Articoli in evidenza:

domenica, gennaio 31, 2016

La principessa Beatrice dei Paesi Bassi festeggia i suoi 78 anni

31 Gennaio 2016



Beatrice è nata ad Baarn, il 31 gennaio 1938, ed è la figlia della regina Giuliana dei Paesi Bassi e di Bernardo dei Paesi Bassi, principe di Lippe-Biesterfeld.

Beatrice è stata la Regina dei Paesi Bassi dal 30 aprile 1980 al 30 aprile 2013, quando aveva abdicato in favore del figlio Guglielmo Alessandro.

Beatrice ha avuto 3 figli, tutti maschi:
  • Guglielmo Alessandro, l'attuale Re dei Paesi Bassi, 
  • Friso, morto dopo essere stato in coma per più di un anno, in seguito ad un incidente sciistico in Austria
  • Costantino.


sabato, gennaio 30, 2016

La principessa Margherita di Romania dai suoi genitori in Svizzera

20 - 25 Gennaio 2016

La Principessa Margherita, accompagnata dal consorte, il principe Radu, ha trascorso 5 giorni ad Aubonne, in Svizzera, per stare insieme ai suoi augusti genitori, il Re Michele I e la regina Anna di Romania.


I principi hanno così potuto rivedere la coppia reale che non vedono da tempo a causa dello stato di salute della Regina Anna, che non si sposta dalla Svizzera.


La Principessa Margherita ha portato al Re Michele e alla Regina Anna gli auguri, lettere e doni che aveva ricevuto durante le vacanze natalizie, e le Loro Maestà hanno ringraziato tutti coloro che avevano fatto gli auguri di Natale e Capodanno.

Giorni fa circolavano persino voci sulla salute del Re Michele I (addirittura morto) smentite dalla Casa Reale rumena.



Re Abdullah di Giordania festeggia il suo 54° compleanno

30 gennaio 2016

Oggi non è solo il compleanno del Re di Giordania (54 anni), ma è anche il compleanno del principe Hashem, che compie 11 anni.

Abdullāh ibn al-Husayn è nato ad Amman, Giordania, il 30 gennaio 1962, ed è l'attuale sovrano del Regno Hascemita del Giordano, dal 7 febbraio del 1999 dopo la morte di suo padre, Re Husayn.

Abdullah II è sposato con la regina Rania e insieme hanno 4 figli : il principe ereditario Hussein, la Principessa Iman, la Principessa Salma e infine il principe Hashem.

Il principe Hashem bin Abdullah di Giordania è nato il 30 gennaio 2005 ad Amman, in Giordania, ed è il 4° e più giovane figlio del re di Giordania Abdullah II e della regina Rania.

VIDEO

Il Re Felipe festeggia il suo 48° compleanno

30 gennaio 2016


Oggi è il compleanno di Re Felipe VI, salito al trono il 19 giugno 2014, dopo l'abdicazione di Juan Carlos.
Felipe festeggia il suo compleanno senza impegni ufficiali, e quindi si svolgerà nella sfera privata del Palacio de la Zarzuela.

Felipe di Borbone è nato a Madrid, il 30 gennaio 1968, è figlio del re Juan Carlos I di Spagna e della regina Sofia.


Felipe si è sposato con Letizia Ortiz il 22 maggio 2004 nella Cattedrale dell'Almudena di Madrid.

Felipe e Letizia hanno 2 figlie: Infanta Leonor (Principessa delle Austurie) e Infanta Sofia.

Tanti Auguri Maestà !!!

venerdì, gennaio 29, 2016

La rivista Majesty di gennaio 2016

COPERTINA





GEORGE
GOES TO SCHOOL


La Granduchessa di Lussemburgo al 46° Forum Economico Mondiale di Davos

gennaio 2016

La Granduchessa Maria Teresa di Lussemburgo ha partecipato alla 46° Forum economico mondiale di Davos, in Svizzera.

Nella foto la duchessa Maria Teresa col primo ministro del Lussemburgo e il Direttore Generale dell'UNESCO.



mercoledì, gennaio 27, 2016

La Regina Maxima dei Paesi Bassi al World Economic Forum 2016

22 gennaio 2016

Sua Maestà la Regina Maxima dei Paesi Bassi è andata a Davos, in Svizzera, accompagnata dal Ministro del Commercio estero e della Cooperazione allo sviluppo di Paesi Bassi,  Liliane Ploumen.

La Regina Maxima ha partecipato al WEF 2016 come rappresentante del Segretario Generale delle Nazioni Unite.

A Davos la Regina Maxima ha anche incontrato il nuovo presidente argentino, Mauricio Macri.


Twitter



Nel Giorno della Memoria ricordiamo la Principessa Mafalda di Savoia, morta nel campo di Buchenwald

27 gennaio

Oggi nella "Giornata della Memoria" si deve ricordare che tra i deportati c'era anche la Principessa Mafalda di Savoia,che morì nel campo di sterminio di Buchenwald.

Mafalda, secondogenita del Re d'Italia Vittorio Emanuele III e della regina Elena, si sposò a Racconigi (23 settembre 1925) con il langravio Filippo d'Assia.


Su ordine di Hitler, con un tranello i tedeschi arrestarono Mafalda, e la deportarono nel lager di Buchenwald.

Nell'agosto del 1944 la baracca in cui era prigioniera la principessa Mafalda, sotto il falso nome di Frau von Weber, fu distrutta da un bombardamento degli anglo-americani.
La principessa riportò gravi ustioni e contusioni varie su tutto il corpo, ricoverata nell'infermeria del lager ma senza cure le sue condizioni peggiorarono. Dopo 4 giorni di tormenti, a causa delle piaghe insorse la cancrena e le fu amputato un braccio. Mafalda abbandonata e privata di ulteriori cure, muore dissanguata nella notte del 28 agosto 1944.

La principessa Mafalda riposa nel cimitero degli Assia, nel castello di Kronberg im Taunus vicino a Francoforte sul Meno.

15 anni fa la Regina Maria José moriva a Ginevra

27 gennaio 2001

Maria José è morta a Ginevra il 27 gennaio 2001 e, per suo espresso volere è stata sepolta nell'Abbazia Reale di Altacomba (Alta Savoia in Francia) al fianco di Sua Maestà Umberto II.

Il funerale della Regina d'Italia si è svolto nell'abbazia di Altacomba il 2 febbraio 2001, dove parteciparono il Re Juan Carlos di Spagna, i Reali Alberto e Paola del Belgio, i Granduchi Jean e Josephine Charlotte del Lussemburgo, il Principe Alberto di Monaco, la vedova dello Scià di Persia, Farah Diba, il figlio di Costantino di Grecia e altre rappresentanze di Case Reali, dal Marocco, Giordania, Etiopia e Egitto.


Maria José di Savoia è nata ad Ostenda, il 4 agosto 1906 come principessa del Belgio e divenne Regina d'Italia come consorte di Umberto II di Savoia.

Le nozze con il Principe di Piemonte furono celebrate a Roma l' 8 gennaio del 1930 nella Cappella Paolina del palazzo del Quirinale.

La questione del rientro in Patria dei resti dei Re e Regina d'Italia è una vergogna per la repubblica.

Aspettiamo che questa "piccola repubblica" faccia finalmente rientrare in Italia, nel Pantheon di Roma, le salme dei Re e Regine d'Italia.


martedì, gennaio 26, 2016

La Regina Rania di Giordania al Forum economico mondiale di Davos

20 gennaio 2016

Ad una tavola rotonda la Regina Rania di Giordania ha parlato della situazione dei rifugiati.


Ricordo che giorni fa, sempre per la questione dei rifugiati, la Regina Rania a Londra aveva incontrato il primo ministro britannico David Cameron, a Bruxelles la Regina Matilde e che era stata accolta dalla famiglia reale norvegese al Palazzo Reale di Oslo.


lunedì, gennaio 25, 2016

Nuovo ritratto del re Felipe VI di Spagna 

3 dicembre 2015

Sua Maestà il Re Felipe VI di Spagna aveva visitato lo scorso 3 dicembre la nuova sede della Cancelleria degli Ordini militari e Reali di San Fernando e San Hermenegildo nella caserma del "Complejo Princesa".


All'arrivo il Re era stato ricevuto dal ministro della Difesa, Pedro Álvarez de Eulate Morenes, e dal Gran Cancelliere dell'Ordine di San Hermenegildo, l'ammiraglio Manuel Rebollo Garcia.

Durante la visita, il re di Spagna aveva scoperto anche un nuovo quadro, realizzato dal pittore spagnolo Carlos Salvador Mira, nel quale si vede Felipe che indossa la divisa da capitano generale dell'esercito con la fascia e la piastra dell'Ordine di San Hermenegildo, il Vello d'Oro e le insegne della Grande Croce degli Ordini di Merito Militare, Navale e Aviazione.

In seguito Felipe VI nella nuova sede del Collegio Militare Reale aveva inaugurato una targa commemorativa della sua visita e firmato il libro degli ospiti.


La Principessa Anna nelle Falkland e Georgia del Sud

gennaio 2016


La principessa reale Anna, figlia della regina Elisabetta II, è in visita ufficiale nelle isole Falkland e nell'arcipelago Georgia del Sud, per commemorare il 100° anniversario della spedizione dell'Endurance dell'esploratore Sir Ernest Shackleton.

In questo viaggio la Principessa Reale è accompagnata dal marito, il vice ammiraglio Sir Tim Laurence.





domenica, gennaio 24, 2016

La Principessa Charlene di Monaco festeggia il suo 38° compleanno

25 gennaio 2016

Charlene è nata il 25 gennaio 1978 a Bulawayo, in Rhodesia (odierno Zimbabwe), dove il padre era proprietario di un'industria tessile.
In seguito nel 1989 si è trasferita con la famiglia in Sudafrica.

Ha partecipato alle olimpiadi di Sydney 2000 nella staffetta 4×100, classificatasi 5°.
Ha vinto numerosi titoli nazionali, si è ritirata nel 2008, dopo che un infortunio alla spalla le aveva impedito di partecipare alle olimpiadi di Pechino 2008.

Il 1° luglio 2011, Charlene ha sposato il principe Alberto di Monaco.

Il Principe Alberto e la principessa Charlene avevano presentato al pubblico i loro due figli gemelli, il principe Jacques e la principessa Gabriella, nati il 10 dicembre 2014 all’ospedale Princesse Grace.

Nella foto la principessa Charlene al Vaticano dove, col principe Alberto, era stata ricevuta da Papa Francesco.



Il Re Filippo e la Regina Matilde del Belgio al World Economic Forum 2016

21 Gennaio 2016

Sua Maestà il re Filippo e la Regina Matilde del Belgio sono andati a a Davos, in Svizzera, per  partecipare al World Economic Forum 2016.


Al World Economic Forum di Davos la coppia reale belga ha incontrato il segretario generale dell'ONU.


sabato, gennaio 23, 2016

La rivista Point de Vue no. 3520  anno 2016

gennaio 2016

COPERTINA



FELIPE VI, ROI DE CORSE, ELISABETH II,
DUC DE NORMANDIE


SOPHIE D'ESPAGNE
Sa vie sans Juan Carlos

EXCLUSIF
Rubens, Cranach, Raphael..
Les princes du Liechtenstein
nous presentent
leur fabuleuse collection

La Principessa Carolina di Monaco compie 59 anni.

23 gennaio 2016

Carolina Luisa Margherita Grimaldi, principessa di Hannover e principessa di Monaco, è nata a Monaco, il 23 gennaio 1957, ed è la primogenita del principe Ranieri III di Monaco e di Grace Kelly, nonché sorella del principe Alberto e di Stéphanie.


Tanti Auguri Altezza!!!

venerdì, gennaio 22, 2016

La Medaglia Commemorativa del 25° anniversario del regno di Harald V

17 gennaio 2016

Per commemorare il 25° anniversario del regno di re Harald V, Sua Maestà ha fondato una nuova medaglia col nome “Re Harald V Jubilee Medal 1991-2016”.

La nuova medaglia è stata assegnata ai membri della famiglia reale norvegese, agli ospiti reali stranieri che hanno partecipato alle celebrazioni lo scorso fine settimana, e anche agli attuali ed ex aiutanti di campo del re, ai membri del governo e ad alcuni funzionari che hanno assistito il re e la famiglia reale.


Tra i destinatari i sovrani scandinavi : Sua Maestà la Regina Margherita II di Danimarca, SM Re Carlo XVI Gustavo di Svezia, Sua Maestà la Regina Silvia di Svezia

La medaglia è in argento di 30 mm con un nastro cremisi su cui è cucito un lustrino d'argento con il testo «1991 - 2016».
Sul fronte : il profilo di Harald V circondato dal testo «Harald V NORGES Konge ALT PER NORGE» («Harald V re di Norvegia - TUTTI per la Norvegia »).





giovedì, gennaio 21, 2016

Alberto e Charlene di Monaco incontrano Papa Francesco in Vaticano

18 gennaio 2016

Il principe e la principessa di Monaco sono stati ricevuti in Vaticano da Papa Francesco.

Sua Santità Papa Francesco ha tenuto un incontro con le loro Altezze Serenissime il Principe Alberto II e la Principessa Charlene di Monaco, che si è svolto all'interno del Palazzo Apostolico in Vaticano.

Nel breve incontro si è parlato sulle relazioni bilaterali, questioni ambientali, l'accoglienza dei rifugiati provenienti dal Medio Oriente verso l'Europa, e così
anche i legami storici e i contributi della Chiesa cattolica nella vita quotidiana del Principato di Monaco.

VIDEO

223 anni fa Luigi XVI di Francia fu ucciso dai repubblicani

21 gennaio 1793

Luigi XVI Re di Francia, Re Cattolico e Martire, fu decapitato dai terroristi rivoluzionari, il 21 gennaio 1793 in Piazza della Rivoluzione, l'attuale Place de la Concorde.

Ricordiamo quello che disse il Re ai francesi prima di essere ucciso:
"Muoio innocente di tutti i crimini che mi sono imputati. Perdono i responsabili della mia morte e prego Dio che il sangue che state per versare non ricada mai sulla Francia".

Una volta abolita la Monarchia, la figura del Re era imbarazzante per i rivoluzionari e quindi la Rivoluzione aveva necessità di liberarsi di lui.
Lo Stato d'animo dell'iniquo processo al Re Luigi XVI è ben espresso dalla frase di Saint Just: "Non vogliamo giudicare il Re, vogliamo ammazzarlo".



In seguito Papa Pio VI lo elevò a martire (Enciclica Quare lacrymae).
Il Papa Pio VI, nell'allocuzione al Concistoro, considerò la morte di Luigi XVI come un vero martirio, poiché la sua morte fu una conseguenza del furore satanico e anti-cattolico della Rivoluzione.

L'uccisione del Re di Francia ci ricorda le atrocità compiute dai rivoluzionari e ci insegna quanto siano violente e sanguinose le origine della repubblica francese. (Vandea)
La brutale morte di Re Luigi XVI è stato l'inizio del perverso percorso della Storia che ci ha portato verso la decadenza nella quale viviamo adesso, una società che spesso va contro la Natura e l'Uomo.

La Rivoluzione francese è il primo radicale tentativo di costruire una "nuova società" dove i capisaldi sono l'odio verso la religione cattolica e la Monarchia, l’annientamento del passato, e il culto della dea ragione, fino ad imporre uno Stato capace di totalizzare la società.
Il "mito della repubblica" ci spinge verso uno stato "totalitario" che pretende di essere l'unica forma di stato in grado di garantire "la felicità degli uomini sulla terra" (cfr. "Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo e del cittadino")

La rivoluzione francese, è il primo esempio di repubblica totalizzante, che giustifica l'uccisione, che si autoproclama portatrice di felicità, dove la libertà degli uomini si risolve in mera applicazione della repubblica.

Ci sono forte analogie della rivoluzione francese con il comunismo di stampo sovietico. Ambedue hanno portato ad uno stato totalitario che controlla il popolo con il terrore, uccise le famiglie regnanti, attacchi contro la religione, utilizzo della violenza per purgare la società, ... dalla ghigliottina al Gulag.
D'altronde Lenin considerava il bolscevico come il perfetto giacobino : «La ghigliottina non era che uno spauracchio che spezzava la resistenza attiva. Questo non basta. Noi non dobbiamo solo spaventare i capitalisti, cioè far loro dimenticare l’idea di una resistenza attiva contro di esso. Noi dobbiamo spezzare anche la loro resistenza passiva».

Infine ricordo cose dissero alcuni intellettuali.
Per Balzac : "il giorno in cui abbiamo tagliato la testa del re è come se avessimo tagliato la testa di tutti i padri di famiglia".
Raymond Poincaré :"la morte di Luigi XVI è stato un suicidio collettivo".



mercoledì, gennaio 20, 2016

Il re Juan Carlos di Spagna in Guatemala per il giuramento del nuovo presidente Jimmy Morales

13 gennaio 2016

Il re Juan Carlos di Spagna è arrivato in Guatemala per partecipare alla cerimonia del giuramento del nuovo presidente Jimmy Morales Cabrera.


La principessa Ingrid Alexandra festeggia il suo 12° compleanno!

21 gennaio 2016

Ingrid Alexandra di Norvegia è nata il 21 gennaio 2004, al Rikshospitalet University Hospital di Oslo.

La principessa è stata battezzata il 17 aprile 2005 nella cappella del Palazzo Reale.

E' la figlia primogenita del principe ereditario Haakon e della principessa Mette-Marit di Norvegia, quindi è la principessa ereditaria del Regno di Norvegia e seconda in linea di successione dopo suo padre.

Se diventerà regina sarà la prima sovrana regnante norvegese dopo la riforma della Costituzione Norvegese.

In occasione del compleanno della Principessa Ingrid Alexandra, nel sito della Casa Reale di Norvegia hanno pubblicato 3 nuove foto della principessa.

In Norvegia pochi giorni fa hanno festeggiato i 25 anni del regno di Re Harald .

martedì, gennaio 19, 2016

La Regina Matilde del Belgio celebra il suo 43° compleanno

20 gennaio 2016

Matilde, regina dei Belgi, è nata a Uccle, il 20 gennaio 1973, ed è la moglie del re Filippo dei Belgi.
Di ascendenza nobile belga e polacca, con l'ascesa del principe Filippo, duca di Brabante, al trono del Belgio, Matilde è la prima regina consorte belga di cittadinanza belga.


Matilde ha sposato Filippo il 4 dicembre 1999 a Bruxelles, civilmente al municipio di Bruxelles e religiosamente nella Cattedrale di Saint Michel e Saint Gudula.

La coppia ha 4 figli: la Principessa ereditaria Elisabetta, nata il 25 ottobre 2001; il Principe Gabriele, nato il 20 agosto 2003; il Principe Emanuele, nato il 4 ottobre 2005; la Principessa Eleonora, nata il 16 aprile 2008.

Matilde conosce molte lingue, parla il francese, olandese, inglese e italiano. Prima di sposare Filippo aveva lavorato come logopedista presso il suo studio a Bruxelles .
Ha studiato psicologia presso l'Università Cattolica di Lovanio, dove ha conseguito un master con lode.

Pochi giorni fa Matilde aveva accolto la Regina Rania di Giordania nel palazzo reale di Bruxelles, che era in Europa per discutere con capi di stato e politici sul problema dei rifugiati siriani.




La contessa Sophie di Wessex festeggia il suo 51° compleanno.

20 gennaio 2016

Sophie Rhys Jones è nata il 20 gennaio 1965 a Oxford, in Inghilterra, è la moglie di Edoardo e quindi è un membro della Famiglia Reale britannica e pertanto gode del titolo di "Altezza Reale".

Edoardo è il figlio più giovane della Regina Elisabetta

Sophie e il Principe Edoardo dopo essersi conosciuti nel 1993, si sono sposati il 19 giugno 1999 nella Cappella di San Giorgio nel castello di Windsor.

Dopo il loro matrimonio, la Regina Elisabetta II ha concesso a Edoardo il titolo di Conte di Wessex, e Sophie è diventata la contessa di Wessex.

La coppia ha 2 figli, Lady Louise e James, visconte Severn.

Il re di Svezia, la regina di Svezia e la regina di Danimarca festeggiano i 25 anni del regno di Re Harad di Norvegia

17 gennaio 2016

Sono passati 25 anni da quando Harald e Sonja sono il Re e la Regina di Norvegia.

Il Re Carlo Gustavo XVI e la regina Silvia di Svezia e la regina Margherita di Danimarca hanno preso parte ai festeggiamenti del 25° anniversario del regno di Re Harald V.

W la Monarchia

Facebook

Söndagen den 17 januari är det 25 år sedan Kung Harald och Drottning Sonja blev Norges Kungapar. Det firades i Oslo...
Posted by Kungahuset on Domenica 17 gennaio 2016

lunedì, gennaio 18, 2016

La rivista svedese DAM n.3 di gennaio 2016

COPERTINA


Kates egna bilder
Prins George
KUNG PA DAGIS


Den ovantade uppgiften
VICTORIA 
FODER HEMMA PA HAGA


RUBINER
PRINSESSORNAS ALSKLINGSSTENAR


La Principessa Claire del Belgio festeggia il suo 42° compleanno

18 gennaio 2016


Claire Louise Coombs è nata a Bath, in Inghilterra, il 18 gennaio 1974, ed è la moglie del Principe Lorenzo del Belgio.

Fin dall'età di tre anni Claire ha vissuto in Belgio, dove la famiglia si era trasferita nel 1977.

Nel 2000 Claire incontra il principe Laurent, fratello di Re Filippo, a casa di un amico comune e il 12 aprile del 2003 sposa a Bruxelles il principe Laurent del Belgio, il secondo figlio di Alberto II del Belgio.

La Principessa Claire partecipa spesso ad eventi ufficiali e funzioni di stato.

La coppia ha una figlia, la principessa Louise, di 11 anni, e due gemelli, il Principe Nicolas e il Principe Aymeric, di 10 anni.

domenica, gennaio 17, 2016

La Principessa Stephanie con gli artisti del 40° Festival del Circo Monte-Carlo.

12 gennaio 2016

La Principessa Stephanie ha posato a fianco agli artisti che si esibiranno al 40° Festival del Circo Monte-Carlo, ed ha tenuto una una conferenza stampa prima del debutto.


SAS la Principessa Stephanie di Monaco è la spina dorsale della manifestazione creata nel 1974 dal principe Ranieri III, conosce la organizzazione e progetta gli spettacoli con la principale preoccupazione di rispettare il circo tradizionale, selezionando i migliori artisti internazionali.

Il 40° Festival Internazionale del Circo Monte Carlo si svolgerà dal 14 al 24 gennaio 2016.

La regina Rania di Giordania accolta dalla famiglia reale di Norvegia.

14 gennaio 2016

Dopo essere stata in Gran Bretagna e in Belgio, la regina Rania di Giordania era arrivata anche in Norvegia per discutere sulla crisi dei profughi siriani.

Nella capitale di Oslo la regina Rania aveva incontrato il primo ministro norvegese Erna Solberg chiedendo aiuti umanitari per aiutare il suo Paese che ospita 1,4 milioni di rifugiati siriani.

In seguito la Regina Rania era stata accolta dalla famiglia reale norvegese al Palazzo Reale di Oslo.


Nuove foto ufficiali della famiglia reale norvegese per il 25° anniversario del regno di Harald

15 gennaio 2016

In occasione del 25° anniversario della ascesa al trono norvegese da parte del re Harald V e della regina Sonia, sono state pubblicate delle nuove foto ufficiali della famiglia reale norvegese.

Il Re Harald V salì al trono il 17 gennaio 1991, dopo la morte del padre, Re Olav V.

Le foto sono state scattate nel Palazzo Reale, e in una si vedono 3 generazioni della famiglia reale norvegese: il Re Harald V, il figlio il principe ereditario Haakon, e la nipote, la principessa Ingrid Alexandra.


sabato, gennaio 16, 2016

Un nuovo francobollo per celebrare i 25 anni del Regno di Harald in Norvegia

gennaio 2016

Per il giubileo d'argento (25 anni) del Re Harald e della regina Sonja, la Norvegia ha emesso un nuovo francobollo, dove si vede il momento della consacrazione reale (Signing til kongsgjerning) avvenuta nella cattedrale di Trondheim il 23 giugno 1991.

Il francobollo per i 25 anni del regno di Re Harald V

Il calendario del mese di Gennaio 2016 del Re e Regina del Bhutan

gennaio 2016

Il Re del Bhutan e la regina Jetsun Pema hanno pubblicato il calendario del mese di Gennaio 2016..

Il Re del Bhutan con le mani tiene teneramente la pancia di sua moglie che è incinta dell'erede al trono, atteso dall'intero regno del Bhutan.

Il Re Jigme e la regina Jetsun si sono sposati il 13 ottobre 2011.




Re Fuad II d'Egitto festeggia il suo 64°compleanno

16 gennaio 2016

Re Fuad II d'Egitto, figlio di Sua Maestà Re Fārūq I e dalla Regina Narriman Sadeq, è nato a Il Cairo, il 16 gennaio 1952.

Sempre nel 1952 avvenne in Egitto un colpo di Stato militare guidato dal generale Muhammad Naguib e successivamente dal colonnello Nasser.

Il Re Fārūq fu costretto ad abdicare il 26 luglio a favore del figlio di pochi mesi e a recarsi in esilio.
La famiglia reale, e quindi anche il re infante, si diresse in Italia dove soggiornò alcuni anni.

Dopo un breve periodo di reggenza in nome del piccolo Fuad II - assente dal territorio nazionale - il 18 giugno 1953 fu però proclamata la repubblica.

Attualmente Fuad vive in Francia, e ha avuto 3 figli con Dominique-France Picard Loeb : il Principe Muhammad Ali, la Principessa Fawzia-Latifa e il Principe Fakhruddin.


venerdì, gennaio 15, 2016

Il Re e la Regina dei Paesi Bassi al ricevimento del corpo diplomatico ad Amsterdam

13 gennaio 2016

Sua Maestà il Re Guglielmo Alessandro e la Regina Máxima dei Paesi Bassi al Palazzo Reale di Amsterdam hanno ricevuto il corpo diplomatico per il nuovo anno 2016.

All'evento erano presenti anche la principessa Beatrice e la Principessa Margherita, col marito Pieter van Vollenhoven, oltre al ​​primo ministro Mark Rutte e ad alcuni ministri, leader politici e membri della società olandese.



Il re Michele di Romania sta bene 

12 gennaio 2016

Per contrastare le voci che ultimamente circolavano sulla salute del Re Michele I (addirittura morto) la Casa Reale rumena ha diffuso alcune fotografie del sovrano con la regina Anna.

La Famiglia Reale ha comunicato che il re sta bene, aggiungendo che la prossima settimana la principessa Margareta e il principe Radu incontreranno il re Michele e la regina Anna nella loro residenza in Svizzera.

Secondo le (false) voci sulla morte del re Michele - trasmesse da Nasul TV e Realitatea TV - il re era morto e addirittura il corpo nascosto in un laboratorio privato di Zurigo perché la Casa Reale non ha una vera e propria ultima dimora per il sovrano.

In un mio post avevo pubblicato il messaggio natalizio del Re Michele di Romania.

Ecco una delle ultime fotografie del Re Michele e della Regina Anna scattate nella loro residenza privata in Svizzera.


La Principessa Michela del Kent festeggia il suo 71° compleanno

15 gennaio 2016

La baronessa Marie Christine Agnes Hedwig Ida von Reibnitz è nata a Karlovy Vary, il 15 gennaio 1945, e fa parte della famiglia reale britannica in quanto consorte di Michael Windsor, figlio di Giorgio Windsor, duca di Kent e cugino della regina Elisabetta II del Regno Unito.

Dal matrimonio sono nati 2 figli, entrambi ammessi alla linea di successione al trono in quanto cresciuti secondo la fede anglicana. (la principessa del Kent è Cattolica)

Per via dell'Act of Settlement del 1701 che non consente matrimoni di un erede al trono con persone di religione cattolica, il principe Michael ha rinunciato da allora ufficialmente alla successione al trono britannico preferendo sposare la baronessa.

giovedì, gennaio 14, 2016

La Regina Rania di Giordania ha incontrato a Bruxelles la regina Matilde del Belgio

12 gennaio 2016

La Regina Rania di Giordania è stata ricevuta a Bruxelles dal primo ministro Charles Michel e dalla regina Matilde del Belgio, nel corso di una visita di lavoro finalizzato alla preparazione di una conferenza internazionale sui rifugiati siriani in programma il 4 febbraio a Londra.


La regina di Giordania ha anche incontrato a Bruxelles il presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker.

La scorsa settimana, la Regina Rania era arrivata a Downing Street dove ha incontrato il primo ministro David Cameron per trovare un nuovo approccio al problema dei rifugiati e per stroncare l'ISIS .


mercoledì, gennaio 13, 2016

L'Imperatore Akihito del Giapponese ha superato l'esame di guida

8 gennaio 2016

L'imperatore Akihito del Giappone - 82 anni di età - potrà continuare a guidare l'auto per i prossimi 3 anni, in quanto ha superato l'esame di guida, che era necessario per rinnovare la patente.

Gli automobilisti giapponesi che superano i 70 anni di età devono sottoporsi a un test prima di poter rinnovare la loro patente. Oltre ad una prova su strada, vista e udito, il guidatore deve superare anche un test di memoria.

Akihito guida l'auto solo all'interno del Palazzo Imperiale di Tokyo, dove spesso accompagna la moglie Michiko ai campi da tennis o ai giardini orientali con la sua Honda Integra del 1991.

L'imperatore ha preso la sua patente nel 1954, e dal 2007 ogni 3 anni ha superato questo test.

L'Imperial Household Agency ha anche detto che per l'imperatore probabilmente sarà l'ultimo rinnovo di patente.

martedì, gennaio 12, 2016

Principato di Monaco: un francobollo dedicato alla principessa Charlene.

La Posta monegasca ha emesso un nuovo francobollo con l'immagine della Principessa Charlene. 

 

Con questo francobollo la moglie di Alberto II, madre dei gemellini Jacques e Gabriella, entra nella storia del principato di Monaco.

Il francobollo è stato presentato alla MonacoPhil, la più importante convention di amanti e collezionisti di francobolli.


lunedì, gennaio 11, 2016

La rivista Point de Vue no. 3518  anno 2015

dicembre 2015

COPERTINA



ENTRETIEN EXCLUSIF
Le comte de Paris nous révèle son jardin secret

CHEZ HAAKON ET METTE-MARIT NORVEGE
Preparatifs de Noël en famille

ENQUETE
D'ERRIERE LES MURS D'ANMER HALL
La vraie vie
de William et Kate

Related Posts with Thumbnails