Articoli in evidenza:

giovedì, luglio 17, 2014

Oggi è il 67° compleanno della Duchessa di Cornovaglia

17 luglio 2014

Sua Altezza Reale la duchessa di Cornovaglia festeggia il suo 67° compleanno .

Camilla è nata a Londra, il 17 luglio 1947 ed è la seconda moglie di Carlo, principe di Galles, e membro della famiglia reale britannica.

Dal suo secondo matrimonio condivide i titoli del marito come Duchessa di Cornovaglia, Duchessa di Rothesay, Contessa di Chester, Baronessa di Renfrew.
Sebbene sia la Principessa di Galles per via del suo matrimonio col Principe di Galles, preferisce essere nota con i titoli secondari di Duchessa di Cornovaglia e Duchessa di Rothesay per rispetto verso la prima moglie del marito, la scomparsa Diana Spencer.

Al momento della successione di Carlo, Camilla, come moglie del re, diventerà automaticamente a tutti gli effetti regina consorte. E' stato però indicato che quando Carlo salirà al trono, Camilla continuerà a venire chiamata Sua Altezza Reale, con il semplice titolo di Principessa consorte.

Buon compleanno Altezza Reale !

martedì, luglio 15, 2014

Il Re Felipe e la regina Letizia di Spagna in Marocco

14 -15 luglio 2014

Sua Maestà il Re Filippo VI e la Regina Letizia di Spagna sono in visita ufficiale di 2 giorni in Marocco .
Per Felipe si tratta della terza visita ufficiale all'estero dopo quelle in Vaticano e in Portogallo.

Questa visita è da considerata eccezionale in quanto le visite dei capi di Stato o di governo non sono comuni in un Paese musulmano durante il mese di Ramadan, quando l'attività è paralizzata, e questo dimostra un forte gesto di vicinanza e amicizia tra Spagna e Marocco.


Il re di Spagna è accompagnato dal ministro degli esteri, José Manuel García-Margallo che insieme al omologo marocchino dovrà affrontare i problemi comuni legati all'immigrazione clandestina.

Felipe e Letizia sono stati accolti all'aeroporto di Rabat dal Re Mohammed VI e dalla Regina Lalla Salma. Dopo aver ricevuto gli onori, Felipe, accompagnato dal re del Marocco, e Letizia con la principessa Lalla Salma, scortati da uno squadrone della Household Cavalry si sono recati verso il Palazzo Reale di Rabat.

All'arrivo nel corteo reale del "Place du Mechouar", Sua Maestà il Re Mohammed VI, accompagnato da SAR il Principe Moulay Rachid, e gli illustri ospiti sono saliti sul palco per ascoltare gli inni nazionali dei due paesi, e 21-colpi di cannone hanno dato il benvenuto al Re Filippo VI e alla regina Leitizia. 

Quindi il Re di Spagna e la regina Letizia sono stati accolti dal Capo del Governo, dai Presidenti delle due Camere del Parlamento, dai membri del governo, e da altri alti funzionari marocchini.

Di sera, al momento della conclusione del digiuno del Ramadan, ha avuto luogo nei giardini del Palazzo Reale di Rabat una cena di gala offerta in onore dei sovrani spagnoli dal Re Mohamed VI.

Il giorno successivo il Re Filippo e la regina Letizia si sono recati a Rabat, per visitare il mausoleo di Re Mohammed V.

LINK
Casareal

lunedì, luglio 14, 2014

Il principe Hussein di Giordania incontra alcuni palestinesi feriti all'Ospedale di Amman

14 luglio 2014

Sua Altezza Reale il principe ereditario Hussein, il Reggente, ha incontrato un certo numero di palestinesi che sono stati trasportati all'Ospedale militare di Amman "Al Hussein Medical Center", dopo aver subito gravi lesioni a seguito dei raid israeliani sulla Striscia di Gaza.


Le strutture sanitarie palestinesi sono a corto di materiale per curare i feriti a causa dell'assedio imposto alla striscia di Gaza e quindi una parte dei feriti vengono inviati in Giordania o in Egitto.
I raid israeliani hanno provocato almeno 172 morti e 1'100 feriti nell'ultima settimana.

Il reggente ha ordinato che i feriti ricevano la migliore assistenza medica ed ha sottolineato che la Giordania, sotto la guida di Sua Maestà il Re Abdullah II, è pronta ad accogliere dei palestinesi e fornirà a loro assistenza medica e umanitaria.

LINK
Regent visits injured Palestinians at Al Hussein Medical Center


Oggi è il 37° compleanno della Principessa Vittoria

14 luglio 2014

Sua Altezza reale la principessa ereditaria Vittoria di Svezia ha festeggiato i suoi 37 anni nel castello di Solliden insieme a tuttta la famiglia reale

La Principessa ereditaria Vittoria, il principe Daniele e la principessa Estelle si sono trasferiti nella loro casa estiva di recente costruzione, a poche centinaia di metri dal castello di Solliden.
In occasione del suo compleanno, nel primo pomeriggio, la famiglia reale è apparsa nei giardini del palazzo Solliden per incontrare le numerose persone che si erano recati lì per augurare un felice compleanno alla principessa.

Chi desidera inviare un saluto scritto alla Principessa Vittoria può farlo dalla pagina di Facebook della Famiglia Reale, oppure inviando un messaggio di saluto tramite un modulo presente nel sito della Casa Reale svedese.

Vittoria è nata a Stoccolma, il 14 luglio 1977, ed è l'erede al trono svedese.

LINK
kungahuset.se

domenica, luglio 13, 2014

Bicentenario della Fondazione dell'Arma dei Carabinieri: rievocazione dell'emanazione delle Regie Patenti di Re Vittorio Emanuele I di Savoia

13 luglio 2014

Torino è da sempre legata all’Arma dei Carabinieri, un legame storico profondo visto che è nata proprio in questa città con le Regie Patenti del 13 luglio 1814, emanate da Sua Maestà Vittorio Emanuele I di Savoia, Re di Sardegna.

Il preludio delle celebrazioni è stato il logo del bicentenario dell'Arma dei Carabinieri proiettato sulla Mole Antonelliana di Torino.
Oggi i Carabinieri a cavallo hanno sfilato lungo tutto il centro di Torino fino ad arrivare in piazza Castello dove, davanti al Palazzo Reale, si è svolta la cerimonia dell'alzabandiera.

Dopo le esibizioni della fanfara, i cortei per le vie della città,  il gran finale sarà il carosello equestre di lunedì sera al parco Ruffini con l'esibizione del Reggimento Carabinieri a Cavallo nel celebre carosello equestre che ricostruisce la carica della battaglia di Pastrengo.

La fondazione del Corpo dei Carabinieri Reali fu ideata da Vittorio Emanuele I di Savoia, Re di Sardegna, con le “Regie Patenti” del 1814, che voleva da un lato garantire la sicurezza dei sudditi arrestando malfattori, prevenendo furti e aggressioni, e dall'altro garantire l'ordine costituito individuando focolai di cospirazione.

Nello stesso anno della loro creazione, il 13 agosto 1814, Giuseppe Thaon di Revel divenne il primo Generale dei Carabinieri Reali.

Il loro nome deriva dall'arma che ogni carabiniere aveva in dotazione: la carabina. I colori del pennacchio (lo scarlatto e il turchino) sono stati scelti il 25 giugno 1833 dal Re Carlo Alberto.

Durante la battaglia di Pastrengo, avvenuta il 30 aprile 1848 a Pastrengo, gli "Squadroni da Guerra" dei Carabinieri Reali, assegnati alla protezione personale del Re Carlo Alberto di Savoia, salvarono la vita al Sovrano.

W i Carabinieri Reali !
W Casa Savoia
W il Re !

Il principe Laurent del Belgio ad una cerimonia militare a Londra

12 luglio 2014

Il principe Laurent ha rappresentato il Re Filippo dei Belgi ad una cerimonia militare che commemora i belgi caduti durante le due guerre mondiali al Cenotafio di Londra, in presenza di veterani belgi e britannici e un distaccamento della Difesa belga.

Il Belgio è l'unico paese che non fa parte al Commonwealth ad essere autorizzato a sfilare con le sue forze militare al Cenotafio nel centro di Londra.

L'onore fu conferito da Re Giorgio V nel 1934 alla morte di re Alberto I, nel riconoscimento della eroismo e sacrificio dell'esercito belga nella guerra 1914-18.

Il Principe Lorenzo del Belgio è il fratello del re Filippo del Belgio, secondo figlio maschio di Alberto II dei Belgi e di Paola Ruffo di Calabria.

VIDEO

Défilé des militaires belges à la cérémonie du Whitehall à Londres

sabato, luglio 12, 2014

Il battesimo della principessa Amalia di Nassau

12 luglio 2014

A pochi chilometri dove nel settembre 2013 il principe Felix e la Principessa Claire si sono sposati, si è svolto il battesimo della piccola principessa Amalia di Nassau ( figlia del principe Félix e della principessa Claire di Lussemburgo).


La principessa Amalia di Nassau, nata il 15 giugno 2014, e prima figlia del principe Felix e della principessa Claire di Lussemburgo, è stata battezzata nella Cappella dell'Ermitage di San Ironwood Lorgues nel Var, dove vive la coppia reale.

La cerimonia religiosa ha partecipato tutta la famiglia granducale tra cui anche il Granduca Jean e la principessa Marie-Astrid.

I genitori hanno scelto la Principessa Alexandra come madrina mentre il padrino è stato Lademacher Felix, il fratello di Claire.

La piccola principessa Amalia è il terzo in linea di successione al trono del Lussemburgo dopo il suo zio, il granduca ereditario Guglielmo, e suo padre, il principe Felix.

LINK
La princesse Amalia baptisée dans le Var

Il re del Marocco si reca a Casablanca dove c'è stato il crollo di 3 edifici

12 luglio 2014

Sua Maestà il re Mohammed VI del Marocco e suo figlio, il principe ereditario Moulay Hassan, sono andati al distretto di Borgogna a Casablanca, dove c'è stato il crollo di tre edifici che ha causato la morte di due persone e una cinquantina di feriti.


Il Sovrano era accompagnato dal Ministero dell'Interno, Mohamed Hassad.

Il re e suo figlio si sono poi recati verso l'ospedale regionale Moulay Youssef per incontrare i feriti.

Il sovrano marocchino ha ordinato che siano garantite a tutti i feriti l'assistenza sanitaria necessaria anche senza alcuna assicurazione medica.

VIDEO

venerdì, luglio 11, 2014

La Regina Maxima dei Paesi Bassi è andata ad Ankara, Turchia

10 luglio 2014

Sua Maestà la Regina Maxima si è recata in Turchia nella sua veste di sostenitore speciale del Segretario generale dell'ONU per lo sviluppo della finanza globale e presidente onorario del partenariato globale per la finanza inclusiva del G20.


La regina Maxima è stata accolta dal presidente turco Abdullah Gül al Palazzo Presidenziale Çankaya.

Ad Ankara la regina Maxima ha incontrato anche il vice primo ministro Ali Babacan ed i rappresentanti delle organizzazioni finanziarie internazionali come la Banca mondiale, il Fondo Monetario Internazionale e la Banca europea di investimento.

LINK
Koningin Máxima spreekt over inclusieve financiering met aanstaand G20 voorzitter Turkije


La Regina Matilde battezza la nuova nave da pattuglia la P901 'Castor' alla base marina di Zeebrugge.

9 luglio 2014

Sua Maestà la Regina Matilde dei Belgi si è recata alla base marina Zeebrugge, a Zeebrugge, per battezzare la nuova nave di pattuglia la P901 'Castor'.


Alla cerimonia hanno partecipato il ministro della Difesa uscente e il capo della Difesa.
La regina Matilde  ha battezzato la nave lanciando una bottiglia di champagne contro lo scafo della nave.

La nave è lunga 53,5 metri , larga 9,5 metri, pesa quasi 500 tonnellate ed è stata costruita nel cantiere della Socarenam a Boulogne-sur-Mer.
Questa nave è la prima delle due nuove navi della marina belga che andranno in servizio quest'anno.
Tra circa 6 mesi dovrebbero essere pronta la nave gemella la P902 'Polluce'.

LINK
Koningin Mathilde doopt nieuw marineschip

giovedì, luglio 10, 2014

Il principe Akishino e la principessa Kiko del Giappone visitano la Zambia e la Tanzania.

Dal 27 giugno all'8 luglio, Sua Altezza Imperiale il principe Akishino e la Principessa Kiko  hanno fatto un tour di 12 giorni in Zambia e la Tanzania.

Le Loro Altezze Imperiali hanno partecipato alla cerimonia di commemorazione del 50° anniversario della costituzione di relazioni diplomatiche tra il Giappone e la Zambia.


In Zambia i principi si sono recati nella residenza ufficiale dell'ambasciatore del Giappone, Kiyoshi Koinuma,  per incontrare i funzionari giapponesi in quel paese, dove si è svolta una cena.

Il giorno successivo, la coppia si è recata a Livingstone per visitare il Museo di Livingstone e fare un tour delle Cascate di Vittoria.

Quindi le Loro Altezze Imperiali hanno incontrato il ministro della Giustizia e segretario generale del Fronte patriottico, Wynter Kabimba.
Prima di lasciare il paese Le Loro Altezze Imperiali hanno incontrato il presidente della Zambia Dr. Kenneth Kaunda.

In Tanzania, la coppia ha visitato alcuni siti del patrimonio mondiale come la "Ngorongoro Conservation Area" e il Parco Nazionale del Serengeti.
Inoltre in Tanzania i reali hanno visitato l'isola di Zanzibar e quindi hanno incontrato il presidente della Tanzania Jakaya Mrisho Kikwete

LINK
tanzaniatoday

Il Re Filippo dei Belgi al Tour de France a Ypres

9 luglio 2014

Il re Filippo dei Belgi ha dato il via alla 5° tappa del Tour de France 2014 nella cittadina di Ypres.


La città Ypres è stata scelta per commemorare il 100° anniversario dell'inizio della Prima Guerra Mondiale, dove si svolse una dura battaglia.

Il re era accompagnato dal barone Eddy Merckx, famoso ciclista belga, che si aggiudicò il Tour de France per 5 volte.

Ricordo che a Harewood House, vicino a Leeds nello Yorkshire, i Duchi di Cambridge William e Kate, e il principe Harry avevano dato il via al Tour de France 2014.

VIDEO

Tour de France: le roi Philippe a donné le départ de la 5e étape à Ypres

In occasione del 350° Anniversario della Marina Reale, il Duca di Edimburgo ispeziona 500 cadetti della marina reale 

8 luglio 2014

Quest'anno è il 350° anniversario della fondazione della "The Royal Marines" e come il loro Capitano Generale, il Principe Filippo, Duca di Edimburgo, ha partecipato alla cerimonia .

I Royal Marines (RM) sono la forza di fanteria anfibia della Royal Navy britannica, addestrata anche per la guerra di montagna ed in zone artiche.

Sua Altezza Reale il Duca di Edimburgo ha ispezionato 500 cadetti della "Royal Marine" nei giardini di Buckingham Palace.

Prima del loro arrivo a Buckingham Palace i cadetti (giovani da 13 a 18 anni) hanno avuto il privilegio di marciare lungo il Mall, guidati dalle Bande Royal Marines di Portsmouth e Collingwood.
I giovani e le loro famiglie erano tutti visibilmente orgogliosi quando sono stati ispezionati dal Duca.


E' la prima volta che i cadetti della Royal Marine sono stati ispezionati dal Duca di Edimburgo, che detiene il titolo di Capitano Generale Royal Marines.

In questa occasione erano presente anche il Segretario di Stato per la Difesa, l'on Phillip Hammond, e il Comandante Generale Royal Marines, il generale Martin Smith MBE.

Il Principe Filippo ha anche preso parte ad un altro evento speciale legato al monumento dedicato all'ammiraglio Arthur Phillip, che fu Governatore del Nuovo Galles del Sud, prima colonia europea in Australia.

LINK
Royal inspection for Royal Marines Cadets

mercoledì, luglio 09, 2014

La Regina Maxima dei Paesi Bassi ad una riunione dell'OCSE a Parigi 

9 luglio 2014

Sua Maestà la Regina Maxima dei Paesi Bassi ha partecipato al primo rapporto OCSE PISA per l'alfabetizzazione finanziaria presso l'OCSE (Organizzazione per la Cooperazione Economica e lo Sviluppo) a Parigi, Francia.

La Regina Maxima, Segretario Generale delle Nazioni Unite per lo Sviluppo della Finanzia e Honorary Patron della Partnership globale del G20 sull'inclusione finanziaria, è stata accolta dal Segretario Generale dell'OCSE, Angel Gurría

Il Segretario Generale dell'OCSE Angel Gurría, e la Regina Maxima dei Paesi Bassi, hanno aperto la relazione, durante la quale hanno presentato i risultati della prima valutazione internazionale delle competenze di alfabetizzazione finanziaria in 18 paesi.
"Lo sviluppo della alfabetizzazione finanziaria e la conoscenza è fondamentale ora che le persone stanno diventando sempre più responsabili sempre più precoci in età per i rischi finanziari che riguardano il loro futuro".

LINK
Launch of the OECD PISA financial literacy assessment of students

Re Felipe rende omaggio al leggendario calciatore Alfredo Di Stefano

8 luglio 2014

Il re Felipe è andato allo Santiago Bernabeu di Madrid per rendere omaggio al grande calciatore Alfredo Di Stefano, morto all'età di 88 anni, il 7 luglio presso il Gregorio Marañón Hospital di Madrid, dove era stato ricoverato il 5 dopo aver subito un arresto cardiaco.

Nella cappella ardente eretta nei locali dello stadio Santiago Bernabeu di Madrid Sua Maestà il Re Felipe VI è stato accolto dal presidente del Real Madrid, Florentino Perez, e quindi ha parlato con i familiari del defunto.
Prima di andare via, ha scritto un messaggio nel libro delle condoglianze.

Felipe ha detto : "In primo luogo, vorrei fare le mie condoglianze alla sua famiglia, al Club del Real Madrid, e a tutto il calcio spagnolo. Lui ha fatto del Calcio un'Arte. Era una personalità straordinaria e avrà la nostra ammirazione e gratitudine eterna. Un grande tra i grandi." 

Sua Maestà il Re Felipe, saputo della scomparsa quando era a Lisbona durante il suo viaggio ufficiale in Portogallo, aveva inviato un telegramma di condoglianze alla famiglia del defunto.
Anche, Le Loro Maestà il Re Juan Carlos e la regina Sofia hanno mandato le loro condoglianze ai parenti.

VIDEO
LINK

martedì, luglio 08, 2014

Incontro tra i sovrani di Spagna e la Casa Reale del Portogallo nel palazzo di Queluz

7 luglio 2014

Al pranzo offerto dal presidente portoghese al Palazzo Reale di Queluz, in onore della visita in Portogallo dei nuovi sovrani spagnoli, il Re Felipe VI e la regina Letizia, erano presenti anche il capo della Casa Reale del Portogallo, SAR il Duca di Braganza Duarte Pio e SAR Dona Isabella.

Nella foto il presidente Aníbal Cavaco Silva, Sua Maestà il Re Felipe VI, la Regina Letizia e la first lady, mentre salutano i Duchi di Braganza.
Il pranzo ha avuto luogo nella Sala del Trono del Palazzo di Queluz.

Il Palazzo Nazionale di Queluz, più conosciuto come "Palazzo Reale di Queluz", è una residenza reale portoghese, definita la "Versailles del Portogallo, che fu realizzata tra il 1747 e il 1760 per volere del principe Pietro (Pedro) III.


Mentre il pretendente al trono portoghese è invitato dal presidente della repubblica ad importante cerimonie, come quella organizzata in onore della visita dei sovrani di Spagna, in Italia non si è mai vista una cosa del genere.

L'odio (e la paura...) del regime repubblicano nei confronti della Monarchia è patologico. 
La repubblica italiana è consapevole della sua debolezza e del suo fallimento e quindi teme che la Monarchia possa rafforzarsi...

Complimenti alla repubblica portoghese!
Un'altra figuraccia della repubblichetta italiana ...

Re Filippo e la Regina Matilde ricevono la squadra di calcio belga che ha partecipato alla Coppa del Mondo 2014

7 luglio 2014

Al Palazzo Reale di Bruxelles, Sua Maestà il Re Filippo e la Regina Matilde dei Belgi hanno ricevuto la squadra di calcio nazionale ("The Red Devils") al suo ritorno dal Brasile, eliminata nei quarti di finale in un match contro l'Argentina.

I Sovrani non si erano recati in Brasile per sostenere i "Red Devils" contro l'Argentina perché erano andati a Roma per partecipare al matrimonio di Amedeo con Elisabetta.

La squadra è tornata in Belgio ma nonostante la eliminazione, la coppia reale si è congratulata con la squadra nel corso di una cerimonia svoltasi a Bruxelles.

I calciatore un pò delusi dal risultato, sono comunque stati festeggiati dai tifosi e soprattutto dal Re Filippo e la regina Matilde!




lunedì, luglio 07, 2014

Dalai Lama festeggia il suo 79° compleanno.

6 luglio 2014

Il Dalai Lama è nato il 6 luglio del 1935 con il nome di Lhamo Dondrub nel villaggio di Taktser, nel Tibet nordorientale. Figlio di una famiglia di contadini, a due anni fu riconosciuto come la reincarnazione del 13° Dalai Lama, Thubten Gyatso. Nel 1939 fu intronizzato come Tenzin Gyatso, il 14° leader spirituale nella storia tibetana.

Nel 1959 è fuggito dal Tibet dopo la fallita insurrezione contro i cinesi e da allora è ospite del governo indiano che lo protegge e contribuisce al suo mantenimento.

Nel 1989 gli è stato assegnato il Nobel per la Pace e nel marzo 2011 si è “dimesso” da capo politico dei tibetani in esilio, lasciando il potere a un leader eletto democraticamente.

La cerimonia del 79° compleanno del Dalai Lama si è svolta in un monastero di Leh, in India
Alla folla Sua Santità ha rivolto un appello ai paesi a maggioranza buddista, come Burma, Sri Lanka e Thailandia, perché cessino le violenze contro le minoranze religiose. Dalai Lama ha detto :
"Esorto i buddisti di questi paesi ad immaginare il Buddha prima che commettano un crimine". "Buddha predica amore e compassione. Se il Buddha è lì, proteggerà i musulmani che i buddisti stanno attaccando."

Anche il famoso attore Richard Gere si è recato in India per prendere parte alle celebrazioni per il 79° compleanno del leader spirituale tibetano e per ricevere l'iniziazione del Kalachakra, il più grande rituale buddista regolarmente conferito dal Dalai Lama.
"Sono uno studente di Sua Santità dal 1974", ha detto Gere.

LINK
Dalai Lama
VIDEO

Re Filippo e la Regina Letizia di Spagna sono in Portogallo

7 luglio 2014

Sua Maestà il Re Filippo e la regina Letizia di Spagna sono attualmente in Portogallo per una visita ufficiale di un giorno
Il Ministro degli Affari Esteri, José Manuel García-Margallo, ha accompagnato i sovrani in questo viaggio.

Dopo la prima visita ufficiale all'estero,  compiuta il 30 giugno scorso in Vaticano per l'incontro con papa Francesco, Felipe e Letizia di Spagna sono andati a Lisbona, in Portogallo.


Il presidente del Portogallo, Aníbal Cavaco Silva , ha ricevuto Re Felipe e la Regina Letizia nel palazzo presidenziale di Belem, con gli onori militari riservati ai Capi di Stato.
Dopo la cerimonia di benvenuto ufficiale tenuta nel cortile chiamato Bug, i nuovi sovrani hanno firmato il libro d'onore.

In seguito Felipe ha incontrato il primo ministro, Pedro Passos Coelho, il presidente dell'Assemblea Nazionale, Assunta Esteves , e portavoce dei gruppi parlamentari della legislatura.
Mentre Filippo VI  è rimasto a colloquio con il Capo dello Stato portoghese nel Palazzo di Belem, la regina Letizia  accompagnata  dalla moglie del capo di stato portoghese, ha incontrato il presidente della Federazione delle Malattie Rare Portogallo, Paula Costa .

Per Felipe e Letizia si tratta del quarto viaggio ufficiale in Portogallo dopo quelli, come principi delle Asturie, compiuti negli anni 2012, 2007 e 2006. 
Due anni fa, a a fine maggio 2012 , l'allora Principe delle Asturie fece l'ultima visita ufficiale , che trascorse 3 giorni in Portogallo.

Al pranzo organizzato in onore dei nuovi sovrani spagnoli al Palazzo Nazionale di Queluz, a circa 20 km da Lisbona, si prevede ci saranno un centinaio di ospiti delle istituzioni portoghesi, società, politica, mondo economico e culturale.

Il Re ha sottolineato gli stretti legami di amicizia tra la Spagna e il Portogallo che "devono lavorare insieme per superare le sfide del XXI secolo".

Re Felipe ha anche voluto ricordare in questa visita i forti legami di amicizia e di affetto reciproco che legano la famiglia reale al Portogallo, e "ricordarlo ora mi riempie di emozione."
Il Re Juan Carlos è legato al Portogallo in quanto trascorse parte della sua infanzia.
"Non solo per l'ospitalità che hanno sempre ricevuto in questo amato Paese i miei nonni, i Conti di Barcellona, e Re Juan, e oggi voglio ringraziarvi ancora una volta, ma anche perché in qualsiasi momento, i miei genitori hanno sempre mantenuto un rapporto intenso con la nazione portoghese."

LINK
casareal

domenica, luglio 06, 2014

Il Duca e la Duchessa di Cambridge hanno seguito la finale di Wimbledon tra Djokovic e Federer

6 luglio 2014

Giorni fa il Duca e la Duchessa di Cambridge erano già stati a Wimbledon per seguire il celebre torneo di tennis londinese, e oggi sono tornati al palco reale di Wimbledon per assistere alla finale singolare maschile tra il serbo Novak Djokovic e lo svizzero Roger Federer.

L'anno scorso la duchessa Kate non aveva potuto seguire le gare di Wimbledon perché incinta del Principe George.


La duchessa di Cambridge con il principe William arrivano nel palco reale del Centre Court di Wimbledon verso le ore 14:00.  Oltre al Duca ed alla Duchessa di Cambridge, ci sono  anche il ​​Duca di Kent, la principessa Alexandra e il Principe Michael di Kent con la consorte.

Al termine della gara di 5 estenuanti set, durata quasi quattro ore, Novak Djokovic ha riconquistato Wimbledon, che aveva già vinto 3 anni fa.

Il Duca di Kent ha consegnato i trofei ai giocatori, e in seguito Kate e William hanno incontrato il nuovo campione Novak Djokovic per congratularsi della vittoria.

Kate ha detto al nuovo campione che ama il tennis, ma adesso è un pò fuori allenamento da quando è diventata una mamma.

Il giorno precedente, insieme al principe Harry, William e Kate avevano dato il via al Tour de France nel West Yorkshire.
Mentre William e Kate sono tornati a Wimbledon, il principe Harry ha trascorso la giornata seguendo il Gran Premio di F1 di Silverstone, in Gran Bretagna .

VIDEO


sabato, luglio 05, 2014

William, Catherine e Harry danno il via al Tour de France 2014

5 luglio 2014

A Harewood House vicino a Leeds nello Yorkshire, il Duca e la Duchessa di Cambridge e il principe Harry hanno dato il via al Tour de France 2014.


Per la ventesima volta nella sua storia il Tour de France comincia all’estero e questa volta dal Regno Unito, con 3 tappe in Inghilterra, per festeggiare la crescita del ciclismo inglese.

Le Loro Altezze Reali sono arrivate a Harewood House al mattino, dove sono stati accolti dai membri della famiglia del conte di Harewood, nonché dal vice primo ministro Nick Clegg.
Più tardi, i 198 ciclisti provenienti da tutto il mondo hanno raggiunto la casa signorile, tra cui Chris Froome, il campione in carica del Tour de France, dove hanno salutato i reali.

Le Loro Altezze Reali hanno parlato con alcuni ciclisti allineati alla partenza della tappa di Harewood House.
Harewood House è una casa di campagna vicino a Leeds, costruita tra il 1759 e il 1771.

Dopo la partenza, William, Kate e il principe Harry hanno fatto una visita a West Tanfield, un piccolo villaggio lungo il percorso della tappa, dove hanno incontrato la folla che voleva vederli.
In seguito i reali hanno incontrato gli atleti supportati dall'ente di beneficenza "Sports Aid", sostenuta da Kate.

Nella prima tappa del Tour, il vincitore è Marcel Kittel che si è aggiudicato la prima maglia gialla consegnata dalla Duchessa di Cambridge.
A William e Kate hanno regalato una maglia d'oro per il Principe George, con lo scritta "SAR George".

Il Tour De France continuerà domani a York, prima di trasferirsi a Cambridge per poi continuare in Francia.

I giovani membri della famiglia reale, che sono sportivi accaniti, sembrano essere particolarmente affezionati al ciclismo.
Tra parentesi i fratelli della Duchessa, James e Pippa Middleton, hanno completato la manifestazione ciclistica "Race Across America"

VIDEO


Il Principe Amedeo del Belgio e Maria Elisabetta Rosboch von Wolkenstein si sposano a Roma

5 luglio 2014

Il Principe Amedeo, figlio dell'arciduca Lorenz e della Principessa Astrid del Belgio, sposa la signorina Elisabetta Maria von Wolkenstein Rosboch a Roma.
La cerimonia religiosa si celebra nella Basilica di Santa Maria in Trastevere mentre il ricevimento nella splendida Villa Medici a Trinità dei Monti, sede dell’Accademia di Francia.


Amedeo e Elisabetta hanno deciso di sposarsi a Roma per i forti legami con l'Italia.
La sposa Elisabetta Rosboch von Wolkenstein, nonostante il cognome tedesco è nata a Roma.
Amedeo è nipote della regina Paola del Belgio, ed è legato anche ai Savoia-Aosta, in quanto Margherita, figlia di Amedeo duca di Aosta, è una sua nonna. Anche la sua bisnonna paterna era italiana, l’imperatrice Zita, nata Borbone-Parma era madre dell’arciduca Robert, nonna paterno di Amedeo.

Con l'eccezione della regina Fabiola, che per la sua avanzata età non è potuta andare a Roma, tutta la famiglia reale belga è presente al matrimonio, compresi il Re Filippo e la Regina Matilde, e Re Alberto e Regina Paola.
Tra le damigella d'onore c'e anche la principessa ereditiera Elisabetta, primogenita del re Filippo e della regina Matilde.

La famiglia reale britannica dovrebbe essere presente con la principessa Beatrice di York, la figlia del principe Andrea e di Sarah Ferguson, che è stata amica di Amedeo.
Per la famiglia reale del Lussemburgo il Granduca Guglielmo e la sua consorte Stephanie, il Principe Jean, la Principessa Margaretha. Tra parentesi le dinastie belga e lussemburghese sono legate, il Granduca Enrico e re Filippo sono cugini.
Alla cerimonia nuziale è presente anche SAR il Principe Nicolae di Romania.

Il principe Amedeo e Rosboch von Wolkenstein aveva annunciato il loro fidanzamento il 15 febbraio 2014 e il loro matrimonio il 28 maggio 2014.

Dopo il matrimonio, la coppia, ora residente a New York, si trasferirà a Bruxelles.

Il principe Amedeo, nato a Bruxelles il 21 febbraio 1986, è il figlio maggiore della principessa Astrid e del Principe Lorenz (arciduca d'Asburgo-Este), nonché primo nipote di Re Alberto II e della regina Paola. Il principe Amedeo è attualmente sesto nella linea al trono belga.
La Principessa Astrid è la sorella del re Filippo, l'attuale re del Belgio.

La signorina Elisabetta Maria von Wolkenstein Rosboch è nata a Roma il 9 Settembre 1987, ed è figlia di Ettore Rosboch von Wolkenstein e dalla contessa di Lilia Smecchia, entrambi produttori cinematografici.
La sposa del principe lavora come giornalista alla Bloomberg Muse di New York.
Elisabetta von Wolkenstein Rosboch ha studiato al Lycée Chateaubriand di Francia, ha un diploma di laurea in Scienze Economiche e Sociali.


VIDEO

Rome: le prince Amedeo et Lili Rosboch se sont mariés cet après-midi

venerdì, luglio 04, 2014

La regina Sonja di Norvegia festeggia il suo 77° compleanno

4 luglio 2014

Sonja di Norvegia è nata ad Oslo, il 4 luglio 1937, ed è la regina di Norvegia come consorte del re Harald V di Norvegia.

Sonja aveva incontrato il principe ereditario Harald nel 1959, e dopo 9 anni di coppia il re Olav consentì al principe ereditario di sposare una cittadina comune.

Il matrimonio si è svolto nel Duomo di Oslo il 29 agosto 1968, e Sonja Haraldsen divenne la Principessa della Norvegia.

Quando il principe ereditario Harald salì al trono il 21 gennaio 1991, la Principessa Sonja divenne la regina della Norvegia.

Re Harald e la regina Sonja hanno 2 figli, la principessa Martha Louise e il principe ereditario Haakon.

Cerimonia dell'Ordine del Cardo

3 luglio 2014

Nella Cattedrale St. Giles di Edimburgo, Sua Maestà la Regina Elisabetta, il duca di Edimburgo, il duca di Cambridge e la Principessa Reale Anna hanno partecipato alla cerimonia dell'Ordine del Cardo.

Dopo la Messa i reali si sono diretti a Holyrood Palace, la residenza ufficiale della Regina in Scozia, dove c'è stato un ricevimento.

L'Ordine del Cardo (in inglese The Most Ancient and Most Noble Order of the Thistle) è il principale ordine cavalleresco scozzese ed è per dignità il secondo del Regno Unito (dopo quello della Giarrettiera).

L'Ordine, la più alta onorificenza in Scozia, viene conferito a uomini e donne scozzesi che hanno ricoperto cariche pubbliche o che hanno contribuito in modo particolare alla vita nazionale.

VIDEO



giovedì, luglio 03, 2014

La Regina Maxima dei Paesi Bassi è in India per promuovere l'accesso ai servizi finanziari.

30 giugno - 2 luglio 2014

Sua Maestà la Regina Maxima è stata nei giorni scorsi in India, nel suo ruolo di sostenitore speciale del Segretario generale dell'ONU per lo sviluppo della finanza inclusiva, invitata in India dal Governatore della Reserve Bank of India (RBI).


Dal 30 Giugno fino alla mattina del 1° luglio è stata a New Delhi, quindi si è recata a Mumbai, concludendo la sua visita in India.
L'India è un paese chiave per il finanziamento compreso.
Aprire un conto bancario in India è soggetta a rigorosi requisiti, e la Banca centrale indiana sta esortando le banche commerciali a limitare le regole. L'India ha una vasta esperienza nel migliorare l'accesso ai servizi finanziari.
Nonostante questi sforzi, circa 500 milioni di indiani non usano il sistema finanziario, soprattutto quelli che vivono in condizioni di povertà o in aree remote, e anche le piccole e medie imprese spesso non hanno accesso ai servizi finanziari. Ciò ostacola la crescita economica del paese e il governo indiano si sta impegnando a facilitare l'accesso ai servizi finanziari.

A Delhi, la regina Máxima ha parlato con il ministro delle finanze Arun Jaitley ed i rappresentanti delle organizzazioni finanziarie.

In seguito a Mumbai la Regina Maxima ha partecipato ad una riunione presso la Reserve Bank dell'India incontrando il governatore della Reserve Bank of India Rajan, i direttori delle associazioni delle banche. 

LINK
koninklijkhuis.nl

mercoledì, luglio 02, 2014

Il Duca e la Duchessa di Cambridge sono andati a Wimbledon, Londra

2 luglio 2014

La duchessa di Cambridge Catherine e il principe William, duca di Cambridge, hanno seguito il celebre torneo di tennis londinese presso l'All England Lawn Tennis di Wimbledon.

Kate e William si sono accomodati nel palco reale, dove hanno salutato il Duca di Kent, presidente di Wimbledon.

Kate Middleton con il suo stile impeccabile ha incantato il palcoscenico di Wimbldeon, e la coppia reale, ovviamente, è diventata subito un'attrazione, distogliendo in parte l'attenzione dal match.
In omaggio alla tradizione che vuole i giocatori di tennis vestiti di bianco, Kate ha indossato un abito di pizzo dello stesso colore, che già aveva usato nella spiaggia di Manly, durante il tour reale in Australia.

La duchessa di Cambridge è sempre stata una sportiva e appassionata di tennis, e quindi ha seguito le gare con attenzione, divertendosi anche con il marito, ma il tifo dei due reali non è bastato a Murray per sconfiggere il bulgaro Dimitrov, che alla fine ha avuto la meglio vincendo tre set.

Il giorno prima, Kate Middleton aveva visitato una scuola di Londra per sostenere un progetto che tutela i bambini affetti da dipendenze.

Ecco un breve video del Duca e Duchessa di Cambridge seduti nel Royal Box (dal sito di Wimbledon)
VIDEO

Re Filippo e la regina Letizia di Spagnaa Valladolid

1 luglio 2014

Sua Maestà il Re Filippo VI e la Regina Letizia di Spagna hanno partecipato alla cerimonia del Premio Nazionale per l'Innovazione e Design 2013, presso il Museo de la Ciencia a Valladolid.

In linea alla loro determinazione di creare una "monarchia moderna" per una "moderna Spagna,", Re Felipe e Letizia hanno raggiunto la città di Valladolid con un treno ad alta velocità, così come fanno tutti i cittadini.

da Casareal
Nel suo discorso durante la cerimonia, Sua Maestà il Re ha detto che "senza innovazione e design un Paese non può progredire, ristagna. le innovazione e design sono diventati per poter gestire un mondo sempre più globale".
"In particolare", ha continuato, "sono fondamentali per la nostra economia sia per il mercato interno che a livello internazionale". 

Sua Maestà il Re ha sottolineato che "l'Innovazione è un processo creativo che vuole anticipare le esigenze future, promuovendo lo sviluppo tecnologico, un processo che deve avere il fondamento nella migliore formazione e ricavi che fornisce sempre la ricerca della qualità ".
"L'innovazione implica anche una gestione efficiente dei mezzi a nostra disposizione per trasformare le nuove idee in nuovi prodotti e servizi avanzati." 

"Pertanto, l'innovazione richiede la collaborazione di tutti, il settore pubblico e il settore privato, le università e l'industria; perché l'innovazione deve essere una priorità e una responsabilità condivisa da tutta la società", ha concluso Sua Maestà il Re.

Dopo la loro visita a Valladolid, il re Felipe VI è andato a Murcia per partecipare al funerale di un amico militare.

VIDEO


martedì, luglio 01, 2014

Il Principe Alberto di Monaco visita il Cile

30 giugno 2 lulio 2014

Dopo la visita del principe Harry in Cile, anche Sua Altezza Serenissima il Principe Alberto II di Monaco si è recato in Cile dove rimarrà 3 giorni .

Il principe Alberto ha visitato il Servicio Hidrográfico y Oceanografico de la Armada ( Shoa ) a Valparaiso, dove ha visitato alcune navi e in seguito c'è stata una cena di gala in suo onore organizzata dalla Marina Militare.
Il Principe Alberto II di Monaco ha detto che "il servizio fornito dalla marina cilena è un esempio per gli altri paesi".

Sempre a Valparaiso il principe Alberto di Monaco ha visitato la base della marina cilena Vina del Mar.

Domani, il Principe Alberto II andrà a Santiago per partecipare alla inaugurazione della 5° edizione della conferenza "Blue Initiative di Monaco", una piattaforma di discussione sulle sfide per la protezione degli oceani, in collaborazione con il governo del Cile ospitato dalla Universidad de Concepción.

Il Principe si incontrerà con il presidente Michelle Bachelet durante la visita in Cile.

LINK
desde-chile-alberto-de-monaco-presidira-dialogo-sobre-conservacion-de-oceanos

Il Principe di Beira è Cavaliere dell'Ordine di Malta

21 giugno 2014

Infante Alfonso, figlio primogenito del duca e della duchessa di Braganza, è diventato Cavaliere di Gran Croce di Onore e Devozione dell'Ordine di Malta.


Il Sovrano militare ordine ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme Rodi e Malta, comunemente abbreviato in Sovrano militare Ordine di Malta (acronimo SMOM), o anche semplicemente in "Ordine di Malta", è un ordine religioso cavalleresco canonicamente dipendente dalla Santa Sede, e riconosciuto come ente di diritto internazionale, e il cui obiettivo principale è quello di aiutare i bisognosi, anziani, disabili, profughi, bambini o senzatetto.

La Santa Messa è stata celebrata nella chiesa di São Vicente de Fora di Lisbona, presieduta dal Patriarca di Lisbona, D. Manuel Clemente, Cappellano Conventuale ad honorem Gran Croce dell'Assemblea portoghese.
Durante la cerimonia il Presidente dell'Assemblea portoghese del Sovrano Militare Ordine di Malta ha ricevuto il giuramento di diversi nuovi Cavalieri ed una Signora.

Degno di nota è il fatto che è diventato Gran Croce di Onore e di Devozione, Sua Altezza Reale Alfonso de Santa Maria de Bragança, Principe di Beira, che mette in luce le buone relazioni storiche e istituzionali e di amicizia tra l'Ordine di Malta e la Casa Reale del Portogallo.

Dopo la celebrazione della Messa, c'è stato un aperitivo nella del Sala del Trono del Palazzo Nazionale, e quindi una cena.

LINK
cerimonias-comemorativas-do-santo

Related Posts with Thumbnails