Articoli in evidenza:

domenica, giugno 30, 2013

La Regina Elisabetta ha visitato il 5° Battaglione del Reggimento Reale di Scozia, "Argyll e Sutherland Highlanders", a Canterbury, nel Kent.

28 giugno 2013

La Regina Elisabetta II ha visitato la caserma Howe del Reggimento Reale di Scozia, "Argyll e Sutherland Highlanders" a Canterbury.
La regina è stata il colonnello in capo del battaglione da quando aveva 21 anni.

La Regina Elisabetta II ha ispezionato il "Argyll e Sutherland Highlanders", 5° Battaglione del Reggimento Reale di Scozia, ha poi incontrato le famiglie dei soldati, e non ha mancato di conoscere la loro mascotte, Cruachan un pony Shetland.

Il motivo della visita della Regina è la chiusura della caserma a causa dei piani di ristrutturazione dell'esercito e dei tagli di spese.
Centinaia di membri del reggimento hanno sfilato per le strade della città per la parata di addio.
Le circa 600 persone che operano in questa caserma si trasferiranno a Edimburgo nel 2014.
Da quando la sede è a Canterbury  (10 anni), questo battaglione ha effettuato tre missioni in Afghanistan.

Alan Carmichael, comandante del 5° battaglione scozzesi, ha dichiarato: "Oggi sono estremamente orgoglioso della fantastica visita di Sua Maestà."

LINK
Queen visits Howe Barracks in Canterbury ahead of closure

sabato, giugno 29, 2013

Il principe ereditario di Danimarca, Frederik, ha inaugurato una nuova stazione di ricerca nel nord della Groenlandia.

25 giugno 2013

Sua Altezza Reale il principe ereditario Federico di Danimarca, accompagnato da scienziati e ricercatori della Università Aarhus, è arrivato a Danebrog nel nord-est della Groenlandia, per inaugurare la moderna stazione di ricerca.

I ricercatori presso la nuova struttura studieranno come il cambiamento climatico sta influenzando l'Oceano Artico e la vita vegetale e animale nel nord-est della Groenlandia.


Durante la celebrazione il principe ereditario ha tenuto un discorso nel quale ha osservato : "... E' impressionante vedere ciò che la ricerca danese può raggiungere qui nell'Artico. Noi siamo molto più avanti, perché siamo presenti qui ... "

Il principe ereditario era accompagnato dal ministro della Groenlandia per l'educazione, la ricerca e gli affari, Nordic Nick Nielsen, dal ministro dell'Istruzione, Morten Østergaard, e dal presidente del Fondo Villum Lars, Erik-Kann Rasmussen, che hanno tutti sottolineato l'importanza di una stretta cooperazione in materia di ricerca in Artico.

LINK
AARHUS UNIVERSITY

Il principe ereditario del Principato di Liechtenstein Alois è in visita ufficiale a Singapore.

26 giugno 2013

Il primo ministro di Singapore Lee Hsien Loong aveva invitato il reggente di Liechtenstein alla sua seconda visita ufficiale nel paese del sud est asiatico.

Il Principe Ereditario era accompagnato dal ministro per gli Affari Esteri, Istruzione e Cultura, il dott Aurelia Frick, nonché da una delegazione di funzionari e uomini d'affari, nonché dal principe Philipp e da suo fratello il principe Maximilian con la moglie, la principessa Angela.

Il principe ereditario Alois ha incontrato diversi funzionari di Singapore, come il primo ministro, Lee Hsien Loong, il presidente Tony Tan Keng Yam, i ministri degli affari esteri, del commercio e della finanza.

Nel corso degli incontri è stato firmato un accordo di doppia imposizione.

Il Principe Ereditario è stato anche l'ospite d'onore in occasione dell'apertura ufficiale del Consolato del Principato del Liechtenstein e ha tenuto una conferenza presso l'Università Nazionale di Singapore parlando "Le opportunità e le sfide del Liechtenstein".

Il clou della visita di Singapore è stata l'apertura della mostra "Tesori principeschi della Casa del Liechtenstein" presso il Museo Nazionale di Singapore.
La mostra consiste di 91 opere d'arte di proprietà della Famiglia Principesca che all'inizio di quest'anno era visibile in tre città giapponesi e che dopo Singapore si sposterà a Pechino e in seguito a Shanghai.
La mostra a Singapore durerà fino al 29 settembre.

La Famiglia Principesca possiede quella che è considerata una delle più importanti collezioni d'arte private in tutto il mondo.

LINK
Prince Alois of Liechtenstein visits Singapore

venerdì, giugno 28, 2013

Sua Altezza Reale il principe ereditario Hussein bin Abdullah di Giordania ha festeggiato il suo 19° compleanno

28 giugno 2013

Il principe Hussein è nato ad Amman il 28 giugno 1994, ed è il figlio maggiore delle Loro Maestà il Re Abdullah II e la Regina Rania di Giordania.

E' stato nominato il principe ereditario della Giordania da un regio decreto emesso il 2 luglio 2009.

Il principe ereditario, che detiene il grado di sottotenente nella Forze Armate della Giordania, ha completato gli studi secondari presso Accademia del Re l'anno scorso.

Ora è studente presso la Georgetown University negli Stati Uniti, in scienze politiche.

Il principe ereditario si interessa di letture e di sport.
Hussein ha un fratello, SAR il Principe Hashim, e due sorelle, le Loro Altezze Reali la Principessa Iman e la Principessa Salma.

LINK
Crown Prince turns 19

Re Abdullah II di Giordania incontra il nuovo emiro di Qatar

26 giugno 2013

Sua Maestà il Re Abdullah II di Giordania, accompagnato da Sua Altezza Reale il Principe Ali bin Hussein di Giordania, è arrivato a Doha, in Qatar, per incontrare il nuovo emiro del Qatar, Sua Altezza lo Sceicco Tamim bin Hamad al-Thani.

Durante l'incontro Sua Maestà si è congratulato col nuovo emiro Tamin ed ha augurato buona fortuna e successo al Qatar e un maggiore successo e prosperità al popolo del Qatar.


Sua Maestà di Giordania ha ribadito il desiderio di migliorare le relazioni fraterne e di cooperazione tra i due paesi e di costruire su quanto è stato realizzato, gli interessi comuni dei due paesi e di incrementare l'azione araba congiunta.

Dopo l'incontro Sua Maestà, il principe Ali, lo sceicco Tamim, e membri della famiglia reale del Qatar, nonché delegazione di Sua Maestà, hanno partecipato a un pranzo di gala.

LINK
King congratulates new Emir of Qatar

giovedì, giugno 27, 2013

Il principe Felipe inaugura la linea ad alta velocità Madrid-Alicante.

17 giugno 2013

Sua Altezza Reale il Principe delle Asturie, Felipe di Borbone, il primo ministro, Mariano Rajoy, e il Presidente della Generalitat, Alberto Fabra, nella nella stazione ferroviaria di Alicante hanno partecipato alla inaugurazione della linea AVE tra Madrid e Alicante.


Un nuovo collegamento ferroviario ad altà velocità avvicina Madrid e Alicante, 360 chilometri in poco più di 2 ore.
Il primo ministro Mariano Rajoy e il principe Felipe di Borbone hanno effettuato il viaggio inaugurale tra le due città.

Con questo nuovo collegamento salgono a 3100 i chilometri coperti dall’AVE in Spagna, secondo Paese al mondo per l’alta velocità.

LINK
murciatoday

Il nuovo emiro di Qatar è Tamin bin Hamad al-Thani

25 giugno 2013

Lo sceicco Hamad bin Khalifa al-Thani ha deciso di abdicare in favore del figlio, Tamin bin Hamad al-Thani.

Il nuovo emiro del Qatar ha tenuto un discorso televisivo di 15 minuti parlando di questioni regionali e nazionali, aggiungendo che seguirà le orme del padre.
Il nuovo emiro è stato educato in Inghilterra e ha due mogli, tre figli e tre figlie.

Hamad era salito al potere nel 1995 e il suo regno è stato un periodo di prosperità per il piccolo Stato del Golfo Persico.

Lo sceicco è riuscito a sfruttare e sviluppare le riserve di gas e nel 2010 la produzione annuale di gas naturale liquefatto in Qatar ha raggiunto le 77 milioni di tonnellate.
Inoltre il Qatar ha smesso di chiedere gli aiuti occidentali, diventando finanziariamente indipendente.

Il Qatar è diventato nodo strategico politico: ospita la più grande base Usa nel Golfo, la Al-Udeid, vicino a Doha, e in questo regno le donne hanno il diritto di voto.
Nel 2008, nella classifica di Forbes, il patrimonio di Hamad è stato valutato 2 miliardi di dollari. Nel 1996, sempre a lui si vede la creazione della prima rete all-news del mondo arabo, al-Jazeera.
Il Qatar ospiterà i Mondiali di calcio del 2022.
Lo sceicco ha ampliato pure gli investimenti familiari all’estero (suoi sono i magazzini di Harrods, ha finanziato pure la costruzione del grattacielo The Shard, di Renzo Piano).

L'anno 2013 sarà ricordato come l'anno delle abdicazioni, in quanto c'è stato l'abdicazione della Regina Beatrice dei Paesi Bassi, annunciato il 28 gennaio e svolto il 30 aprile, e l'abdicazione di papa Benedetto XVI, annunciato l'11 febbraio ed entrato in vigore il 28 di quel mese.

VIDEO

mercoledì, giugno 26, 2013

Nuove foto ufficiali del re Guglielmo Alessandro, della regina Maxima e delle loro figlie.




La Case reale olandese ha pubblicato nuove foto del re Guglielmo Alessandro e della regina Maxima dei Paesi Bassi, così come delle loro 3 figlie, cioè le Principesse Amalia, Alexia e Ariane.


LINK
koninklijkhuis


Il conte e la contessa di Wessex sono arrivati in Romania

23 giugno 2013

Le Loro Altezze Reali il Principe Edoardo, quarto e ultimo figlio della regina Elisabetta II e di Filippo di Edimburgo, e la contessa di Wessex, Sophie Rhys-Jones, sono arrivati a Bucarest, alla loro prima visita ufficiale in Romania.

La Principessa Margarita e suo marito Radu hanno accolto i due illustri ospiti all'ingresso del Palazzo Elisabeta, a nome del re Michele I.

Come tradizione, i visitatori piantato un "Memorial Tree" nel giardino del Palazzo Elisabeta.


In serata, uno splendido ricevimento si è tenuto all'interno della camera Diplomat al Athénée Palace Hotel, dove si è svolto la cerimonia del "Premio Internazionale del Duca di Edimburgo".

Sua Altezza Reale il Duca di Edimburgo aveva creato questa fondazione nel 1956 per contribuire a perfezionare lo sviluppo fisico, mentale e morale dei giovani, in particolare quelli provenienti da ambienti svantaggiati. Oggi, dopo quasi sei decenni di esistenza, i risultati del lavoro della Fondazione sono eccezionali. L'organizzazione, che lavora in 144 paesi in tutto il mondo, ha programmi che hanno beneficiato più di 10 milioni di giovani.

La Principessa Margareta è patrono reale del Premio "Duca di Edimburgo" in Romania.

LINK
princeradublog

martedì, giugno 25, 2013

Il Re Guglielmo Alessandro e la Regina Maxima dei Paesi Bassi in visita ufficiale in Danimarca

25 giugno 2013

Sua Maestà la Regina Margherita II e Sua Altezza Reale il Principe Henrik di Danimarca si sono recati all'aeroporto di Copenaghen per accogliere ufficialmente le Loro Maestà il Re Guglielmo Alessandro e la Regina Maxima dei Paesi Bassi.

Dopo il caloroso saluto Le Loro Maestà Sua Maestà la Regina Margherita II e Sua Maestà il Re Guglielmo Alessandro hanno ispezionato le Guardie d'Onore.

Quindi al Palazzo Fredensborg,  appena a nord di Copenhagen, Sua Maestà la Regina Margherita II e Sua Altezza Reale il Principe Henrik, insieme alle Loro Altezze Reali il principe Joachim e alla principessa Marie di Danimarca, hanno ospitato un pranzo di gala in onore dei regali ospiti.

SAR la Principessa Mary di Danimarca si trova in Germania.

Alcune ore dopo il Re Guglielmo Alessandro e la regina Maxima hanno raggiunto il Castello Christiansborg a Copenaghen, dove hanno tenuto degli incontri con il primo ministro danese, la signora Helle Thorning-Schmidt e con il Presidente del Parlamento danese, il signor Mogens Lykketoft.

VIDEO

Nuove foto ufficiali della famiglie del principe ereditario di Norvegia Haakon e della principessa Mette Marit.


Per celebrare i compleanni del principe ereditario Haakon (40 anni) e della principessa Mette-Marit (40 anni), rispettivamente il 20 luglio e il 19 agosto, la Casa Reale norvegese ha rilasciato nuove foto della loro famiglia.

Oltre ai due principi ci sono i loro figli, la Principessa Ingrid Alexandra, il principe Sverre Magnus di Norvegia, e il figlio della Principessa Mette-Marit, Marius.

LINK
kongehuset

SAR la Principessa Mary di Danimarca è andata in Germania, dove ha visitato Düsseldorf ed Aquisgrana.

23 giugno 2013

Sua Altezza Reale la Principessa Mary di Danimarca accompagnata dal ministro danese per il commercio e la crescita, la signora Annette Vilhelmsen, è arrivata alla "Düsseldorfer Staatskanzlei" per partecipare ad un ricevimento organizzato in suo onore.

Dopo aver firmato il libro degli ospiti e ascoltato alcuni interventi, la futura regina di Danimarca ha visitato la sala plenaria del parlamento regionale dello stato Reno-Westfalia. "


Quindi la Principessa Mary è arrivata ad Aquisgrana dove al Municipio ha partecipato alle cerimonie di apertura del torneo ippico internazionale 2013, CHIO.

Accanto a Mary c'era Sua Altezza Reale la Principessa Benedetta di Danimarca, sorella della regina Margherita.

Il torneo ippico "CHIO 2013", in programma dal 21 al 30 giugno ad Aquisgrana, si divide in 5 discipline. Più volte segnalato come il "miglior torneo ippico al mondo" è senz'altro uno dei più importanti e noti a livello internazionale.

Ad Aquisgrana le due principesse danesi hanno visitato la Cappella Palatina, il nucleo più antico della Cattedrale di Aquisgrana, che fu fatta costruire da Carlo Magno tra il 786 e l'804 come cappella privata del suo palazzo annesso, e dove si trova il trono dell'imperatore Carlo Magno.

Per 600 anni, dal 936 al 1531, la cattedrale di Aquisgrana fu la chiesa di incoronazione per 30 regnanti del Sacro Romano Impero.

LINK
Zugeknöpft ist nur der hoheitliche Mantel

lunedì, giugno 24, 2013

Il principe Akishino e la principessa Kiko del Giappone sono in visita in Croazia.

20 giugno 2013

I principi nipponici si sono recati in Croazia in occasione delle celebrazioni del 20° anniversario delle relazioni diplomatiche con il Giappone.

Il principe giapponese Akishino e la principessa Kiko hanno incontrato il presidente del Sabor (parlamento croato), Josip Leko, ed hanno voluto ringraziare sentitamente il popolo croato per l’appoggio dato ai giapponesi in seguito al catastrofico terremoto e tsunami di due anni fa.

Leko ha rilevato che la visita della coppia principesca nipponica è un’alta conferma dei buoni rapporti d’amicizia tra la Croazia e il Giappone.
Nel corso del cordiale incontro, Joisp Leko ha rilevato l’importanza della collaborazione tra gli scienziati croati e giapponesi per studiare i  terreni soggetti a terremoti.

Prima dell’incontro con il presidente del Sabor, l’illustre coppia nipponica era stata ricevuta dal premier, Zoran Milanović e, nel pomeriggio, dal Capo dello Stato, Ivo Josipović.

Dopo aver visitato Zagabria e il Parco Nazionale di Plitvice, il principe Akishino e la principessa Kiko del Giappone si sono recati a Dubrovnik, dove hanno visto il centro storico della "Perla dell'Adriatico" e applaudito uno spettacolo di danze popolari.

La permanenza in Europa dei principi nipponici continuerà con la Slovenia e la Slovacchia.

LINK
Predsjednik Vlade Milanović s Njihovim Carskim Visočanstima, princem i princezom Akishino

Festa nazionale in Lussemburgo

23 giugno 2013

Si è svolta la festa nazionale del Lussemburgo per festeggiare la festa ufficiale del Granduca (quello effettivo è il 16 aprile) e in genere dell'intero Granducato.

La Famiglia Reale ha partecipato ai festeggiamenti organizzati per la Giornata Nazionale del Granducato di Lussemburgo.
In tarda serata di Sabato, i tradizionali fuochi d'artificio hanno illuminato il cielo lussemburghese, e la coppia regnante granducale, la coppia ereditaria e parte della famiglia granducale hanno partecipato ai fuochi d'artificio per celebrare la Giornata Nazionale.

Nonostante il freddo e la pioggia, gli spettatori sono rimasti in strada per fare festa, migliaia di persone si sono ammassate alla Piazza della Costituzione.


Il giorno seguente si è svolto il tradizionale Te Deum alla Cattedrale Notre -Dame, seguito da una parata militare all'Avenue de la Liberté, tradizionalmente guidata dal Granduca, dalla granduchessa e dal Granduca ereditario.

Per la prima volta al Te Deum c'è stata una rappresentanza cattolica, ebraica, musulmana e greco-ortodossa.
Durante la parata militare i vari rami delle forze armate erano rappresentate, e Sua Altezza Reale il Granduca Enrico e il Granduca ereditario Guglielmo hanno ispezionato le truppe.

LINK
Le Luxembourg en fête sous le feu d'artifice

sabato, giugno 22, 2013

La Principessa Marie di Danimarca era a Bruxelles per visitare la sede dell'UE e della NATO.

20 giugno 2013

La principessa Marie ha visitato la Commissione europea, la Rappresentanza della Danimarca presso l'Unione Europea ed è stata ricevuta dal Segretario generale della NATO Fogh Rasmussen.

Sua Altezza Reale la Principessa Marie di Danimarca si era recata alla sede della North Atlantic Treaty Organization (NATO) a Bruxelles per incontrare l'ex primo ministro danese e attuale Segretario Generale della NATO, Anders Fogh Rasmussen.

La principessa ha visitato anche il nuovo Centro di Pronto Intervento della Commissione europea, dove ha incontrato il Commissario dell'Unione europea per gli aiuti umanitari, Kristalina Georgieva, e il Commissario europeo per il clima, Connie Hedegaard.

LINK
kongehuset

La Regina Elisabetta è la prima sovrana a vincere la Gold Cup al Royal Ascot.

21 giugno 2013

E' la prima volta che il celebre trofeo va a una regnante e la Regina Elisabetta, vera appassionata dell'ippica, che dal 1945 non ha mai mancato una sola edizione della gara, è stata premiata dal figlio, il principe Andrew, davanti alle 75mila persone presenti nello storico ippodromo.

La Regina Elisabetta II ha avuto la gioia di veder vincere la sua cavalla Estimate al terzo giorno delle corse di Ascot.
Estimate si è conquistato l'ambitissima Gold Cup, ed è davvero un evento perché mai nella storia il premio (che esiste da 207 anni) era stato vinto da un cavallo reale.

Mentre la Regina osservare nervosamente la gara, la Principessa Beatrice e la Principessa Eugenia saltano su e giù con la gioia nel vedere Estimate tagliare il traguardo per primo.

Dopo la gara, Elisabetta nel recinto della corsa ha accarezzato il suo cavallo e si è congratulata col fantino Ryan Moore.


Suo nipote Peter Phillips ha detto:
"E' incredibile, questa è la sua passione, ogni anno lei cerca di vincere e questo trofeo di Royal Ascot significa molto per lei e per tutti coloro che sono coinvolti nelle corse. Una vittoria come questa è davvero, davvero speciale."

Dopo la vittoria,la regina ha ricevuto le congratulazioni dalle Loro Altezze Reali il Principe Hassan bin Talal e dalla principessa Sarvath el Hassan di Giordania, e dallo sceicco Mohammed bin Rashid Al Maktoum di Dubai e da SAR la Principessa Haya di Giordania.

Anche il primo ministro David Cameron ha elogiato la vittoria della regina in un tweet:
"Enorme congratulazioni a Sua Maestà per la vittoria di Estimate a Royal Ascot. E' la prima volta che un cavallo di un regnante vince la Coppa d'Oro"

La Regina, in qualità di proprietario, si porterà a casa il premio in denaro di £ 155.960, ma non le vincite aggiuntive con le scommesse sulle corse.

VIDEO

venerdì, giugno 21, 2013

Il Principe Alberto II di Monaco è arrivato in Montenegro

20 giugno 2013

Sua Altezza Serenissima il Principe Alberto II di Monaco è arrivato al Palazzo Presidenziale, a Cetinje, per incontrare il presidente del Montenegro, Filip Vujanovic.

Il principe ha poi incontrato anche il presidente del parlamento montenegrino, Ranko Krivokapic, e il premier, Milo Djukanovic, e i tre hanno firmato un Accordo di base e un Protocollo di cooperazione nel settore dello sviluppo sostenibile tra i governi del Montenegro e del Principato di Monaco.

Il principe Alberto ha poi incontrato il principe Nicola Petrovic.

Dopo l'incontro la fondazione del Principe Alberto II - Fondation Prince Albert II de Monaco (FPA) - ha firmato un memorandum d'intesa con la Fondazione Petrović Njegoš.

Secondo il sito ufficiale della FPA:
"La Fondazione Petrović Njegoš e la Fondazione Principe Alberto II di Monaco, consapevoli delle loro complementarietà nel campo della ricerca, della scienza e della tutela ambientale, hanno voluto definire le basi della loro collaborazione. Grazie a questa partnership, queste due entità si sono impegnati ad agire congiuntamente su alcuni progetti".

Il primo esempio di questa partnership sarà la cofounding del 'Centro di Informazione per l'Educazione e la Promozione del Lago di Scutari', un progetto che ha lo scopo di proteggere le specie in pericolo come il pellicano dalmata.

LINK
FPA

Oggi è il 31° compleanno del principe William

21 giugno 2013

Il principe William Arthur Philip Louis è nato a St. Mary Hospital il 21 giugno 1982, ed è il primogenito di Carlo e Diana.

Il matrimonio di William con Catherine del 29 aprile 2011 è stato seguito da oltre un miliardo di spettatori.

Il Palazzo San Giacomo ha comunicato che il duca di Cambridge trascorrerà il suo compleanno "privatamente" e trascorrere la giornata insieme alla moglie Kate Middleton, a cui restano poco più di tre settimane prima del parto.

Inoltre è stato reso noto che il secondo in linea al trono sarà a fianco di sua moglie durante il parto all'Ospedale St. Mary di Londra, e che prenderà un congedo parentale di due settimane, come un papà qualunque.

L'Ospedale St. Mary di Londra è lo stesso ospedale dove William nacque nel 1982.
La Principessa Diana, infatti, non aveva voluto rispettare la tradizione di far nascere l'erede al trono a Buckingham Palace.

Non si conosce ancora il sesso e il nome del nascituro, ma si sa che Buckingham Palace annuncerà sia il sesso e il nome del nuovo membro reale poco dopo la nascita.

Nell'attesa della nascita del nuovo erede al trono britannico, facciamo a William tanti auguri per il suo compleanno!

giovedì, giugno 20, 2013

Re di Giordania incontra Cameron Il re di Giordania a Londra è stato ricevuto dal Primo Ministro britannico Cameron.

19 giugno 2013

Sua Maestà il Re Abdullah II di Giordania è arrivato al numero 10 di Downing Street a Londra, in Inghilterra, per incontrare il primo ministro britannico, David Cameron.


Le discussioni hanno riguardato la crisi siriana, i modi per raggiungere la pace e porre fine al conflitto israelo-palestinese sulla base della soluzione dei due stati.

Sua Maestà si è anche incontrato con i membri del Parlamento britannico, dove le discussioni si sono incentrate sulla crisi siriana e sull'onere gravante per la Giordania, che ospita più di mezzo milione di profughi siriani, invitando la comunità internazionale a fornire maggiore assistenza alla Giordania."

LINK
King holds talks in London with Cameron, Hague

mercoledì, giugno 19, 2013

Charlotte Casiraghi partecipa ad un Gala di beneficenza al Louvre di Parigi.

18 giugno 2013

Charlotte Casiraghi ha illuminato la III edizione 'Liaisons Au Louvre', un sofisticato Gala di beneficenza, organizzato dal club degli Amici americani del Louvre, al Cour Carrée du Louvre di Parigi.

Alla terza edizione del Liaisons au Louvre Charity Gala, Charlotte Casirgahi si è presentata con un abito mozzafiato: sembra una dea greca in rosa.
Con un trucco accentuato ma elegante, la figlia di Caroline di Monaco ha oscurato con la sua bellezza tutte le altre ospiti.





Il Principe Alberto II di Monaco in visita a Gerusalemme, Israele.

19 giugno 2013

Sua Altezza Serenissima il Principe Alberto II di Monaco è arrivato in Gerusalemme per partecipare alle celebrazioni del 90° compleanno del presidente di Israele, Shimon Peres, e partecipare alla 5° Conferenza presidenziale israeliana Facing Tomorrow: The Human Fattore in Shaping Tomorrow.

S.A.S. il Principe Alberto II al Centro dei Congressi ha visitato l'esposizione multimediale sul funzionamento del cervello umano creata dagli scienziati più famosi al mondo.

All'inizio della serata ha partecipato alla festa del compleanno dei novantanni del Presidente Shimon Pères.
Inoltre S.A.S. il Principe Alberto II ha avuto la possibilità di visitare la famosa Yad Vashem Holocaust Memorial Museum di Gerusalemme.

LINK
Anche il Principe Alberto II al compleanno di Shimon Peres a Gerusalemme

Il Re Carlo Gustavo e la Regina Silvia di Svezia in visita ufficiale in Norvegia.

18 - 19 GIUGNO 2013

Le Loro Maestà il re Carlo XVI Gustavo e la Regina Silvia di Svezia sono arrivati ​​a Harstad per iniziare la loro visita ufficiale di 2 giorni nella Norvegia settentrionale, su invito delle Loro Maestà il Re Harald V e la Regina Sonja di Norvegia.

Lo scopo della visita è quello di rafforzare i legami economici e bilaterali tra i due paesi.

I sovrani di Svezia sono stati ricevuti alla città di Harstad dal Re Harald e dalla regina Sonja di Norvegia.
La coppie reali hanno visitato la società energetica, Staoil, dove si sono incontrati con i funzionari della società e hanno partecipato ad una presentazione.

Poi hanno visitato la Scuola Stanges dove si sono incontrati con i docenti e gli studenti.

Dopo il pranzo al Røkenes Gard, le Loro Maestà hanno partecipato ad una mostra del festival intitolato "Voices Pioneer", e hanno partecipato ad un ricevimento al K / S Norge.

Il Re e la Regina di Svezia della giornata hanno detto :
E' stata una bella giornata nella bella Norvegia settentrionale. Nella visita di Harstad abbiamo incontrato gli ingegneri di oggi della società Statoil e poi la capacità del domani alla scuola Stangnes. Il pranzo si è svolto nella splendida cornice della fattoria di Røkenes. E' stato molto interessante prendere parte alla vita culturale della città di Harstad.

Il giorno seguente le coppie reali hanno visitato l'Università di Tromso, l'Università più settentrionale del mondo, e quindi il Museo Polare e il giardino botanico,

LINK
kungahuset

martedì, giugno 18, 2013

La tradizionale cerimonia dell'Ordine della Giarrettiera al Castello di Windsor.

16 giugno 2013

Accompagnata dal Principe di Galles, Carlo, e dal duca di Cambridge, William, la regina Elisabetta ha presieduto la cerimonia tradizionale dell'Ordine della Giarrettiera al Castello di Windsor.

Tranne il Duca di Edimburgo, che ha appena lasciato l'ospedale London Clinic, e la duchessa Kate, che ad un mese di gravidanza deve riposarsi e prepararsi alla nascita del suo primogenito, tutti gli altri membri della famiglia reale hanno partecipato alla annuale cerimonia dell'ordine della Giarrettiera.

Il Nobilissimo Ordine della Giarrettiera (The Most Noble Order of the Garter), risalente al Medioevo, è il più antico ed elevato ordine cavalleresco del Regno Unito.

Il Capo dell'Ordine della Giarrettiera è il sovrano del Regno Unito; la Regina e il principe di Galles sono automaticamente membri e l'ammissione è riservata a non più di 26 membri (24 membri più la Regina e il Principe di Galles), la cui scelta è di competenza esclusiva del sovrano.

VIDEO

Il Principe Alberto II ha ricevuto il Premio Speciale "Taormina Humanitarian Award" presso il "Teatro Antico" di Taormina.

16 giugno 2013

Il Principe Alberto di Monaco, figlio di Ranieri di Monaco e di Grace Kelly, nell’ambito del Taormina Film Fest, è stato insignito dell’Humanitarian Award per il suo impegno nella tutela dell’ambiente.

La “Fondazione Principe Alberto II di Monaco” da anni si impegna per la protezione dell’ambiente e la promozione dello sviluppo sostenibile su scala globale.

Il principe monegasco era arrivato in Sicilia senza la moglie Charlene.
Il riconoscimento gli è stato consegnato da Ornella Muti nel corso di una serata di gala.

LINK
Humanitarian Taormina Award

Guglielmo e Stephanie di Lussemburgo ​​al Salone Aerospaziale Internazionale "Le Bourget" (Parigi).

17 - 19 giugno 2013

Guglielmo e Stephanie di Lussemburgo si sono recati ​​a Parigi ed hanno visitato il Salone aeronautico "Le Bourget".

Il Granduca ereditario di Lussemburgo e la granduchessa ereditiera Stephanie, presiedono una delegazione lussemburghese di natura economica in Francia dal 17 al 19 giugno 2013.

I principali obiettivi di questa missione sono quelli di rafforzare le relazioni economiche tra la Francia e il Lussemburgo.

Sua Altezza Reale il Granduca ereditario e la Granduchessa Sua Altezza Reale, insieme al Ministro dell'Economia, Stephen Schneider, hanno visitato il padiglione lussemburghese, una importante mostra che fa parte della missione economica in Francia.

Questa è la 50° edizione della più antica e grande manifestazione del mondo dedicata al settore aerospaziale.
Tra le più di 2.200 espositori provenienti da 44 paesi diversi, ci sono anche quattordici società lussemburghesi. Quest'anno sono attesi circa 300.000 visitatori.

LINK
gouvernement.lu

lunedì, giugno 17, 2013

L'Imperatore del Giappone partecipa al Premio Accademico Japan 2013

17 giugno 2013

Le Loro Maestà Imperiali, l'imperatore Akihito e l'imperatrice Michiko del Giappone, si sono recati alla sede dell'Accademia Giappone nel parco di Ueno, Tokyo, per partecipare al Premio Accademico Japan 2013 .

Ogni anno il premio viene assegnato ad una persona che ha "... conseguito importanti punti di riferimento della ricerca o che è autore di importanti pubblicazioni accademiche o libri."

Il vincitore del Premio Japan Academy 2013 è stato il professor Jun Matsuura, specializzato in Letteratura Europea, presso l'Università di Tokyo.

VIDEO

Il principe Filippo ha lasciato l'ospedale 11 giorni dopo essere stato ricoverato per un intervento esplorativo all'addome.

17 giugno 2013

Il principe Filippo ha lasciato l'ospedale "London Clinic" prima del previsto.
Il marito della regina Elisabetta, il principe Filippo, 92 anni, ha lasciato l'ospedale dopo l'intervento chirurgico allo stomaco e Lui stesso è salito in auto che lo attendeva ed ha salutato la gente al di fuori dell'ospedale.
E' apparso rilassato in volto e fra le mani teneva un grosso libro.

Un portavoce di Buckingham Palace ha dichiarato:
"Il Duca è in buone condizioni di salute e di buon umore, ed ora si prenderà un periodo di convalescenza, di circa 2 mesi.
"Il Duca ha espresso il suo ringraziamento e apprezzamento per il personale medico presso la London Clinic e per le numerose persone che gli hanno inviato auguri".

Il principe Filippo si aspettava di rimanere in ospedale per due settimane, ma ha ricevuto il permesso di lasciare prima dopo aver fatto i buoni progressi.

Il ricovero del Duca ha fatto sì che la Regina ha dovuto partecipare alla cerimonia del suo compleanno ufficiale ("Trooping the Colour") da sola per la terza volta nel suo regno di 60 anni.
Buckingham Palace ha confermato che la Regina aveva visitato Filippo dopo la parata "in silenzio e in privato".

Anche altri membri della famiglia reale - il principe William, il principe Harry e il principe Carlo - si erano recati all'ospedale dove era ricoverato il Duca.

Adesso il principe Filippo inizialmente trascorrerà del tempo al Castello di Windsor, dove la regina rimarrà durante la settimana di Royal Ascot.

VIDEO

La Regina Elisabetta e Charlotte Casiraghi hanno partecipato alla finale della "Coppa della Regina 2013" al Guards Polo Club di Egham

16 maggio 2013

Al Guards Polo Club, a Egham vicino a Windsor, si è svolto il prestigioso evento sportivo "Queen's Cup" sponsorizzato da Cartier, alla quale hanno partecipato la Regina Elisabetta e la principessa Charlotte Casiraghi di Monaco.

Alla celebrazione del compleanno ufficiale della regina, che si svolge alla tradizionale parata "Trooping the Colour", la regina Elisabetta aveva indossato un abito di blu cobalto, questa volta la sovrana britannica ha optato per un vestito rosso vibrante e un cappello scarlatto.

Al'evento c'era anche la splendida Charlotte Casiraghi.



domenica, giugno 16, 2013

Nuovo ritratto della Regina Silvia di Svezia.

Al Castello di Gripsholm, la Regina di Svezia ha partecipato alla presentazione di un nuovo ritratto della sovrana realizzato in occasione del compleanno del suo 70° compleanno, che si celebrerà il prossimo 23 dicembre.

Re Carlo Gustavo ha accompagnato la moglie alla apertura di questo dipinto ad olio realizzato dal ritrattista svedese Urbano Larsson.

Il ritratto della Regina fa parte della National Portrait Gallery.
Questa collezione si trova nel Castello di Gripsholm, la più antica galleria nazionale di ritratti del mondo. Esso comprende circa 4.600 opere ed è ampliato ogni anno con una serie di nuovi dipinti. La raccolta è gestita dal Museo Nazionale.

Il dipinto è stato eseguito a olio dall'artista Urbano Larsson, un noto ritrattista, che ha disegnato la Regina durante diverse sedute a Drottningholm Palace, tra febbraio e marzo 2013.

LINK
kungahuset

sabato, giugno 15, 2013

L'annuale cerimonia "Trooping the Colour" in onore del compleanno ufficiale della Regina

16 giugno 2013

Sebbene il compleanno della regina è il 21 aprile, è lunga tradizione festeggiare il compleanno del sovrano pubblicamente in un giorno di giugno, quando è più probabile che ci sia bel tempo.
Sua Maestà ha partecipato alla "Trooping the Colour" tutti gli anni del suo regno, tranne nel 1955, quando uno sciopero ferroviario nazionale aveva annullato l'evento.

Questa volta la Regina ha partecipato alla cerimonia senza il marito, il Duca di Edimburgo, che si sta ancora riprendendo da un intervento chirurgico addominale in ospedale.


Dato che il principe Filippo non poteva essere a fianco di Elisabetta, il Duca di Kent ha accompagnato la regina nella carrozza per percorrere il breve tragitto da Buckingham Palace lungo The Mall, e quindi la sovrana ha ispezionato la "Household Cavalry".

Altri membri della famiglia reale britannica erano presenti.
Indossando un cappotto e cappello rosa pallido, Kate, che è incinta di otto mesi, ha raggiunto la sfilata in carrozza con la duchessa di Cornovaglia e il principe Harry.
Kate, che pochi giorni fa si era presentata al varo della nuova nave da crociera "Royal Princess", ha fatto la sua ultima apparizione pubblica prima della nascita del suo bambino regale, indossando un cappotto rosa con un cappello dello stesso colore.

I reali che hanno preso parte alla cerimonia a cavallo sono il Principe di Galles - che è il colonnello delle Guardie gallesi - la Principessa Anna - che è il colonnello dei Blues and Royals, e il duca di Cambridge William - che è il colonnello delle Guardie irlandesi.

Più di 1.000 soldati e cavalli hanno preso parte alla tradizionale sfilata e corse in piazza per allietare la Regina e la famiglia reale.

Alle 13:00 la famiglia reale si è riunita sul balcone di Buckingham Palace per vedere il passaggio in volo della Royal Air Force. Il flypast è sempre un momento indimenticabile della manifestazione.

LINK
BBC

Cerimonia al Palazzo Elisabeta in onore di una delegazione della città di Londra

14 GIUGNO 2013

Al Palazzo Elisabeta di Bucarest, la Principessa Margareta, il Principe Nicolas e il Principe Radu di Romania hanno ricevuto una delegazione della Città di Londra, ed hanno decorato vari membri della gilda "Wax Chandler".

L'ex sindaco di Londra Sir Athur Gavyn è stato decorato con il grado di Commendatore dell'Ordine della Corona di Romania.

Lo scorso novembre a Londra Sua Maestà il Re di Romania era stato celebrato da corporazioni inglesi e dall'Ordine Royal Victorian e si svolse una cena presso la sede della "Wax Chandler".

Dopo la cerimonia formale del 10 Maggio 2011, alla presenza del re Michele I, il Palazzo Elisabeta ha ospitato le prestigiose personalità britanniche della Città di Londra e da corporazioni storiche che supportano il lavoro del sindaco e della "City of London".
La Venerabile Compagnia di Wax Chandlers è una gilda storica fondata a Londra nel 1371

Sir Gavyn Arthur, il 675° Lord Mayor di Londra, è stato decorato da Sua Maestà il Re con il grado di Commendatore dell'Ordine della Corona di Romania.
La Principessa Margareta rappresentava il re e ha offerto una cena in onore dei prestigiosi ospiti.

LINK
princeradublog

giovedì, giugno 13, 2013

La duchessa di Cambridge madrina per il varo della nave da crociera "Royal Princess", la nuova ammiraglia della flotta della Princess Cruise

13 giugno 2013

Con un elegante vestito maculato bianco e nero, Catherine Middleton si è presentata al varo della nuova e gigante nave da crociera della Princess Cruise, la "Royal Princess".

La duchessa di Cambridge, nel porto di Southampton, è stata la madrina del ‘battesimo’ della favolosa nave costruita dall’italiana Fincantieri.
La nave da crociera è costata circa 600 milioni di euro, e può ospitare fino a 5600 persone.

Alla presenta della duchessa Kate, Alan Buckelew, il presidente e CEO della Princess Cruise, ha affermato :
È un grande onore per Princess Cruises che Sua Altezza Reale la Duchessa di Cambridge abbia accettato il nostro invito a diventare la madrina di Royal Princess. 
Siamo lieti che la duchessa varerà la nostra nuova nave e non potrei pensare a un modo migliore per celebrare la nostra azienda di tradizione inglese e il nostro impegno per il Paese.

Durante la visita alla nave, la duchessa ha potuto apprezzare gli interni opulenti e nella galleria d'arte della nave le è stato anche mostrato un suo ritratto.

Questo impegno ufficiale della Duchessa sarà uno degli ultimi, prima del parto previsto per luglio.
Infatti la duchessa, dopo la cerimonia prevista a Londra il prossimo 15 giugno per il Trooping the Colour (che si tiene ogni anno per celebrare il compleanno ufficiale della Regina), per l’ultimo mese di gravidanza, dovrà riposarsi e prepararsi alla nascita del suo primogenito.

 VIDEO
 

La Principessa Carolina di Monaco si era recata in Congo per sostenere i bambini

6 - 8 GIUGNO 2013

La Principessa Carolina è tornata da una visita a Kinshasa, in Congo, dove è stata dal 6 all'8 giugno, per conto del "Printemps des Arts di Monte Carlo" e di "AMADE".

La principessa Carolina, Presidente di AMADE (Associazione Mondiale degli Amici dei bambini) ha voluto incontrare i funzionari e gli educatori di bambini e giovani che vivono nelle strade di Kinshasa (REEJER).


Si stima che più di 20.000 bambini vivono senza genitori per le strade di Kinshasa.
Abbandonati dai genitori, in fuga da casa o perché nati nelle strade, questi bambini cercano di sopravvivere in difficili condizioni di vita, di fronte alla violenza, delinquenza e prostituzione.
In un paese dove l'87% della popolazione vive con meno di 2 dollari al giorno, alcune famiglie decidono di abbandonare i propri figli.

La Principessa di Hannover, Presidente di AMADE Mondiale, ha voluto incontrare il capo della REEJER - Réseau des Educateurs des Enfants et Jeunes de la Rue - una organizzazione congolese creata circa 15 anni fa.
La REEJER coordina circa 165 ONG che sostengono i bambini nelle strade di Kinshasa, e le sue principali attività riguardano la sensibilizzazione dell'opinione pubblica e delle autorità locali, così come la prevenzione, e fornisce assistenza diretta (istruzione, sanità) e il reinserimento socio-professionale per i bambini.

LINK
THE PRINCESS OF HANOVER TOWARDS KINSHASA'S STREET CHILDREN

mercoledì, giugno 12, 2013

Il servizio postale norvegese ha emesso 4 nuovi francobolli reali

10 giugno 2013

Il servizio postale norvegese ha emesso 4 nuovi francobolli reali per celebrare i compleanni del principe ereditario Haakon (40 anni) e della principessa Mette-Marit (40 anni), rispettivamente il 20 luglio e il 19 agosto.

I primi due francobolli mostrano il principe ereditario e la principessa con i loro monogrammi.
Il terzo francobollo mostra la foto della famiglia Principesca scattata a Skaugum - Marius Borg Høiby, la Principessa Mette-Marit, Haakon Magnus e la Principessa Ingrid Alexandra e il principe Sverre Magnus.
Nel quarto e ultimo francobollo c'è l'immagine del Re Harald V con le prime due persone in linea di successione al trono norvegese .

I francobolli sono stati progettati dal famoso artista Enzo Finger.

LINK
Posten

martedì, giugno 11, 2013

Il principe Naruhito del Giappone è in Spagna per celebrare il 400° anniversario delle relazioni tra i due paesi.

10 - 17 giugno 2013

La principessa Masako non ha accompagnato il marito in questo viaggio.

Al Palazzo El Pardo, il Principe delle Asturie ha ricevuto con gli onori militari il principe ereditario Naruhito del Giappone, dove l'erede al trono giapponese sarà alloggiato durante la sua visita di 6 giorni in Spagna per celebrare il 400° anniversario delle relazioni tra i due paesi.

Naruhito visiterà Madrid, Salamanca, Santiago de Compostela, Coria e Siviglia.

La mattina c'è stata l'apertura del Comitato bilaterale per la Cooperaziono Spagna-Giappone, dove si parla di crisi e di opportunità, sia per le imprese giapponesi che spagnole.

Il Principe delle Asturie ha elogiato le misure di stimolo adottate dal Giappone per rilanciare l'economia.

L'erede della più antica monarchia del mondo ha ricordato che, nella sua sesta visita in Spagna, continua a stupire il vostro "patrimonio storico, la diversità culturale e, soprattutto, la gioia e la tenerezza del popolo." 

Il secondo giorno della sua visita in Spagna, il principe ereditario è stato invitato a pranzo presso il Palazzo della Zarzuela in suo onore dai sovrani spagnoli.
Il Principe e la Principessa delle Asturie e la infanta Elena hanno partecipato a questo incontro.


Il principe ereditario giapponese incontrerà domani il primo ministro spagnolo, Mariano Rajoy, e visiterà un centro di Canal de Isabel II e la sera cenerà al Palazzo Reale con il Principe delle Asturie

LINK
Don Felipe y Naruhito apuestan por el potencial económico de España y Japón

Regina Fabiola compie 85 anni

11 giugno 2013

Fabiola de Mora y Aragón è nata a Madrid, l'11 giugno 1928, è stata regina dei Belgi come consorte di Baldovino I.

Fabiola divenne regina dei Belgi, il 15 dicembre del 1960, quando sposò a Bruxelles il re dei belgi Baldovino I, figlio del re Leopoldo III e della regina Astrid, nata principessa di Svezia.
La coppia reale non ebbe figli.

Dopo la morte del marito nel 1993 il suo titolo è "Sua Maestà la Regina Fabiola del Belgio", avendo passato il titolo di "regina dei belgi" a Paola Ruffo di Calabria, consorte di Alberto II del Belgio.


lunedì, giugno 10, 2013

L'imperatore Akihito del Giappone incontra il presidente di Francia Hollande a Tokio

7 giugno 2013

Le loro Maestà Imperiali l'imperatore Akihito e l'imperatrice Michiko del Giappone hanno accolto il presidente della Francia, François Hollande, e la sua compagna, la signora Valerie Trierweiler, a Tokyo.

Dopo una cerimonia di benvenuto ufficiale al Palazzo Imperiale, l'imperatore e l'imperatrice hanno ospitato in una cena di gala il presidente francese Hollande.

Il presidente e la sua delegazione sono rimasti in Giappone per tre giorni, dove si sono incontrati con i vari capi di Stato giapponesi e uomini d'affari.

Lo scopo della visita è quello di rafforzare i legami bilaterali tra Giappone e Francia, così come quello di approfondire la loro cooperazione in materia di tecnologia nucleare e per discutere su uno sviluppo congiunto in materiale militare, promettendo di aumentare il tenore della loro partnership.

Hollande considera il Giappone un "partner eccezionale" e ha esortato i due paesi a investire a vicenda di più.

Il Giappone ha espresso preoccupazione per le esportazioni francesi verso la Cina di apparecchiature che potenzialmente potrebbero avere usi militari.
VIDEO
 


La Principessa Maddalena festeggia il suo 31° compleanno!

10 giugno 2013

Maddalena di Svezia è nata a Stoccolma, il 10 giugno 1982, ed è principessa di Svezia e duchessa di Hälsingland e Gästrikland, e quarta in linea di successione al Regno di Svezia.

Due giorni fa, in una cerimonia religiosa nella Cappella reale di Stoccolma, davanti a 470 invitati da tutto il mondo, la principessa Maddalena si era sposata con Cristopher O’Neill.




Il Duca di Edimburgo festeggia 92 anni

10 GIUGNO 2013

Il principe Filippo festeggia il suo 92° compleanno nell'Ospedale "London Clinic", dove da 5 giorni è ricoverato per un intervento esplorativo sull'addome.
I risultati dell'operazione esplorativa saranno annunciati nei prossimi giorni.

Poco prima di raggiungere il London Clinic, il principe Filippo aveva preso parte, insieme con la regina, al tradizionale ‘Garden Party’ estivo a Buckingham Palace.
Da sola invece la sovrana, che ha compiuto 87 anni ad aprile, ha inaugurato venerdì la nuova sede della Bbc, una cerimonia vera e propria, prevista da almeno sei mesi, e cui avrebbe dovuto essere presente anche il duca di Edimburgo.

Il Duca di Edimburgo e la regina Elisabetta sono attualmente in attesa dell'arrivo di un terzo pronipote, come noto Kate Middleton si sta preparando per dare alla luce il suo primo figlio.
La nascita dell'erede al trono è prevista nel mese di luglio.

L'anno scorso, il giorno precedente al suo 91° compleanno, Filippo aveva lasciato l'ospedale "King Edward VII", dopo 5 giorni di ricovero per una infezione della vescica, che gli aveva impedito di partecipare alle ultime celebrazioni legate al giubileo di diamante della regina Elisabetta II.

Anche il premier britannico, David Cameron, ha fatto i suoi auguri al principe consorte su Twitter :

domenica, giugno 09, 2013

Oggi le Loro Altezze Imperiali il principe ereditario Naruhito e la Principessa Masako del Giappone festeggiano il loro 20° anniversario di matrimonio.

9 giugno 2013

Il principe ereditario Naruhito e Masako si sposarono con una tradizionale cerimonia nuziale il 9 giugno 1993.

La principessa Masako soffre di depressione, e da diverso tempo non aveva più accompagnato il marito quando si recava all'estero.
L'29 aprile scorso la principessa Masako però aveva accompagnato il marito per l'intronizzazione del nuovo re dei Paesi Bassi Guglielmo Alessandro.

Naruhito e Masako del Giappone hanno una sola figlia, la principessa Aiko ​​nata nel 2001.
Attualmente in assenza di riforme costituzionali, suo cugino il Principe Hisahito rappresenta il futuro del trono del crisantemo.

VIDEO

sabato, giugno 08, 2013

La Svezia è in festa per il matrimonio della sua principessa, Maddalena, duchessa di Hälsingland e Gästrikland, con Cristopher O’Neill, apprezzato e ricco banchiere newyorchese.

8 giugno 2013

In una cerimonia religiosa nella Cappella reale di Stoccolma, davanti a 470 invitati da tutto il mondo, la Principessa Maddalena di Svezia e il banchiere newyorkese Christopher O'Neill hanno detto 'sì'.

La principessa Maddalena, vestita con un abito bianco di organza con top in pizzo e con uno strascico di 4 metri, firmato Valentino, è entrata in chiesa accompagnata lungo la navata dal padre, il re Carlo XVI Gustavo.

Dopo la cerimonia religiosa gli sposi hanno attraversato la capitale di Stoccolma a bordo di una carrozza, per poi recarsi al castello di Drottningholm, residenza della famiglia reale, Patrimonio dell'umanità dell'Unesco, dove si è svolto il ricevimento privato.

Grande attesa c'era anche tra la popolazione comune di Svezia. Fuori dal palazzo reale, diverse migliaia di sudditi si sono riuniti sventolando bandiere nazionali e sperando di vedere la coppia.
VIDEO

Maddalena, 30 anni, è la terza figlia di Carlo XVI Gustavo e di Silvia di Svezia, ed è la quarta in linea di successione al trono.
Rotto nel 2010 il fidanzamento con l'avvocato svedese Jonas Bergstrom, sospettato di averla tradita, Maddalena si era trasferita a New York, lavorando per la World Childhood Foundation, dove ha conosciuto l'uomo che oggi è suo marito.
L'annuncio ufficiale del fidanzamento tra Maddalena e Christopher O'Neill risale all'ottobre 2012.

Christopher, 38 anni, appartiene ad una famiglia benestante. Il padre, Paul, defunto, fondò la sede europea di Oppenheimer & Co. a Londra, mentre la madre, Eva Maria, è impegnata in diverse associazioni di beneficenza.
Il giovane ha studiato in un collegio in Svizzera e ha ottenuto la laurea in relazioni internazionali presso la Boston University, oltre a un master alla Columbia Business School di New York. Ha doppia cittadinanza britannica e statunitense.

Christopher ha rifiutato titoli reali in Svezia, per continuare a svolgere la sua attività di affari.
Secondo la legge svedese i membri della famiglia reale devono avere cittadinanza svedese e non possono ricoprire incarichi di responsabilità in attività. Attualmente è socio di Noster Capital, fondo speculativo con uffici a Londra e New York.

Molti gli invitati blasonati alle nozze, tra cui il principe Edoardo conte di Wessex e la moglie Sophie Rhys-Jones, la principessa Takamado della famiglia imperiale del Giappone, i principi di Norvegia, Haakon e Mette Marit, i principi di Danimarca, Federico - Mary e Joackim - Marie, i principi di Grecia, il principe ereditario del Lussemburgo, Guglielmo e Stephanie, e Charlene di Monaco, che a Stoccolma era sola.

Tra gli amici dello sposo, diversi rampolli delle famiglie più ricche del pianeta, come l'erede della Opel Georg von Opel, l'erede del cioccolato Cadbury Joel Cadbury, il miliardario colombiano Alejandro Santo Domingo, e Aidan e Fizzy Barclay.

Il matrimonio della principessa Maddalena con Christopher è l'ultimo di una serie di nozze reali che hanno incantato il mondo negli ultimi anni.
Nel 2010 si è sposata la sorella maggiore di Maddalena, la principessa erede al trono Vittoria con Daniele Wesling; nel 2011 è stato il turno del principe britannico William e di Kate Middleton, evento seguito in mondovisione da circa 2 miliardi di persone; quindi è stata la volta del principe Alberto di Monaco con la ex campionessa olimpionica di nuoto Charlene Wittstock; nel 2012 il principe Guglielmo di Lussemburgo che sposò la contessa Stephanie de Lannoy.

LINK
kungahuset

venerdì, giugno 07, 2013

SAS il Principe Alberto II e la Principessa Charlene di Monaco hanno visitato l'ambasciata polacca a Parigi, Francia.

4 giugno 2013

L'edificio che ospita l'ambasciata polacca a Parigi, "l'Hôtel de Monaco", è stata costruita nel 1777 da Maria Caterina Brignole-Sale, Principessa di Monaco.

Lo scopo della visita della coppia principesca all'ambasciata polacca era di inaugurare la "Jardin des Roses", così come di celebrare le relazioni diplomatiche tra il Principato di Monaco e la Polania.

Alberto e Charlene sono state accolte dall'Ambasciatore polacco Tomasz Orlowski.

Alla presenza del corpo diplomatico e da funzionari civili e militari, la cerimonia si è svolta in un clima cordiale, che riflette l'amicizia tra la Polonia e Monaco.

Nel ringraziarli per la loro presenza, l'Ambasciatore Tomasz Orlowski ha fatto notare il nome storico della sua residenza - l'Hotel di Monaco -, il simbolismo dei colori bianco e rosso delle rispettive bandiere nazionali, ma anche la data del 4 giugno che è l'anniversario delle prime elezioni libere nel 1989 in Polonia.

In serata c'è stata una cena di gala in onore della coppia principesca presso l'ambasciata.

VIDEO


LINK
SAS Albert II et Charlène de Monaco à l'Ambassade de Pologne

I Funerali per il defunto langravio Maurizio d'Assia si sono svolte presso la chiesa Johannes a Kronberg.

3 giugno 2013

Dopo la funzione religiosa, la bara è stata portata nella cappella del vecchio castello di Kronberg, dove il pubblico ha potuto dire addio al defunto.
In seguito la sepoltura reale ha avuto luogo in privato.


Fra i 500 invitati hanno partecipato alcuni reali e numerosi nobili, soprattutto tedeschi.
Innanzitutto la Regina Sofia di Spagna, il Re Costantino di Grecia e il Re Simeone di Bulgaria.

Tra le numerose personalità erano presenti anche il Principe Vittorio Emanuele di Savoia, la Principessa Benedetta di Danimarca, il Principe Costantino dei Paesi Bassi, e il Principe Ernst August di Hannover, con le figlie Alexandra e Monika.

Maurizio d'Assia si era spento all'età di 86 anni, il 23 maggio a Francoforte, primogenito del principe Filippo d'Assia, Langravio d'Assia, e della principessa Mafalda di Savoia, (sorella di re Umberto II di Italia).

giovedì, giugno 06, 2013

Festa nazionale della Svezia

6 gennaio

La Giornata Nazionale svedese si festeggia il 6 giugno.

Il re Carlo Gustavo, la regina Silvia, la principessa ereditaria Vittoria, il Principe Daniel, la principessa Estelle, il principe Carlo Filippo e la Principessa Maddalena di Svezia hanno partecipato alle celebrazioni per la festa nazionale.
La Regina Silvia e le Principesse Vittoria e Maddalena erano vestite con abiti tradizionali

Come tradizione, il 6 giugno il Castello Reale è aperto al pubblico, con musei e mostre.
La Principessa ereditaria Vittoria, il principe Daniele e la principessa Estelle hanno aperto le porte del castello Logården alle ore 10.00.

In occasione della Giornata Nazionale, la Case Reale svedese ha pubblicato una nuova foto ufficiale di SAR la Principessa Estelle di Svezia, Duchessa di Östergötland, figlia della Principessa ereditaria Vittoria e del principe Daniele di Svezia, Duchessa e Duca di Västergötland.
Anche la principessa indossa il costume nazionale svedese.


La Giornata Nazionale 2013 arriva pochi giorni prima del matrimonio della Principessa Maddalena con Chris O'Neill.

Il 6 giugno è il giorno nazionale della Svezia perché in quel giorno del 1523 Gustav Vasa divenne il primo re svedese appartenente alla nobile dinastia dei Vasa.
Vasa riuscì a liberare la Svezia dall'unione con la Danimarca; nella stessa data, ma questa volta nel 1809, fu firmata la carta costituzionale del Paese.

LINK
kungahuset

mercoledì, giugno 05, 2013

La principessa Carolina di Monaco era a Venezia per le mostre della Biennale d'arte

29 maggio 2013

Venezia e le mostre della Biennale d'arte catalizzano l'attenzione del jet set, e la principessa Carolina di Monaco è giunta a Venezia, protagonista tra le più attese della settimana della Biennale da altissimo tasso di cultura e mondanità.

La principessa monegasca ha inaugurato un evento collaterale alla Biennale, e ha partecipato ad una cena con 100 invitati sulla terrazza panoramica della collezione 'Peggy Guggenheim', dove la principessa è stata accolta dal console onorario del Principato di Monaco a Venezia, Anna Licia Balzan, che ha curato l’evento insieme ai suoi collaboratori per mesi.

Successivamente Carolina si è recata alla Fondazione Giorgio Cini per un ricevimento organizzato dal magnate francese Francois Pinault.

La principessa Carolina di Monaco ha poi partecipato all'inaugurazione alla Giudecca di uno degli eventi collaterali alla Biennale d'arte, «The Joycean Society», un lavoro dell'artista Dora Garcia, vincitrice del Premio Internazionale di Arte Contemporanea della Fondazione Principe Pierre di Monaco.

VIDEO

L'Arma dei Carabinieri festeggia il 199° anniversario della sua Fondazione.

5 giugno 2013

Oggi c'è stata la cerimonia solenne di celebrazione del 199° Annuale di Fondazione dell'Arma.

La fondazione del corpo dei Carabinieri Reali fu ideata con “Regie Patenti” nel giugno 1814 da Vittorio Emanuele I di Savoia, re di Sardegna, con lo scopo di fornire al Regno un corpo di polizia simile a quello francese della Gendarmerie.
Il loro primo generale fu Giuseppe Thaon di Revel, chiamato a ricoprire la più alta carica dei carabinieri il 13 agosto dello stesso anno della loro creazione.

Il loro nome deriva dall'arma che ogni carabiniere aveva in dotazione: la carabina.
I colori del pennacchio (lo scarlatto e il turchino) sono stati scelti il 25 giugno 1833 dal re Carlo Alberto, al quale successivamente i Carabinieri salvarono la vita durante la battaglia di Pastrengo.

Viva l'Arma dei Carabinieri!

LINK
199° Annuale di Fondazione dell'Arma dei Carabinieri

martedì, giugno 04, 2013

A Westminster Abbey si è svolta la cerimonia per celebrare, dopo 60 anni, l'incoronazione di Sua Maestà la Regina Elisabetta II

3 giugno 2013

Grandissima festa a Westminster Abbey
La Regina Elisabetta ha festeggiato i 60 anni dall’incoronazione, avvenuta il 2 giugno 1953, a Westminster Abbey.

Dopo aver trascorso il weekend insieme alla famiglia reale al Castello di Windsor, c'è stato il giorno del ricordo pubblico di quella giornata, con una messa a Westminster Abbey, come forma di riconoscimento per i 60 anni della Regina.

La regina è arrivata a Westminster Abbey con il principe Filippo.

Alla cerimonia religiosa che celebra l'Incoronazione della Regina, Kate Middleton indossava un elegante abito e una giacchetta in pesca, che radiosa ha sfoggiato il pancione.

In realtà Elisabetta salì al trono il 6 febbraio 1952, alla morte di suo padre, Re Giorgio VI, ma in rispetto della tradizione che richiede un periodo di lutto in ricordo del precedente sovrano, fu incoronata più di un anno dopo, il 2 giugno 1953, a Westminster Abbey.

Insieme a Sua Maestà Elisabetta II, c’erano tutti i membri della famiglia reale britannica.

"Con voce unanime, rendiamo grazie per il lungo e glorioso regno del nostro Sovrano la Queen Elizabeth", ha dichiarato John Hall, il decano di Westminster.

Almeno 2mila gli ospiti che hanno assistito alla cerimonia ufficiale. E tra di loro c’era pure chi era presente il 2 giugno 1953. E la commozione è stata davvero tanta.
Anche il primo ministro David Cameron era presente a Westminster Abbey, il quale ha letto la prima lettura.

Il protocollo è stato rigido in modo di ripetere molti rituali dell'incoronazione del 1953.

A cominciare dalla musica suonata all’ingresso della Regina e del principe Filippo a Westminster.
Sull’altare, è stata esposta la corona di Sant’Edoardo, usata tradizionalmente per incoronare i sovrani britannici.
E’ la prima volta, dal 1953, che questo oggetto lascia la Torre di Londra, dove è custodita insieme ai gioielli della corona tra rigide misure di sicurezza.

A Westminster è stato esposto anche il Trono dell’incoronazione e l’ampolla d’oro, a forma di aquila, dove viene conservato l’olio con cui si unge il sovrano britannico.

La televisione e i siti web hanno seguito in diretta la cerimonia.

VIDEO


lunedì, giugno 03, 2013

Re Guglielmo Alessandro e la regina Maxima dei Paesi Bassi sono arrivati ​​in Germania per un viaggio ufficiale di 2 giorni.

3 -4 giugno 2013

La prima tappa è Berlino.
Incontro con Angela Merkel alla Cancelleria

Il re d'Olanda Guglielmo Alessandro e sua moglie Maxima sono stati ricevuti dal Cancelliere tedesco Angela Merkel presso la Cancelleria di Berlino.
La coppia reale e la Merkel, tra le altre cose, hanno parlato dei rapporti tra Germania e Paesi Bassi, così come dell'Europa e della politica economica.


Dopo la breve visita in Lussemburgo, questo è il primo grande viaggio all'estero del nuovo re olandese.

Incontro con il Presidente tedesco al castello di Bellevue

In seguito il Presidente di Germania Joachim Gauck ha accolto la nuova coppia reale olandese nella sua residenza Palazzo Bellevue a Berlino con onori militari.
Il nuovo sovrano olandese Guglielmo Alessandro e la consorte Maxima sono stati accolti da centinaia di persone accorsi sotto palazzo Bellevue, a Berlino.

Dopo la firma degli ospiti, Gauck e la sua compagna Daniela Schadt, hanno invitato la coppia reale ad un pranzo.
Il Presidente tedesco ha sottolineato le buone relazioni bilaterali : "Soprattutto nella zona di confine, ci si rende conto di quanto sia buona la nostra cooperazione e la convivenza quotidiana tra i tedeschi e gli olandesi".


Dopo l'abdicazione della regina Beatrice d'Olanda, l'incoronazione di Re Guglielmo Alessandro è avvenuta lo scorso 30 aprile

VIDEO


Il Principe Felix festeggia oggi 29 anni

3 giugno

Felix di Lussemburgo è nato a Lussemburgo, il 3 giugno 1984, è il secondo figlio del granduca Enrico di Lussemburgo.


Attualmente il principe Felix di Lussemburgo vive a Roma dove sta studiando un Master in Bioetica.

Oltre al Lussemburghese, Felix parla correntemente francese, inglese, tedesco e italiano. Ha inoltre studiato spagnolo.

Il 2013 è un anno particolare per il principe Felix, alla fine dell'estate (21 Settembre 2013) si sposerà con Claire Lademacher, una giovane donna di origine tedesca, nella Basilica di S. Maria Maddalena a Saint-Maximin-la- Sainte-Baume nel sud-est della Francia (Provenza).

domenica, giugno 02, 2013

2 GIUGNO LUTTO NAZIONALE

una data funesta per l'Italia:
  • Anniversario della morte del Generale Giuseppe Garibaldi che obbedì a Re Vittorio Emanuele II
2 giugno 1882 

"L'Obbedisco" di Garibaldi successivamente divenne motto del Risorgimento italiano e simbolo della disciplina e dedizione di Garibaldi.

  • Referendum istituzionale Monarchia - repubblica che divise gli italiani e aprì la strada verso la decadenza del nostro Paese.
2 giugno 1946



La famiglia reale spagnola alla Giornata delle Forze Armate

1 GIUGNO 2013

Il re Juan Carlos, la regina Sofia, il principe e la principessa delle Asturie hanno presieduto a Madrid la Giornata delle Forze Armate e hanno reso omaggio ai soldati spagnoli uccisi in azione.

Nel suo primo evento pubblico al di fuori della Zarzuela, dopo il suo intervento, il Re di Spagna ha ricevuto il sostegno dei cittadini che lo hanno a lungo applaudito.
Anche in questa occasione il re di Spagna ha utilizzato le stampelle per la deambulazione.

VIDEO


La cerimonia si è tenuta nella "Plaza de la Lealtad", ed in seguito, le Loro Maestà hanno ospitato un pranzo di gala al Palacio de la Zarzuela per i ministri della Difesa, nonché per altri funzionari che rappresentano le forze armate spagnole.

Sua Maestà il Re all'inizio del pranzo, ha parlato di "riconoscimento, gratitudine e affetto per le forze armate", sottolineando il "loro lavoro eccezionale e la professionalità in Spagna e al di là dei nostri confini, sono sempre a beneficio della sicurezza e della libertà dei popoli. "
Don Juan Carlos ha anche sottolineato la "vocazione di servizio alla Spagna da parte dei membri dell'Esercito e della Guardia Civil, che così degnamente rappresentano la Spagna, e che tutti gli Spagnoli sono orgogliosi del loro lavoro svolto.".

LINK
casareal

6 nuovi francobolli per commemorare il 60° anniversario dell'incoronazione di Elisabetta II

2 giugno 1953

Il 2 giugno 1953 Sua Maestà Elisabetta II fu incoronata all'Abbazia di Westminster, e per commemorare l'evento sono stati pubblicati 6 nuovo francobolli, appositamente commissionati dalla Royal Mail.

I sei nuovi francobolli sono disponibili dal 30 maggio.

LINK
Her Majesty the Queen: six decades of Royal Portraits


Related Posts with Thumbnails