brokers nell'attività di trading e rispondendo alle telefonate .
Dal 2001 l'azienda commemora i 658 dipendenti morti negli attacchi dell’ 11 settembre al World Trade Center.
Gli ospiti insieme agli intermediari autorizzati eseguono le transazioni con i clienti Cantor e BGC.

Ad oggi sono stati raccolti circa 77 milioni di dollari a livello mondiale.

Il principe Harry improvvisato da mediatore finanziario per un giorno e per una buona causa, ha battuto il record precedentemente detenuto dal fratello.

Tra gli accordi intercorsi, il principe Harry è riuscito a concludere quello tra la Barclays London ed una controparte europea per 18 miliardi di euro, realizzando il singolo trade più grande nella storia del mercato valutario forward, guadagnando 6.500 euro per beneficenza.

LINK
Prince Harry seals record currency trade deal

mercoledì, settembre 14, 2011

NASCITA DI RE UMBERTO II

15 SETTEMBRE 1904

Umberto con l'uniforme
dei Corazzieri Reali
Umberto II, Re d’Italia

Nato a Racconigi
il 15 settembre 1904

Si sposa a Roma con Maria José
l’8 gennaio 1930

Luogotenente Generale del Re
il 5 giugno 1944

Re d’Italia
dal 9 maggio 1946 al 18 marzo 1983

martedì, settembre 13, 2011

In occasione del suo 90° compleanno, che cadrà ad ottobre, Re Michele I di Romania dovrebbe essere invitato a parlare al Parlamento rumeno.

5 settembre 2011

Questa idea è stata proposta dal Partito Nazionale Liberale (PNL), che adesso è alla ricerca di sostegno da parte degli altri partiti per far votare la proposta ad entrambi i rami del Parlamento, il Senato e la Camera dei Deputati.

Durante una riunione comune dei gruppi parlamentari del PSD e PNL, il Vice del PNL, Calin Popescu Tariceanu, aveva chiesto di " tenere una sessione del Parlamento dedicata al compleanno del re Michele I, il 25 ottobre".

Tariceanu ha sottolineato che il Re Michele aveva già dato il suo consenso ad un incontro comune al Parlamento rumeno e che il Re Mihai è estremamente interessato e preoccupato per la situazione politica degli Paese.

Un portavoce della Casa Reale ha detto che il Re sarebbe onorato dell'invito.
Re Michele fu costretto ad abdicare da parte del regime comunista nel 1947. 

Inoltre in onore del suo 90° compleanno, il 25 ottobre, si terrà una serata di gala.

LINK
Tariceanu si Hasotti solicita camerelor organizarea unei sedinte jubiliare dedicate Regelui Mihai

lunedì, settembre 12, 2011

Il Principe Alberto di Monaco si è recato al Parlamento europeo di Bruxelles, per partecipare alla conferenza
"Foreste europee e mondiali - quale futuro ?

7 settembre 2011

Il convegno è stato aperto dal Principe Alberto II di Monaco.

Alla conferenza del Parlamento europeo che celebra l'Anno Internazionale delle Foreste 2011, Sua Altezza Serenissima il Principe Alberto II di Monaco ha detto : "Dobbiamo lottare per salvare le foreste minacciate in questo pianeta".


Gli obiettivi della conferenza erano quelli di scambiare le migliori pratiche e soluzioni per la conservazione e gestione delle foreste, sensibilizzare l'opinione pubblica sui principale ostacoli legati alla deforestazione, come il disboscamento illegale e il rispetto dei diritti delle popolazioni, e riaffermare il legame tra la lotta contro la povertà e la deforestazione.

LINK
European and global forests – which way for the future?

domenica, settembre 11, 2011

SAR la Principessa Beatrice si è laureata con lode in Storia presso il Goldsmiths College.

9 settembre 2011

La principessa Beatrice, quinta in linea di successione al trono, era entusiasta di aver realizzato il suo sogno di laurearsi al college:
"Ho avuto una stupefacente esperienza universitaria. Il Goldsmiths College è un posto meraviglioso dove studiare. Sono stata davvero fortunata ad avere avuto il supporto dei professori e del personale. "

Naturalmente alla cerimonia erano presenti i suoi genitori, e il Duca di York e la sua ex mogli Sara hanno detto: "Siamo entrambi incredibilmente orgogliosi del duro lavoro che ha svolto Beatrice per raggiungere a questo eccellente risultato. Vorremmo anche ringraziare tutto il personale del Goldsmiths per il loro sostegno a Beatrice ".

Buckingham Palace ha detto dopo la laurea ora Lei si impegnerà in una serie di stage per ampliare la sua conoscenza ed esperienza, un progetto che serve per completare la sua posizione come membro della famiglia reale.

Beatrice è già una giovane ambasciatrice della Fondazione di sua madre per i Giovani in crisi e supporta anche la Teenage Cancer Trust.

sabato, settembre 10, 2011

Il Principe di Galles è diventato il presidente del WWF del Regno Unito

8 settembre 2011 

Nel suo primo discorso da presidente del World Wildlife Fund inglese, condotto nel St James's Palace, il Principe Carlo ha fatto appello all'umanità per salvaguardare l'ambiente, ed ha avvertito che l'umanità rischia l'estinzione se non trasforma i propri stili di vita, riducendo il consumo di massa, il cambiamento climatico e la distruzione della fauna selvatica.

Sullo sfondo delle minacce globali come il cambiamento climatico, la distruzione della foresta e delle risorse ittiche, Carlo ha detto che in questo "momento cruciale".dobbiamo difendere e conservare la Natura .

Il principe ha aggiunto: "La storia non ci giudicherà per la nostra crescita economica negli anni immediatamente seguenti, o per il modo in cui abbiamo consumato, ma per l'eredità che lasceremo ai nostri figli e nipoti.

Stiamo consumando ciò che è un loro diritto, sacrificando il progresso a lungo termine sull'altare dell'immediata soddisfazione e convenienza. Questo è un comportamento poco responsabile. 

C'è un urgente bisogno di concentrare i nostri sforzi nel sostenere, nutrire e proteggere il capitale naturale della Terra, rimodellando i nostri sistemi economici in modo che la natura si trova al centro del nostro pensiero. 

"Questa è la missione del WWF-UK, ed è la mia missione di bene".

Il Principe segue le orme di suo padre il Duca di Edimburgo, che fu Presidente del WWF britannico, prima di assumere il ruolo di vertice dell'organizzazione internazionale.

LINK
Prince of Wales becomes president of WWF-UK

venerdì, settembre 09, 2011

Il quarto giorno della visita di Stato in Russia, Sua Maestà la Regina Margherita II e SAR il Principe Henrik di Danimarca hanno visitato la tomba della imperatrice Maria Feodorovna, dove hanno posato una corona di fiori.

8 settembre 2011

La tomba si trova nella Cattedrale di Pietro e Paolo, all'interno dell'omonima fortezza di San Pietroburgo, consacrata ai santi Pietro e Paolo, patroni della fortezza.

La Cattedrale ospita i resti di quasi tutti i sovrani di Russia da Pietro il Grande a Nicola II e la sua famiglia.

Il 28 settembre 2006, 78 anni dopo la sua morte, Maria Feodorovna, imperatrice di Russia, venne sepolta nella Cattedrale dei Santi Pietro e Paolo.

Moglie dello zar Alessandro III e madre di Nicola II, Maria Feodorovna, morì il 13 ottobre 1928 in esilio nella natia Danimarca, e fu sepolta nella Cattedrale di Roskilde.

Nel 2005 il governo danese e quello russo giunsero ad un accordo per far tornare a San Pietroburgo la salma, in ottemperanza al desiderio dell'imperatrice di essere sepolta vicino al marito.


giovedì, settembre 08, 2011

Appena due mesi dopo la morte di suo fratello Otto , si è spento anche l'Arciduca d'Austria Felix, l'ultimo figlio superstite dell'imperatore e dell'imperatrice d'Austria.

6 settembre 2011

HIRH Arciduca d'Austria Felix viveva da decenni in Messico, e la sua morte è avvenuto martedì scorso all'età di 95 anni.

Felix viveva a San Angel, Messico, dove svolgeva mansioni di grande importanza nelle banche.

L'arciduca era nato a Schönbrunn, il 31 maggio 1916, ma andò in esilio all'età di soli 3 anni quando la monarchia fu abolita.

L'Arciduca aveva sposato a Beaulieu, in Francia, Anna Eugenia, nata Principessa di Arenberg, nel 1952, da cui ebbe 7 figli: Maria del Pilar (n. 1953), Karl Philipp (1954); Kinga (1955); Raimund (1958 -2008), Marie Adelheid (Miriam) (b. 1959), István (b. 1961), e Viridis (b. 1961).

Dopo aver ricevuto il benvenuto dal presidente Medvedev a Mosca, Sua Maestà e Le Altezze Reali di Danimarca hanno incontrato Putin.

7 settembre 2011

Prima però Sua Maestà e Le Altezze Reali avevano posato una corona di fiori alla Tomba del milite ignoto.
Più tardi, la regina Margherita aveva partecipato ad una riunione con il presidente della Duma, ed incontrato il presidente del Consiglio della Federazione.

Nel pomeriggio, dopo aver partecipato ad una riunione di lavoro, visto una mostra fotografica ed inaugurato una fabbrica, il trio danese reale ha incontrato Vladimir Putin.

In seguito, il principe ereditario Frederik è andato alla Scuola Skolkovo, mentre i suoi genitori si recavano al reparto pediatrico di Endocrinologia presso il Research Center.

LINK
Prime Minister Vladimir Putin meets with Queen Margrethe II of Denmark

mercoledì, settembre 07, 2011

Sabato sera a Ginevra, il Principe Alberto II e la principessa Charlene hanno partecipato al "Panda Ball", per celebrare il cinquantesimo anniversario del WWF.

3 settembre 2011

La speciale serata di gala organizzata dal WWF, si è svolta sotto l'Alto Patronato di SAS il Principe Alberto II di Monaco.

Durante la cerimonia,  davanti a circa 300 ospiti, il principe ha voluto rinnovare i suoi impegni e quelli del suo governo.
Ho deciso di dedicare molte delle mie energie e del mio tempo alla conservazione della biodiversità del nostro pianeta e del clima. 
Lo faccio in tutte le sedi internazionali dove posso esprimermi e difendo la cause alle quali io credo. Attraverso la mia Fondazione che ho creato nel 2006, mi impegno in più di 100 progetti in tutto il mondo". 

LINK pandaball2011

Nella notte di domenica, Re Juan Carlos di Spagna è stato operato con successo al tendine di Achille del piede sinistro, e lunedi mattina ha subito lasciato l'ospedale.

4 settembre 2011

Il sovrano era arrivato domenica sera alla clinica San Jose di Madrid per subire l'operazione al piede sinistro in anestesia locale.

Un portavoce della Casa Reale ha detto che "l'operazione è andata bene e il re è già di nuovo a Palazzo della Zarzuela" e che "adesso seguirà un lungo processo di riabilitazione che comincerà con una fase di immobilizzazione''.

Re Juan Carlos era stato operato con successo il 3 giugno al ginocchio destro per dolori articolari, ed in seguito era apparso in pubblico con una stampella.

LINK
Ecco il comunicato ufficiale della Casa Reale
.

martedì, settembre 06, 2011

La regina di Danimarca Margherita II, il principe Henrik (marito) ed il principe ereditario Frederik (figlio), sono in Russia per promuovere scambi commerciali e culturali tra i due paesi .

6 settembre 2011

La regina di Danimarca ha ricevuto il cordiale benvenuto dal presidente Dmitry Medvedev a Mosca, nelle splendide sale del Cremlino.

Dopo la cerimonia di benvenuto, la regina Margherita e il presidente Medvedev hanno discusso a porte chiuse.


La Regina Margherita II di Danimarca è arrivata a Russia accompagnata da un folto gruppo di imprenditori danesi, per discutere un ampio ventaglio di questioni bilaterali e firmare alcuni accordi.
Oltre 100 imprenditori danesi sono arrivati ​​a Mosca insieme alla regina, e già 200 aziende danesi lavorano in Russia, molte delle quali hanno la loro produzione.

L'inizio della visita di Stato della Regina danese in Russia era cominciata con l'ormeggio del Royal Yacht danese "Dannebrog" alla banchina di San Pietroburgo.

La visita ufficiale della Regina Margherita in Russia (la seconda dopo quella del 1975) durerà fino al 9 settembre.

Durante la visita, la regina danese incontrerà il primo ministro Vladimir Putin, i comitati direttivi del parlamento russo ed altri alti funzionari.

La regina inoltre visiterà importante società danesi con sede a Mosca e San Pietroburgo.

LINK
VIDEO

Compleanno del Principe Hisahito : compie 5 anni.

6 settembre 2011

In base all'attuale ordine di successione imperiale, Hisahito è il terzo in linea di successione al trono del Crisantemo, dopo suo padre, il principe Akishino, e suo zio, il principe ereditario Naruhito.
Hisahito è il primo maschio nato nella famiglia imperiale dopo il 1965.

La sua nascita fu un evento straordinario per il Giappone, infatti causò l'archiviazione del piano di riforma della legge salica nella monarchia più antica del mondo, che avrebbe consentito l'ascesa al trono imperiale di Aiko, unica figlia del principe ereditario, Naruhito, e di sua moglie, Masako.

Il piccolo principe è molto interessato alla natura, in particolare agli insetti, tanto che la nonna, l'imperatrice Michiko, gli ha regalato una larva di baco da seta perché il bambino la possa allevare.

Nella foto Hisahito, accompagnato da sua madre, la principessa Kiko, arriva al palazzo imperiale per incontrare la coppia imperiale a mezzogiorno


lunedì, settembre 05, 2011

Ieri, all'età di 81 anni, è morta a Rabat la principessa Lalla Aicha, zia paterna del re Mohamed VI, e sorella del suo predecessore, re Hasan II.

4 settembre 2011

Era molto attiva nei movimenti per l'emancipazione femminile, e nel 1947, in occasione della festa delle scuole per le bambine marocchine, prese la parola dopo il padre per incitare le donne a prendere parte attivamente alla vita del Marocco.

La principessa Lalla Aicha fu la prima donna araba a essere nominata ambasciatrice.
Dal 1965 al 1968 fu ambasciatrice in Gran Bretagna e in Italia dal 1969 al 1972.

II funerale si terrà nella moschea 'Ahl al-Fasì di Rabat e la salma sarà sepolta nel mausoleo di Moulai Hasan all'interno del palazzo reale.

LINK
MOROCCO: PRINCESS LALLA AICHA DEAD AT 71

domenica, settembre 04, 2011

A Zurigo, il principe ereditario Haakon e la principessa Mette-Marit di Norvegia hanno partecipato alla cerimonia di apertura del Summit "One Young World".

1 settembre 2011


All'inizio della cerimonia, che si è svolta presso la Scuola Internazionale di Zurigo, la coppia reale ha osservato un minuto di silenzio in memoria dei caduti di Oslo e Utoya .

La "One Young World" è una organizzazione mondiale no profit che vuole dare voce ai leader mondiali delle generazioni future su tematiche di interesse internazionale.

In seguito, Haakon e Mette-Marit hanno visitato la scuola di Zurigo Adliswil, dove sono stati accolti con calore dagli alunni.

LINK
One Young World

teste-coronate-a-adliswil

La regina d'Olanda Beatrice aveva subito un piccolo intervento chirurgico per cataratta nel suo occhio destro.


18 agosto 2011

La Regina era stata operata in una clinica con un intervento ambulatoriale, dopodiché la regina aveva subito lasciato l'ospedale.

LINK
Operation for Queen Beatrix

Nel Palazzo Imperiale di Tokyo,  l'imperatore giapponese ha inaugurato il nuovo governo del primo ministro Yoshihiko Noda.

2 Settembre 2011

Durante la cerimonia di investitura imperiale, il nuovo Primo ministro Yoshihiko Noda porge all'imperatore Akihito la lettera di nomina che gli aveva consegnato l'ex premier Naoto Kan.

Prima di entrare al Palazzo Imperiale, dove si svolge il giuramento davanti all'imperatore, il nuovo primo ministro giapponese Yoshihiko Noda si era inchinato davanti al Palazzo

venerdì, settembre 02, 2011

Questo fine settimana, la principessa Mary di Danimarca era nel Corno d'Africa insieme al ministro danese Søren Pind.


Dopo aver trascorso la giornata in uno dei più grandi campi profughi in Kenya, Sua Altezza Reale la Principessa Mary di Danimarca, si è recata in Etiopia per incontrare la popolazione locale.

La Fondazione Mary ha donato 200.000 Corone danesi per aiutare la regione dell'Africa orientale colpita dalla carestia . 

La Principessa ha detto che è stata un'esperienza dura, e adesso ho avuto una migliore comprensione della portata della catastrofe umanitaria.
La comunità umanitaria fa un lavoro enorme. Noi dobbiamo avere la speranza di salvare vite umane.


La Principessa sta visitando la regione per sensibilizzare l'opinione pubblica. Si pensa che più di 10 milioni di persone sono colpiti da questa carestia.

LINK BT

La prossima settimana Re Juan Carlos di Spagna dovrà subire un altro intervento chirurgico e questa volta al tendine del piede sinistro.



La notizia è stata confermata dalla Casa reale e poi riportata dal quotidiano spagnolo El Pais.

Un portavoce del palazzo ha detto che "Non sarà tenuto in ospedale, ma dovrà superare un lungo processo di riabilitazione che inizierà con un periodo di immobilizzazione."

L' equipe medica dell'ospedale San Jose di Madrid che lavorerà sul tendine infiammato del sovrano, sarà lo stesso che operò sulla rotula destra con l'impianto di una protesi per attenuare un dolore articolare di cui soffriva dal 1991.

Gli ultimi anni sono stati difficili per il Re di Spagna: nel maggio dell'anno scorso aveva un tumore benigno al suo polmone , poi 3 mesi fa ha subito una operazione al ginocchio.

giovedì, settembre 01, 2011

Sarah, duchessa di York , e le sue due figlie la principessa Beatrice e la Principessa Eugenia erano in Italia.


Lo scopo del viaggio in Italia era quello di partecipare al matrimonio di Petra Ecclestone, figlia del patron della Formula 1 Bernie Ecclestone, con l'imprenditore britannico James Stunt.
La cerimonia si è svolta Bracciano, (provincia di Roma) nell'imponente Castello Odescalchi.

Prima della cerimonia, la principessa Beatrice aveva visitato alcuni monumenti di Roma, in compagnia del suo fidanzato Dave Clarke

LINK Castello Odescalchi

Related Posts with Thumbnails