Articoli in evidenza:

domenica, agosto 31, 2014

SAS Alberto II di Monaco incontra Cristiano Ronaldo, Pallone d'Oro 2013-2014

29 agosto 2014

Durante il sorteggio della fase a gironi della Champions League di calcio, che si è svolta presso il Grimaldi Forum di Monaco, SAS il Principe Alberto II ha ricevuto il famoso giocatore portoghese, Cristiano Ronaldo, che ha ricevuto il Pallone d’Oro come miglior giocatore UEFA della stagione 2013-2014.

Per Ronaldo si tratta del secondo riconoscimento consecutivo, che aveva già ricevuto il trofeo lo scorso anno.







Cerimonia del Bicentenario del Regno dei Paesi Bassi nella città di Maastricht

30 agosto 2014

Nella città olandese di Maastricht si è svolto un evento che segna il 200° anniversario del Regno dei Paesi Bassi alla quale hanno partecipato a fianco del Re Guglielmo Alessandro e della regina Maxima dei Paesi Bassi, il Re Filippo e la regina Matilde del Belgio, il Granduca Enrico e la Granduchessa Maria Teresa del Lussemburgo, così come il presidente tedesco Joachim Gauck e la sua compagna Daniela Schadt.


L'evento fa parte di una serie di celebrazioni olandesi che segnano il duecento anni del Regno dei Paesi Bassi, che ha già iniziato l'anno scorso e durerà fino al prossimo anno.

Prima dello spettacolo che dava il via alle celebrazioni, gli illustri ospiti sono andati al municipio per un breve discorso da parte del sindaco di Maastricht e per la firma del libro degli ospiti.

Dopo una breve visita al Preuvenemint, il festival gastronomico annuale di Maastricht, i visitatori reali e presidenziali si sono recati al Gouvernement aan de Maas (uffici del governo provinciale), dove sono stati accolti da una delegazione di cittadini.

La visita da parte dei capi di Stato si è conclusa con una cena organizzata dal governo provinciale.

LINK
Koning en Koningin bij viering 200 jaar Koninkrijk in Maastricht


La Regina Anna Maria di Grecia ha festeggiato il suo 68° compleanno

30 agosto 2014

Anna Maria è nata nel Palazzo di Amalienborg di Copenaghen il 30 agosto 1946, è stata regina consorte di Grecia dal 1964 al 1973.
Anna Maria è figlia del re Federico IX di Danimarca e di Ingrid di Svezia, ed è la sorella della regina Margherita II di Danimarca e cognata della regina Sofia di Spagna.

Il 18 settembre 1964  sposò ad Atene il re Costantino II di Grecia, sovrano dal 1964 al 1973.
In seguito ad un colpo di stato militare e la caduta della monarchia ellenica, si trasferì col marito prima a Roma e successivamente a Londra.
Nel 2013 la coppia si trasferì a Porto Jeli, Grecia.

Costantino e Anna Maria hanno 5 figli: la Principessa Alexia, il principe ereditario Pavlos, il principe Nikolaos, la principessa Teodora e il principe Philippos.




Oggi è il compleanno della Regina Rania di Giordania, festeggia il suo 44° compleanno

31 agosto 2014

Rānia al-‘Abd Allāh, nata Rānia al-Yāsīn, è nata a Kuwait City, il 31 agosto 1970 da genitori palestinesi.

La regina Rānia si batte per migliorare la condizione delle donne e dei bambini in tutti i paesi islamici ed è considerata una delle più belle Donne del Secolo.

Tanti Auguri Maestà !!

venerdì, agosto 29, 2014

70° anniversario della morte della principessa Mafalda di Savoia

28 agosto 2014

Mafalda, secondogenita del Re d'Italia Vittorio Emanuele III e della regina Elena, si sposò a Racconigi (23 settembre 1925) con il langravio Filippo d'Assia.

Per volontà di Hitler, con un tranello i tedeschi arrestarono Mafalda, e la deportarono nel Lager di Buchenwald, dove venne rinchiusa nella baracca n. 15 sotto il falso nome di Frau von Weber.


Nell'agosto del 1944 la baracca in cui era prigioniera la principessa fu distrutta da un bombardamento degli anglo-americani. La principessa riportò gravi ustioni e contusioni varie su tutto il corpo, ricoverata nell'infermeria del lager ma senza cure le sue condizioni peggiorarono.
Dopo 4 giorni di tormenti, a causa delle piaghe insorse la cancrena e le fu amputato un braccio. Mafalda abbandonata e privata di ulteriori cure, muore dissanguata nella notte del 28 agosto 1944.

La principessa Mafalda riposa nel piccolo cimitero degli Assia, nel castello di Kronberg im Taunus vicino a Francoforte sul Meno.


La principessa Vittoria di Svezia ad un seminario su "I Mari, il nostro futuro"

27 agosto 2014


Sua Altezza la principessa Vittoria di Svezia ha partecipato ad un seminario internazionale del WWF su "I nostri Mari, il nostro futuro", dove si è discusso su come le organizzazioni, le imprese ed i governi possono lavorare insieme per proteggere nel modo migliore gli Oceani.

Il seminario si è tenuto nell'Ambasciata finlandese di Stoccolma.







giovedì, agosto 28, 2014

Re Mohammed VI del Marocco dona il suo sangue per promuovere il volontariato

27 agosto 2015

La scorsa settimana, il Centro Nazionale marocchino per Blood Transfusion aveva pubblicato una lettera dicendo che il Marocco deve affrontare una grave carenza di sangue:
"E' urgente, se vivete a Rabat, Fez, Marrakech, Casablanca o Agadir, prendete del tempo per salvare vite umane, donate il sangue. Si prega di raggiungere il centro regionale più vicino per fare trasfusione di sangue ".

Ieri Sua Maestà il re Mohammed VI del Marocco si è recato al centro per donare il suo sangue.

Dopo la sua visita, l'immagine del re è stato pubblicato nella sua pagina ufficiale di Facebook con un testo che spiega che il gesto simbolico del Sovrano fa parte delle Sue iniziative per promuovere il volontariato e la donazione di sangue.

Il re vuole mostrare il suo sostegno ai centri trasfusionali del paese che si affaccia una grave scarsità di sangue.




Il principe Frederik di Danimarca visita la Silicon Valley

agosto 2014

Dopo essere stato in Groenlandia, con tutta la famiglia, Sua Altezza Reale il Principe ereditario Federico di Danimarca è andato negli Stati Uniti per visitare la Silicon Valley in California.

In questo viaggio di tipo imprenditoriale e di business, il principe partecipa a dibattiti per condividere conoscenze legate alla tecnologia e alla innovazione.
In particolare il principe ha visitato la sede del "Innovation Center Denmark" e la sede Tesla.
Ha inoltre partecipato ad un ricevimento presso la Stanford University.

Il principe ereditario è anche riuscito a trovare del tempo per divertirsi un pò nella Silicon Valley.
Infatti il principe ereditario Frederik è diventato il primo danese ad fare un giro in una delle famose auto senza conducente di Google.

Questa vettura di Google è autonoma nel senso che non è necessario alcun guidatore vero e proprio.
Il progetto, che potrebbe rivoluzionare il nostro modo di andare in auto, mira a rendere la guida più sicura, più efficiente e più divertente.
Il software che guida la auto si chiama "Google Chauffeur" ed è ancora in sviluppo.

Proprio oggi, Google Danimarca di Twitter ha postato una foto del principe ereditario Frederik in una di queste auto.




mercoledì, agosto 27, 2014

Visita medica per il re di Cambogia a Pechino (Cina).

25 agosto 2014

Sua Maestà il Re di Cambogia Norodom Sihamoni e sua madre la regina madre Norodom Monineath erano partiti dall'aeroporto di Phnom Penh per raggiungere Pechino (Cina) per fare una visita media .

"Durante la mia assenza, le funzioni di capo dello Stato saranno svolte dal Presidente del Senato" ha detto il Re Norodom Sihamoni.

Il re di solito va due volte all'anno in Cina per un checkup medico. La visita precedente fu nel mese di febbraio. I medici cinesi hanno per anni curato suo padre il re Norodom Sihanouk (1922-2012).

In aeroporto, i membri della famiglia reale erano presenti per salutare la partenza del re e della regina. Anche il primo ministro Hun Sen ha augurato il buon viaggio.

Re Norodomo Sihamoni è salito al trono nel 2004 in seguito alla abdicazione di suo padre, re Sihanouk Norodom. L'ex re è morto di un attacco di cuore a Pechino nel 2012 .

LINK
Cambodia's King Flies to China for Medical Checkup

Il principe William diventa membro della Royal Air Force Association

25 agosto 2014

Il principe William si sta preparando per il suo nuovo lavoro nella "East Anglian Air Ambulance".

Intanto il duca di Cambridge ha compiuto un'altra pietra miliare nella sua carriera di pilota di elicottero, diventando membro della "Royal Air Forces Association".

L'associazione è naturalmente entusiasta di avere al suo interno Sua Altezza Reale .
"Non sorprende che l'Associazione sia entusiasta di accogliere la Sua Altezza Reale il Duca di Cambridge come membro. La Royal Air Forces Association è legata profondamente alla famiglia RAF fornendo amicizia, aiuto e sostegno quando e dove è necessario ", ha detto il segretario della Royal Air Forces Association Generale Nick Bunting

La Royal Air Forces Association riceve alcun finanziamenti da parte del governo ma si basa interamente sulla generosità del pubblico. La preoccupazione principale dell'associazione è quella di offrire benessere e supporto per il personale della RAF ed alle loro famiglie. Più di 82.000 persone sono state direttamente sostenute dall'associazione nel 2013.

Questa non è la prima volta che l'associazione godi della compagnia della Famiglia Reale. La Regina Elizabeth è patrono dell'associazione, e anche il principe Carlo e il principe Filippo sono stati presidenti della Royal Air Forces Association.

LINK
RAF Association welcomes HRH The Duke of Cambridge as a member

Re Filippo sostiene la squadra spagnola prima del Campionato mondiale di pallacanestro che si terrà a Granada

25 agosto 2014

Sua Maestà il Re Felipe VI di Spagna si è recato al Palacio de los Deportes di Madrid per sostenere la squadra di basket spagnola nell'ultima amichevole contro l'Argentina prima dei Campionati del Mondo che si terrà a Granada, Spagna.

Re Felipe vuole mostrare il suo sostegno e quello della famiglia reale, alla squadra nazionale nell'ultima preparazione prima della Coppa del Mondo .

La partita non ha avuto storia, la Spagna ha dominato l'Argentina, il punteggio finale  86-53, ottenendo l'8° vittoria in altrettante partite nella serie di gare di preparazione per gli imminenti mondiali.

Visto i quasi 2 metri di altezza, il Re non ha stonato con i giocatori ed è un grande appassionato di basket.

Il Palazzetto dello Sport di Madrid quindi ha ricevuto la visita reale di Filippo VI, estremamente sorridente e vicino , che ha apprezzato e applaudito la vittoria della squadra.
Gli appassionati di sport spagnoli si aspettano soddisfazioni nella pallacanestro visto che non li hanno avuto dalla squadra di calcio nella Coppa del Mondo in Brasile.

Dopo la partita il sovrano ha voluto congratularsi con i giocatori e ha colto l'occasione per augurare alla squadra spagnola il più grande successo nel Campionato del Mondo 2014.

LINK
ABC.ES


martedì, agosto 26, 2014

La Regina Noor di Giordania ha festeggiato il suo 63 compleanno

23 agosto 2014

La Regina Noor Al Hussein è stata l'ultima moglie del defunto Re Hussein di Giordania.

Nata Elisabeth Najeeb Halaby a Washington DC il 23 agosto 1951, è figlia di Najeeb Halaby, produttore esecutivo della Pan Am e della sua prima moglie Doris Carlquist.

Nel 1974 si è laureata presso la Princeton University in Architettura e Urbanistica. Furono proprio i suoi studi a fornirle l'occasione di conoscere Re Hussein.
La coppia si è sposata il 15 giugno 1978 ad Amman. Dopo la sua conversione all'Islam prima del matrimonio, cambiò il nome da Lisa a Noor, che in Lingua Araba significa "Luce".

Noor fu Regina di Giordania dal giorno delle sue nozze fino alla morte del consorte avvenuta il 7 febbraio 1999.


Re Harald di Norvegia vince l'argento nel campionato di vela

25 agosto 2014

Sua Maestà il Re Harald di Norvegia continua ad essere un può ancora navigare come il migliore. Che si è rivelato Domenica l'ultimo giorno del campionato norvegese in classe Express.

Nell'ultima gara di vela Sua Maestà il Re Harald di Norvegia ha concluso la sua barca Fram XVII in testa e nella classifica finale generale e passato dal 17° al 2° posto, vincendo così l'argento.


Re Harald era esultante al traguardo, ha detto l'agenzia di stampa NTB.
Insieme al suo equipaggio Kjell Arne Myrann, Kjell Inge Heiberg e Hans Jørgen Bauck jr., il sovrano Egli ha approfittato delle condizioni meteorologiche nel fiordo Bunne.

"Tanto di cappello al re per l'uso ottimale del vento" , ha detto il portavoce della federazione vela Norvegese.

Re Harald è un velista appassionato ed esperto. Ha partecipato a 3 Olimpiadi, Tokyo (1964), Messico (1968) e Monaco di Baviera (1972). Nel 2005 ha vinto il Campionato Europeo in Svezia.

LINK
http://www.altaposten.no/lokalt/NTB/NTB_innenriks/article10051603.ece


I candidati alla presidenza romena all'unanimità hanno reso omaggio al Re Michele I di Romania.

23 Agosto 2014

Il motivo di questo tributo è il 70° anniversario del "colpo di stato" che Re Mihai fece il 23 agosto 1944.
Il Re si unì ai politici filo-alleati per attuare un colpo di stato contro il maresciallo Ion Antonescu, che fu arrestato, per spingere la Romania nel campo degli Alleati. La Romania dichiarò guerra alla Germania nazista con la quale finora collaborava,

"Un atto importante e decisivo di un giovane uomo di 23 anni," ha detto il primo ministro Ponta. "E' stato il nostro contributo per l'accorciamento di una guerra devastante che costano decine di milioni di vite!"

Michele nel 1940, all'età di 19 anni, succese al padre Carol.
Quando la Germania cominciò a perdere la guerra e l'Unione Sovietica era sul punto di invadere la Romania, il Re Michele e alcuni alleati organizzarono un colpo di stato per salvare il paese. Il colpo fu audace perché la Romania non poteva aspettarsi gli alleati venissero in suo aiuto e l'Unione Sovietica non era felice della svolta. Stalin voleva subito la Romania, i russi invasero il paese e impos un regime comunista e nel 1947 Mihai fu espulso dal paese.

Durante il regime comunista il re rimase all'ombra, fino alla caduta del comunismo nel 1989.
"Il Re è un eroe", ha detto il candidato liberale Klaus Johanis al giornale Adevarul .

A sua volta il Premier Victor Ponta, che nel mese di novembre parteciperà alle elezioni presidenziali a nome dei socialdemocratici, ha elogiato sulla sua pagina Facebook il "coraggio e la determinazione" del re di Romania.




Il Presidente del Senato e candidato alle presidenziali Călin Popescu Tariceanu vede le azioni del re "come una pietra miliare nella nostra storia."
Mihai ha combattuto per la libertà e la democrazia, all'opposto del comunismo e "oggi è una bussola morale ed una personalità unificante del popolo rumeno."

LINK
Tariceanu: 70 years ago, King Mihai managed to prevent Romania's turning into a warzone
Iohannis' message for August 23: King Mihai is truly a hero

lunedì, agosto 25, 2014

Il Re della Malesia partecipa alla cerimonia per le vittime dell'aereo MH17 abbattuto in Ucraina

22 agosto 2014

Sua Maestà il Re di Malesia Yang di-Pertuan Agong, il Sultan Abdul Halim Mu'adzam Shah, il primo ministro Datuk Seri Najib Tun Razak, il Vice Primo Ministro Tan Sri Muhyiddin Yassin, un membro del gabinetto così come i familiari della vittima hanno partecipato alla cerimonia per accogliere i resti delle 20 vittime dell'incidente dell'aereo MH17 della Malesia Airlines .

L'aereo è arrivato da Amsterdam al Kuala Lumpur International Airport (KLIA) alle ore 10.

Dopo il minuto di silenzio, per onorare le vittime malesi il Re di Malesia ha atteso il passaggio dei 20 carri funebri recanti i resti della tragedia del MH17 .

Nello Stato federale della Malesia (una monarchia) è stata proclamata una giornata di lutto nazionale.

VIDEO

I Principi di Norvegia in vacanza in Sicilia con i loro figli

agosto 2014

Sua Altezza Reale il principe ereditario Haakon e la principessa Mette-Marit di Norvegia erano andati in vacanza in Sicilia, insieme ai loro tre figli Marius (17 anni), Ingrid Alexandra (10 anni) e Sverre Magnus (8 anni).

Questa breve vacanza nella soleggiata Sicilia è ideale per riposare e dalle foto scattate dai mass media si vede che Haakon e Mette-Marit continuano ad amarsi come se fossero fidanzatini...


Haakon e Mette-Marit si sono sposati esattamente 13 anni nella grandiosa Cattedrale di Oslo dopo due anni di fidanzamento.

Prima di raggiungere la Sicilia la Principessa Mette-Marit era a Portofino, Italia, a fianco della sua amica Franca Sozzani, giornalista e direttore della rivista Vogue Italia.


Il principe William lavorerà come pilota della "East Anglian Air Ambulance", nelle contee vicino alla residenza di campagna dove vivono Kate Middleton e il piccolo George.

agosto 2014

Sua Altezza Reale il principe ereditario William, che è un pilota di ricerca e salvataggio in elicottero,
ha ottenuto un nuovo lavoro nella "East Anglian Air Ambulance".
I suoi compiti principali saranno di volare l'elicottero EC145 T2 e lavorare a fianco di medici per rispondere alle emergenze che vanno da incidenti stradali ad attacchi al cuore.
A settembre seguirà un corso di formazione di 5 mesi e quindi all'inizio del 2015 lavorerà  a tempo pieno.

La East of England Air Ambulance è un ente di beneficenza che opera nelle contee di Suffolk, Norfolk, Bedfordshire e Cambridgeshire. Ha due elicotteri e nel suo nuovo lavoro il Duca di Cambridge avrà sede presso l'aeroporto di Cambridge.
I piloti sono impiegati di una società separata e William potrà beneficiare di uno stipendio di circa £ 40.000, ma Kensington Palace ha detto che il principe donerà tutto ciò che guadagnerà in beneficenza.

Il principe svolgerà questo lavoro per almeno due anni. Nel comunicato ufficiale, Kensington Palace ha detto che William è 'estremamente eccitato e motivato' dal suo nuovo lavoro che lo considera come una vera forma di servizio pubblico.

Il duca di Cambridge avrà ancora compiti reali mentre la duchessa sarà più vicina ai suoi enti di beneficenza, tra cui East of England Hospice per bambini, quando la famiglia si trovava a Norfolk.

L'annuncio arriva un anno dopo William ha lasciato il suo ruolo di pilota della RAF di ricerca e salvataggio con sede a Anglesey nel Galles.
Nei dodici mesi seguenti, William ha preso un corso di gestione del territorio a Cambridge per prepararlo a gestire il Ducato di Cornovaglia, quando sarà l'erede al trono. Ha anche svolto alcuni impegni reali di alto profilo, tra cui il tour in Australia e Nuova Zelanda e il suo ruolo recente, con Kate, a commemorazioni legati all'inizio della prima guerra mondiale.

È la prima volta che un futuro re di Gran Bretagna, quindi in diretto contatto con il trono, viene impiegato all’interno di un società civile, a testimoniare come il Duca e la Duchessa di Cambridge stiano davvero portando una boccata di aria fresca e nuova al Regno.

Così recita il comunicato ufficiale: “Come tutti gli altri piloti dell’East Anglian Air Ambulance, il Duca verrà formalmente impiegato dal Bond Air Services. Percepirà inoltre uno stipendio che verrà donato in beneficenza. Il Duca inizierà come co-pilota, ma, dopo un periodo di formazione, sarà qualificato per volare come comandante. Questo lavoro sarà la sua occupazione ufficiale, ma il contratto terrà conto dei doveri e delle responsabilità che dovrà affrontare per conto della Regina, nel Regno Unito e all’estero. Il Duca continuerò il suo lavoro con la Royal Fondazione insieme alla Duchessa e al Principe Harry”. 

LINK
Prince William to join East Anglian Air Ambulance

domenica, agosto 24, 2014

Al programma di orientamento nazionale dei laureati il Re del Bhutan dice agli studenti di non mollare mai

23 agosto 2014

2.315 laureati che partecipano al programma di orientamento nazionale che si tiene ogni anno dal Ministero del Lavoro, hanno ascoltato attentamente il discorso del Re del Bhutan, Jigme Khesar Namgyel Wangchuk, che ha parlato delle sue speranze per il futuro nel 21° secolo, alla chiusura del programma che si è svolto nella capitale di Thimphu.

Il Re ha aperto il suo discorso, condividendo alcuni esempi di vita reale e con questi esempi di coraggio e determinazione, il Re ha incoraggiato i molti laureati di non mollare mai di fronte alle difficoltà.
"Se incominciate con buone intenzioni e avete molto coraggio, potrete sempre raggiungere grandi cose", ha detto il Sovrano.

Il re poi proseguito invitando i partecipanti a non riposare sugli allori.
"Mentre siamo orgogliosi delle conquiste del passato, non si può sedersi e godersi i frutti delle fatiche dei nostri antenati. Ci sono ancora la generazione di costruttori nazionali, e abbiamo ancora molti obiettivi nazionali da raggiungere ", Sua Maestà ha detto, aggiungendo:

"Ho molte preoccupazioni per il nostro futuro, e io voglio che anche voi siate preoccupati, perché solo così potremo lavorare seriamente per garantire che noi, come nazione, possiamo raggiungere i nostri obiettivi."

Il Re ha parlato anche delle sue preoccupazioni per l'occupazione e la necessità di migliorare la qualità dell'istruzione nel paese per assicurarsi che gli studenti abbiano la possibilità di essere indipendente e di avere un futuro.

Sua Maestà ha detto che il nostro obiettivo più importante è quello di proteggere la sovranità della nostra nazione come assiduamente hanno fatto i nostri antenati prima di noi.
Un altro obiettivo nazionale è quello di mantenere la pace attraverso l'unità. "Dobbiamo fare in modo che le differenze di etnia, regione, religione, politica, e lo stato economico non ci possa dividere", ha detto Sua Maestà.

Il re ha terminato il suo discorso con un messaggio commovente: "Faremo il viaggio e invecchieremo insieme, e andremo in pensione sapendo di aver fatto del bene per il nostro Paese"

LINK
His Majesty graces the closing of National Graduates Orientation


A Dinant il Re Filippo rende omaggio a 674 martiri belgi della prima guerra mondiale

23 agosto 2014

Sua Maestà il re Filippo del Belgio ha inaugurato il monumento eretto in memoria delle 674 vittime civili della città di Dinant, Belgio, in seguito alla invasione dei tedeschi, durante la prima guerra mondiale.

Nel 1918 la Germania emesse un ultimatum al governo belga per ottenere il passaggio delle sue truppe per attaccare la Francia. Di fronte al rifiuto del Belgio, l'esercito tedesco invase il paese, violando la neutralità del Belgio istituita dal Trattato del 1831.
All'inizio l'esercito belga inflisse una grave battuta d'arresto all'esercito tedesco, ritardando i piani di invasione. I tedeschi in panico, nel mese di agosto 1914 commessero massacri contro la popolazione civile tra i quali la località di Dinant.

Prima della inaugurazione si è svolta una cerimonia religiosa presso la Chiesa Collegiata, nella quale hanno suonato nuovamente le campane, che simboleggiano la ricostruzione della città.
In poche ore, in quel giorno d’estate, il campanile fu distrutto.
Appena due righe incise sul Do grave che ricorda la storia: «Questo carillon completa il lavoro di ricostruzione di Notre-Dame di Dinant, cent’anni dopo il martirio della città».

Al termine della cerimonia Re Filippo ha posto una corona di fiori davanti al monumento.

LINK
Le roi et Dinant ont rendu un hommage à leurs 674 martyrs

Sua Maestà il Re Bhumibol di Thailandia aiuta una bambina abbandonata

agosto 2014

Dalla Thailandia sono giunte notizie su una ragazza di 12 anni che dopo essere stata abbandonata dai suoi genitori,  a quanto pare perché i suoi genitori temevano di essere perseguitata da un fantasma che divora la carne, vive da anni da sola in un villaggio rurale.

La bambina, di nome Pitsamai Ngok-suk, è stata accusata di portare sfortuna spirituale alla sua famiglia e da allora ha vissuto nella sua piccola casetta di fortuna a Tambon Na-loen, distretto Si Chiangmai, Ubon Ratchathani.

Secondo la NNT, il National News Bureau della Thailandia, lei è sopravvissuta grazie all'aiuto dei vicini guadagnandosi da vivere come babysitter, fare il bucato e prendersi cura di persone anziane.

Dopo aver saputo del destino di questa ragazza, il re Bhumibol Adulyadej di Thailandia ha disposto alla Fondazione "Rajaprajanugroh" di prendersi cura di lei sotto il regio Patronato e di fornirle l'educazione fino al livello più alto possibile con dei fondi. La ragazza sarà anche dotata di vitto, alloggio ed una valutazione psichiatrica.

LINK
Abandoned rural girl given royal assistance


La Regina Silvia di Svezia a Mainau per il 15° anniversario della World Childhood Foundation.

23 agosto 2014

Sua Maestà la Regina Silvia di Svezia si è recata nella sua nativa Germania per una breve visita all'isola di Mainau, nel Lago di Costanza, per celebrare il 15° anniversario della sua World Childhood Foundation.
Questa fondazione, che è attiva in decine di paesi, sostiene le organizzazioni che lavorano per dare ai bambini un futuro migliore e più sicuro .


In questa occasione Silvia ha aperto una conferenza ed ha premiato uno scienziato cinese .
Tra gli ospiti  erano presenti anche il principe Leopold e la principessa Ursula di Baviera.

Mainau è di proprietà della Fondazione Lennart Bernadotte ed è gestita dalla Contessa Bettina Bernadotte di Wisborg.

Suo padre il principe Lennart Bernadotte (1909-2004) era un lontano cugino del re svedese Carl XVI Gustaf. Quando si sposò nel 1932 senza il consenso del suo nonno, re Gustavo V, ha perso i suoi titoli reali.
E' stata la Granduchessa Carlotta di Lussemburgo che lo ha reso "conte Bernadotte di Wisborg ".
Lennart si stabilì sull'isola e lo trasformò in un grande giardino fiorito, che attrae 1,5 milioni di visitatori all'anno.

"Ho sempre ammirato Mainau e sono felice di essere qui", ha detto la Regina Silvia ai media tedeschi.
Al termine della cerimonia, la regina Silvia ha voluto salutare una folla di migliaia persone che la aspettavano davanti al Castello di Mainau.


Il Principe Alberto di Monaco era in Cina per i Giochi Olimpici della Gioventù ed aveva incontrato il presidente cinese Xi Jingping.

16 - 17 agosto 2014

Sabato scorso, il Principe Alberto di Monaco era andato a Nanjing in Cina per partecipare alla seconda edizione del Giochi Olimpici della Gioventù (Summer Olympics Youth).

Il giorno successivo Alberto di Monaco si era incontrato con il presidente cinese Xi Jingping.
Xi Jinping ha sottolineato che le relazioni Cina-Monaco sono ben sviluppati e la cooperazione tra le due parti è feconda.

Alla cerimonia di apertura dei giochi olimpici di estate a Nanjing, il Presidente Xi Jinping ha ringraziato SAS il principe Alberto II di Monaco, per il suo sostegno ai giochi olimpici di Pechino, che è membro del Comitato internazionale olimpico ed ha espresso il suo apprezzamento per gli sforzi del principe nella promozione dello sviluppo del movimento olimpico internazionale.

Il principe Alberto II di Monaco ha anche visitato la fiera "Salone di Monaco", ed ha partecipato alla cerimonia di apertura del Consolato Onorario della Fondazione "Principe Alberto II di Monaco" a Pechino alla presenza del vice ministro degli affari esteri.

LINK
Xi Jinping Meets with Prince Albert II of Monaco

sabato, agosto 23, 2014

Sua Maestà il Re Mohammed VI del Marocco festeggia il suo 51° compleanno

21 agosto 2014

Mohammed VI è nato a Rabat, il 21 agosto 1963, è l'attuale re del Marocco.
È il diciottesimo sovrano della dinastia alawide ed è salito al trono il 30 luglio 1999, succedendo a suo padre Hassan II.

Ha un fratello minore, il principe Moulay Rachid.

Il 21 marzo 2002 Muhammad VI ha sposato Salma Bennani, che con le nozze è diventata principessa col nome di Lalla Salma.

L'8 maggio 2003 la principessa ha dato alla luce il primogenito della coppia, il principe ereditario Mulay Hasan.
Il 28 febbraio 2007 è nata la principessa Lalla Khadija, secondogenita della coppia reale.

Il principe Federico e la Principessa Mary di Danimarca, con i loro quattro figli, erano andati in Groenlandia.

1 -8 agosto 2014

Sua Altezza Reale il principe ereditario Federico e la Principessa Mary di Danimarca, insieme ai loro quattro figli Christian, Isabella, Vincent e Josephine, si erano recati in visita ufficiale in Groenlandia.
dal 1 al 8 agosto 2014.

La famiglia reale ha raggiunto l'isola a bordo del Royal Yacht Dannebrog, e il tour è iniziato nel sud della Groenlandia, con le visite della città di Igaliko, Narsaq, Alluitsup Paa, Nanortalik, Qaqortoq e Upernaviarsuk.
Nella regione occidentale della Groenlandia, i principi reali hanno poi visitato Paamiut, Qeqertarsuatsiaat e Nuuk.



Nell'ultimo giorno del viaggio nella città di Nuuk, capitale della Groenlandia, si è svolto una cena offerta dal presidente del Governo, in onore della visita della famiglia reale danese.

LINK
kongehuset.dk


L'imperatore Akihito e l'imperatrice Michiko partecipano a una cerimonia commemorativa a Tokyo.

15 agosto 2014

Le Loro Maestà Imperiali, l'Imperatore Akihito e l'Imperatrice Michiko del Giappone si sono recati ​​al Nippon Budokan Hall nella Chiyoda Ward a Tokyo per partecipare ad una cerimonia commemorativa per ricordare i soldati ed i civili giapponesi che hanno perso la vita in guerra, nonché per celebrare il 69° anniversario della fine della seconda guerra mondiale.


Alla cerimonia, hanno anche partecipato numerose famiglie e parenti dei militari morti in guerra, ed il Primo Ministro Abe.



 VIDEO
 

Related Posts with Thumbnails