Articoli in evidenza:

sabato, aprile 30, 2016

Il Duca e la duchessa di Cambridge celebrano il 5° anniversario di matrimonio

29 aprile 2016


Vi propongo un simpatico video di 90 secondi che è stato realizzato per festeggiare i primi cinque 5 anni della famiglia William Catherine.

Tanti Auguri !!





VIDEO



Re Carlo Gustavo di Svezia festeggia il suo 70° compleanno !

30 aprile 2016

Carlo XVI Gustavo Bernadotte è nato nel Palazzo di Haga, a Solna, il 30 aprile 1946, unico figlio maschio nato dal principe Gustavo Adolfo di Svezia e da sua moglie, la principessa Sibilla di Sassonia-Coburgo-Gotha, nonché nipote di Gustavo VI Adolfo.

E diventato Re di Svezia alla morte del nonno paterno, il 15 settembre 1973.

Il suo motto personale è För Sverige, i tiden (Per la Svezia, nel tempo).

Il matrimonio tra Carlo XVI Gustavo e Silvia fu celebrato nella Storkyrkan, la cattedrale di Stoccolma, il 19 giugno 1976, e la coppia ha 3 figli: La principessa ereditaria Vittoria, il principe Carlo Filippo, la principessa Maddalena.

Per festeggiare il suo 70° compleanno una serie di eventi sono state programmati nel corso di questa settimana da Lunedi 25 a Sabato 30 aprile.

Le autorità e organizzazioni hanno avuto l'occasione di congratularsi con il Re ad un ricevimento presso il Palazzo Reale.

C'è stato un concerto presso il Museo Nordico di Stoccolma eseguito dal Royal Opera di Stoccolma, e quindi un Te Deum di ringraziamento

Dopo il tributo da parte delle Forze Armate, il re e la regina in carrozza hanno raggiunto il Municipio di Stoccolma, dove la città di Stoccolma li ha ospitati a pranzo.

Il Riksdag, il governo e i governatori provinciali si sono congratularsi con il re ad un ricevimento presso il Palazzo Reale.

Eco un video per rivivere alcuni momenti quando Carlo Gustavo di Svezia aveva solo 2 anni.

VIDEO

venerdì, aprile 29, 2016

Il principe Henrik rinuncia al titolo di principe consorte, d'ora in poi solo il principe

aprile 2016

Quando si sposò nel 1967 con l'allora erede al trono Margherita, Henri de Laborde de Monpezat aveva ricevuto il titolo di "Sua Altezza Reale il Principe Henrik di Danimarca".

Quando sua moglie salì al trono nel 1972, si pensò di creare il duca di Fredensborg, ma questa idea fu abbandonata e da allora Henrick fu chiamato come "il Principe" e informalmente come "il principe Henrik".
In seguito nel 2005, la regina Margherita fece sapere che d'ora in poi sarebbe stato conosciuto come "il Principe Consorte".


Si tratta di un titolo che spesso Lui aveva espresso insoddisfazione e adesso che
ha deciso di ridurre i suoi appuntamenti ufficiali ha chiesto che il suo titolo non sia più adatto alla sua situazione attuale.

Alla vigilia di Capodanno, la Regina Margherita aveva annunciato che il principe Henry dal 1 gennaio 2016, avrebbe ridotto i suoi impegni ufficiali.

Diversi hanno notato che durante il banchetto di Stato col presidente del Messico la regina nel suo discorso aveva chiamato suo marito non come "il Principe Consorte", ma come "il principe Henrik" e la case reale ha confermato che lui ha rinunciato al titolo di principe consorte.



William e Kate festeggiano i 5 anni di matrimonio!

29 aprile 2016

Il principe William, futuro re dopo suo padre, il principe Carlo, si è sposato con Kate Middleton il 29 aprile 2011, e il loro matrimonio si svolse a Westminster Abbey.(Londra)

Il matrimonio del principe William con Catherine Middleton fu seguito da oltre 2 miliardi di spettatori ed dopo 5 anni sono più innamorati di prima, con 2 figli bellissimi (George e Charlotte), hanno viaggiato in giro per il mondo, dando prova di essere una fantastica coppia, insomma una vera e propria fiaba “moderna”.


Il primo figlio della coppia è il principe George, nato il 22 luglio 2013, e il secondo figlio, la principessa Charlotte, nata il 2 maggio 2015.

Il principe William e Kate avevano annunciato il loro fidanzamento il 16 novembre, 2010.


Il duca e la duchessa di Cambridge sono l'esempio di come la Monarchia non dia nessun segno di cedimento, e poi basta vedere una recente foto dove si vede la regina (Elisabetta) e i 3 futuri re (Carlo, William e George) simbolo della stabilità e continuità della Monarchia





La rivista 7TAGE n.15 dell'anno 2016

COPERTINA

Prinzessin Kate
Krank vor Eifersucht!
Warum tat ihr William so weh?

Victoria
Ruhrend!
So liebevoll beschutzet Estelle ihr Bruderchen

Maxima
Ihr Herz weint!
Abschied aus ihrem Paradies

Furstin Charlene
Steht sie vor der schwersten Entscheidung ihres Lebens?

Konigin Letizia
Freudenfest!








giovedì, aprile 28, 2016

La Principessa Leonor assiste alla partita Atletico-Bayern

27 aprile 2016

Per la prima volta la Principessa ereditaria Leonor è andata ad uno stadio per assistere ad una partita di calcio.

A fianco di suo padre Re Felipe, la Principessa Leonor è arrivata allo Stadio Vicente Calderon per assistere alla partita tra Atletico Madrid e Bayern Monaco, semifinale di Champions League, per sostenere la squadra spagnola.


Leonor ha seguito con attenzione tutto ciò che accade sul campo e nello stadio.

L’Atletico si è aggiudicato il primo round contro il Bayern per 1 a 0 grazie ad una magia di Saul nelle battute iniziali.




Il Re Abdullah di Giordania riceve il presidente francese Hollande

20 aprile 2016

Ad Amman, Sua Maestà il re Abdullah II di Giordania ha ricevuto il presidente francese François Hollande.

Il vertice ha lo scopo di rafforzare i legami tra i due Paesi e di sconfiggere il terrorismo.

Il Re giordano ha sottolineato che la visita di Hollande in Giordania segna un importante passo avanti per le relazioni tra i due Paesi, non solo dal punto di vista politico ma anche economico e militare.

Da parte sua, il presidente Hollande ha sottolineato l'amicizia tra la Francia e la Giordania, comprendendo il pesante fardello che la Giordania deve sopportare per i numerosi rifugiati, ed ha espresso apprezzamento per la solidarietà della Giordania con la Francia per gli attacchi terroristici di Parigi.




mercoledì, aprile 27, 2016

Il "Giorno del Re" nei Paesi Bassi, per festeggiare il compleanno del re Guglielmo Alessandro. 

27 aprile 2016

Il Giorno del Re è la più grande festa nazionale in Olanda e in questa occasione tutto e tutti si tingono di arancione.

Sua Maestà il Re Guglielmo Alessandro, la regina Maxima e le loro figlie la principessa Amalia, la principessa Alexia e la principessa Arianna hanno partecipato alle celebrazioni della Giornata del Re (Koningsdag) che si tengono nella città di Zwolle.


Guglielmo Alessandro è nato a Utrecht, il 27 aprile 1967, e quindi oggi compie 49 anni.
Il 30 aprile 2013 è salito al trono olandese succedendo alla madre, la regina Beatrice che aveva annunciato la propria abdicazione in diretta televisiva il 28 gennaio 2013.
È il primo sovrano maschio dei Paesi Bassi dal 1890.

Migliaia di olandesi sono scesi in piazza per unirsi alle celebrazioni a Zwolle.
Erano presenti anche il Principe Costantino e la principessa Laurentien

Ecco come si divertono oggi gli olandesi per la #festa del Re. Auguri al Re!



VIDEO

Il Principe Alberto di Monaco incontra Re Felipe di Spagna a Madrid

22 aprile 2016

Sua Altezza Serenissima il Principe Alberto II si era recato a Madrid per il lancio della sede spagnola della Fondazione Albert II, che si occupa di proteggere l'ambiente.


In seguito Re Felipe VI di Spagna ha accolto il principe Alberto di Monaco al Palazzo della Zarzuela a Madrid.


VIDEO



martedì, aprile 26, 2016

La rivista svedese DAM n.17 di 2016

COPERTINA

Senaste nytt om babyn 

Carl Philil & Sofia

VICTORIAS 
FIKA-MYS
MED ESTELLE & OSCAR

Exclusiv intervju!
Prinsessan Christina om
Festerna pa drottninholm

Kungen 70-år
BASTA BILDERNA FRAN KUNGENS PARTYN







Una regina e tre futuri re in una foto, simbolo della stabilità e continuità della Monarchia

20 aprile 2016

Il piccolo Principe George accanto al padre (William), al nonno (Carlo) e alla bisnonna (Elisabetta) posano per le foto che serviranno per una serie di francobolli in occasione del 90° compleanno della regina Elisabetta II.


Nella foto la Regina Elisabetta II con i suoi eredi, il Principi Carlo, il principe William e il principe George.

La regina, il figlio, il nipote e il pronipote: 4 generazioni in una foto che è un'immagine simbolo della stabilità e della superiorità della Monarchia sulla repubblica.

La regina Elisabetta, accompagnata dal Duca di Edimburgo, si era recata all'ufficio del Royal Mail per celebrare i 500 anni del servizio postale inglese.



La rivista HELLO! n.1426 di 2016

COPERTINA

WINNING HEARTS
PRINCE HARRY
GOES BEYOND THE CALL OF DUTY AS HE HELPS REBUILD EARTHQUARKE-HIT SCHOOL

"I'm so grateful to have this opportunty to do my small bit"

KATE
SHARES SPICY SECTRETS ON HER INDIAN TOUR

GROWING UP FAST
WHY THE SPOTLIGHT WAS ON PRINCESS CHARLOTTE THIS WEEK







Firma di un accordo tra la fondazione della Sheikha Mozah e Bill Gates

14 aprile 2016


Il Qatar ha unito le forze con Bill Gates - il co-fondatore di Microsoft e l'uomo più ricco del pianeta, secondo Forbes - per realizzare un fondo di sviluppo internazionale che serve per affrontare le profonde cause di povertà in alcuni dei più poveri paesi musulmani.

Il fondo è stato istituito dalla "Bill e Melinda Gates Foundation" (BMGF) e la "Banca di sviluppo islamica" (IDB), presieduta da Sheikha Moza Bint Nasser.

Alla cerimonia della firma Bill Gates ha detto che la sua fondazione e la Qatar Foundation (QF) hanno lavorato insieme su diverse iniziative nel corso degli anni, tuttavia l'impegno per la "Lives and Livelihood Fund" è la cosa più grande che abbiamo mai fatto insieme.

Nel 2013, la Qatar Carità e la BMGF si erano impegnati per sostenere un piano di sei anni per sradicare la polio a livello globale.


Una foto pubblicata da Moza bint Nasser (@mozabintnasser) in data:

lunedì, aprile 25, 2016

La repubblica ha trasformato la liberazione in propaganda per "repubblicanizzare" il Paese

Purtroppo la repubblica italiana ha sempre distorto la verità storica per dare lustro a se stessa, e un chiaro esempio è il modo in cui ha presentato la Liberazione.

Per raccontare agli italiani "il suo 25 aprile" il regime repubblicano ha cancellato i fatti e le persone che potevano impedire di "repubblicanizzare" e “politicizzare” a sua vantaggio tutto quello che avvenne dopo il 1943.

Ovviamente questo modo ha impedito la pacificazione nazionale, così tanto auspicata da tutti, e quindi la Liberazione non è mai stata una festa condivisa dalla nazione.

Nonostante la propaganda e la mobilitazione organizzata dallo stato repubblicano, il "25 aprile" conferma il distacco insanabile tra il Paese e le istituzioni repubblicane, e le sue celebrazioni provocano sempre retoriche, polemiche, e contrapposizioni politiche.



Senza dubbio ci furono delle persone che contribuirono a liberare il nostro Paese, perdendo anche la loro vita, ma coloro che davvero liberarono l'Italia furono gli Alleati e i soldati del Regio Esercito, fedeli al Re.

Nelle manifestazioni del 25 aprile si è mai ricordato Edgardo Sogno, il leggendario Comandante Franchi e capo delle formazioni monarchico liberali - nonché Eroe della Resistenza e Medaglia d'oro al Valor Militare - e sopratutto il Corpo Italiano di Liberazione, un vero e proprio Corpo d'Armata ?

Del fenomeno complesso della liberazione si insegna solo i fatti utili alla glorificazione della repubblica, e questo è stato un gravissimo errore perché si è trasformata la liberazione in propaganda repubblicana.

Quindi festeggiamo la Liberazione, ma non "questo 25 aprile" imposto dal regime repubblicano.


domenica, aprile 24, 2016

La Famiglia Reale di Danimarca accoglie il presidente del Messico a Copenaghen

13-14 aprile 2016

La Famiglia reale danese ha accolto il presidente del Messico all'aeroporto di Copenaghen International e, in seguito, al Fredensborg Palace c'è stato il benvenuto ufficiale, dove nella stessa sera la Regina Margherita ha offerto agli ospiti un banchetto di gala.


Insieme al principe ereditario Federico e alla principessa Mary, il presidente messicano e la first lady hanno visitato il Castello di Kronborg e il Museo Marittimo di Danimarca a Helsingør.

Il giorno successivo la Principessa Mary in una scuola materna ha spiegato alla first lady il progetto "Liberi dal bullismo", realizzato dalla Fondazione Mary.

Il presidente Enrique Peña Nieto, insieme al principe ereditario Federico, invece ha partecipato una conferenza di lavoro presso la Confederazione dell'industria danese. Il presidente messicano ha poi incontrato il presidente del Parlamento danese e poi il primo ministro Lars Løkke Rasmussen, e sono stati firmati diversi protocolli d'intesa.

La visita di Stato si è conclusa a Copenhagen, con una cena di ringraziamento da parte del presidente del Messico all'Hotel d'Angleterre.



La rivista Point de Vue no. 3534  anno 2016

aprile 2016

COPERTINA






WILLIAM 
ET KATE 
EN INDE

Nouvelle
lune de miel









La Principessa Mary di Danimarca intervistata dalla rivista Eurowoman

20 aprile 2016

Nel mese di maggio, Copenaghen ospiterà la conferenza internazionale "Women Deliver", che si concentra sulla salute e i diritti delle donne.

In occasione della Women Deliver Conference, la rivista danese di moda Eurowoman ha intervistato la patrona della conferenza SAR la Principessa Mary.



La principessa Mary intervistata ha affermato : "La conferenza non riguarda solo le donne danesi, ma tutti i danesi. Spero che la conferenza possa far comprendere le condizioni delle donne in altre parti del mondo. Le donne danese sono enormemente privilegiate, e pensano che molti diritti umani fondamentali siano scontati".

"Credo che la maggior parte delle danesi capiscano quanto di buono abbiamo noi qui e quanta oppressione ci sia in altri parti del mondo.

"Abbiamo bisogno di creare posti di lavoro alle donne in un mondo finora maschile, ma anche dare spazio alla diversità tra i due sessi, avendo la consapevolezza che gli uomini e donne hanno modi diversi di esprimersi.
Si deve dare spazio all'individualità e alle scelte individuali di famiglia. Si tratta di una questione privata, ma noi siamo ancora legati ad alcune norme culturali nella nostra società, che sono molto forti"






sabato, aprile 23, 2016

Il Re Guglielmo Alessandro e la Regina Maxima dei Paesi Bassi in Baviera.

13 14 aprile 2016

Il Re Guglielmo Alessandro e la Regina Maxima dei Paesi Bassi sono stati in visita di 2 giorni nello stato di Baviera (Germania).

I Sovrani hanno visitato la Pinacoteca di Monaco, dove sono esposti dipinti olandesi del 17° secolo, e quindi il centro espositivo della casa automobilistica BMW.

Poi i sovrani hanno partecipato ad un seminario sul tema "La mobilità urbana" alla presenza di dirigenti di industria tedeschi e olandesi, del mondo accademico e del governo.


In seguito il re Guglielmo e la regina Maxima sono stati ricevuti dal Ministro Presidente della Baviera al palazzo reale di Baviera, .

Nel giorno successivo, la coppia reale ha visitato le sede Siemens Healthcare a Erlangen, e la Valley Medical Center per partecipare ad un forum sulla robotica medica.
A Norimberga, il Re e la Regina sono stati accolti dal sindaco della città e dal Ministro degli interni dello stato di Baviera.

Nel pomeriggio il re Guglielmo-Alessandro e la regina Maxima hanno visitato la "Sala 600" del Palazzo di Giustizia di Norimberga, dove si svolse il famoso processo contro i gerarchi del regime nazista della seconda guerra mondiale.


La rivista tedesca DER SPIEGEL  n.1426 di 2016

COPERTINA

Biografie
DIE QUEEN
Elizabeth II. 
Zum Neunzigsten - ein leben für die Krone

GALERIE
Ein königliches
Fotoalbum


DIANAS ERBE
Das neue Glück 
der Monarchie  










La rivista svedese DAM n.16 di 2016

COPERTINA

Abdikation? Ryktena om drottning Margrethe 

Nyinflyttade pa Drottningholm

VART NYA HEM

ESTELLE PA
GOLFRUNDA MED PAPPA

Prinsessan Stephenie
I ny het romans!

Inför 70-årsdagennfor
VANNERNA OM KUNGENS OKANDA SIDOR







Le prime foto del principe Alexander, figlio del principe Carlo Filippo e Sofia

23 aprile 2016

La Casa Reale di Svezia ha rilasciato la prima fotografia del neonato principe Alexander, scattata da suo padre, il principe Carlo Filippo, al Palazzo di Drottningholm.

In onore della nascita reale si era tenuto un Te Deum nella Cappella Reale, alla presenza di tutta la famiglia reale, tranne quella di Maddalena che è negli USA.

Il figlio del Principe Carlo Filippo e della principessa Sofia è nato il 19 aprile 2016 all'ospedale Danderyd di Stoccolma, e si chiama Alessandro Erik Hubertus Bertil, duca di Södermanland.





venerdì, aprile 22, 2016

La Regina Rania e il principe Hussein di Giordania alla Banca Mondiale a Washington

16 aprile 2016

La regina Rania di Giordania e suo figlio, il principe ereditario Hussein, sono andati a Washington per partecipare ad una conferenza della Banca Mondiale a cui ha partecipato anche il Segretario Generale delle Nazioni Unite.

La regina Rania alla conferenza della Banca Mondiale ha chiesto ai paesi ricchi di aiutare i rifugiati.


Il 14 aprile la regina Rania aveva partecipato alla proiezione di un nuovo documentario 'Salam prossimo' alla Georgetown University di Washington.




La Principessa Mary ha tenuto un corso alla Harvard Kennedy School di Boston

8 aprile 2016

La Principessa Mary di Danimarca ha frequentato un corso presso la Harvard Kennedy School di Boston per studiare i suoi interessi sui problemi umanitari in tutto il mondo.

Il corso, di quasi due settimane, si è tenuto dal 28 marzo al 8 aprile, sotto il nome di "Global Leadership and Public Policy for the 21st Century".

La ragione per cui la Principessa Mary abbia frequentato questo corso è che 4 anni fa, nel 2012, è stata nominata Young Global Leader per il suo impegno in campo sociale, e perla creazione della sua Mary Foundation.

Dopo la formazione, la principessa Mary ha elogiato la prestigiosa scuola.

Anche il marito, il principe ereditario Federico aveva seguito un corso presso la Harvard.




Te Deum per il principe Alexander Erik Hubertus Bertil

22 aprile 2016

Nella Cappella Reale si è tenuto una Messa in onore del neonato il principe Alessandro Erik Hubertus Bertil, duca di Södermanland.

Il figlio del Principe Carlo Filippo e della principessa Sofia è nato il 19 aprile 2016 all'ospedale Danderyd di Stoccolma.

Il Re Carlo Gustavo, la regina Silvia, la principessa ereditaria Vittoria, Daniele Westling, il Principe Carlo Filippo hanno partecipato alla funzione religiosa "Te Deum" nella Cappella Reale di Stoccolma, Svezia.


La Principessa Maddalena non era presente per colpo del suo lavoro per il World Childhood Founadation a New York.

Anche la Regina Silvia era negli Stati Uniti, ma è appena ritornato per conoscere il nuovo nipote.

Il Te Deum (in latino:. Dio, noi ti lodiamo) è un inno latino a Dio Padre e a Cristo, tradizionalmente legato alle cerimonie di ringraziamento.






giovedì, aprile 21, 2016

Il figlio del principe Carlo Filippo e Sofia si chiama Alexander Erik Hubertus Bertil, duca di Sodermanland.

21 aprile 2016

Il re Carlo Gustavo, accompagnato dalla principessa ereditaria Vittoria, durante il Consiglio di Stato, ha annunciato il nome e il ducato del principe neonato, figlio del principe Carlo Filippo della principessa Sofia.

Il figlio del Principe Carlo Filippo e della principessa Sofia è nato il 19 aprile 2016 all'ospedale Danderyd di Stoccolma.


Al Consiglio di Stato che si è tenuto presso il Palazzo Reale di Stoccolma, il re Carlo Gustavo ha annunciato che il principe si chiamerà Alexander Erik Hubertus Bertil, che sarà conosciuto come Alexander.
Al principe sarà assegnato il Ducato di Södermanland..

La Contea di Sodermanland è di 6.103 km2, si tratta di una contea con laghi, foreste, fattorie, piccole e medie città e un arcipelago.

Ci sono alcuni precedenti Duchi di  Södermanland, tra cui il re Oscar I (1799-1859) e il principe Wilhelm (1884-1965). Il Principe Wilhelm Stenhammar ha vissuto sulla tenuta vicino a Flen.

In occasione di una nascita regale, si tiene un Consiglio di Stato.
Il Re convoca il Consiglio di Stato ai sensi all'articolo 3 del capitolo 5, in cui si afferma che il governo tiene un Consiglio di Stato presieduto dal Capo dello Stato.
Al Consiglio di Stato, il re informa il governo del titolo, del nome, nome e del ducato assegnato all'erede al trono.




Nuovo francobolli in Australia per celebrare il 90° compleanno della Regina Elisabetta

aprile 2016

La Australia Post ha emesso due nuovi francobolli per celebrare il 90° compleanno di Sua Maestà la Regina Elisabetta II.

Nel francobollo nazionale, Sua Maestà è raffigurata mentre partecipa ad una festa in giardino per la "Not Forgotten Association" (NFA), che si tiene ogni anno per onorare le forze armate.


Alla festa in giardino per la NFA, Sua Maestà Elisabetta aveva indossato la spilla di diamanti con la mimosa dorata, che si dice sia una delle favorite.
La spilla è stata un dono del popolo e del governo dell'Australia durante il tour inaugurale della regina d'Australia nel 1954 - il primo tour mai fatto da una sovrana britannica in carica.


Durante il tour, la Regina e il Duca di Edimburgo avevano visitato il Territorio della capitale australiana , New South Wales, Tasmania, Victoria, Queensland, South Australia e Western Australia.

I festeggiamenti pubblici del 90° compleanno della regina si svolgeranno nei mesi di maggio e giugno 2016, che rifletteranno gli interessi di Sua Maestà, che comprendono il grande amore per i cavalli e il suo coinvolgimento alle forze armate.

Nel francobollo internazionale si vide una fotografia della spilla, che comprende 150 diamanti bianchi e gialli disposti per assomigliare ad una Golden Wattle, l'emblema floreale nazionale dell'Australia, insieme con foglie di mimosa e di tea-tree.





mercoledì, aprile 20, 2016

Nuovi francobolli per celebrare i 90 anni di Queen Elizabeth II

aprile 2016

Per celebrare i 90 anni di Sua Maestà la Regina Elisabetta II le Poste inglesi hanno emesso 6 nuovi francobolli, naturalmente tutte con le immagini della regina.


Nel primo francobollo la piccola Elisabetta con il padre; nella seconda alla cerimonia di apertura del Parlamento nel 2012; con la principessa Anna e il principe Carlo nel 1952; in visita in Nuova Zelanda nel 1977; con il Duca di Edimburgo nel 1957; con Nelson Mandela nel 1996.




E' nato il figlio del Principe Carlo Filippo e della principessa Sofia

19 aprile 2016

Il Principe Carlo Filippo e la principessa Sofia hanno avuto il loro primo figlio martedì 19 Aprile 2016 alle ore 18:25 alla ospedale Danderyd di Stoccolma.


Il neonato pesa: 3595 grammi ed è alto 49 cm
Sia la madre che il bambino stanno bene.
Il Principe Carlo Filippo era in ospedale durante il parto.

Nella conferenza stampa che si è tenuta nell'ospedale, il principe Carlo Filippo ha detto :
"Per me e mia moglie è la cosa più grande che sia mai accaduto, i sentimenti non possono essere spiegati a parole, adesso siamo una famiglia."
"E' un dono essere un genitore. Sono pieno di ammirazione per mia moglie e per tutte le donne che hanno la forza di portare e dare la vita ", ha aggiunto.

Il Principe Carlo Filippo, la principessa Sofia e il figlio hanno già lasciato l'ospedale, e sono a casa a Drottningholm.

Il giorno successivo c'è stata la riunione di gabinetto e quindi un Te Deum di ringraziamento nella cappella reale.
Ora si aspetta di conoscere il suo nome, il suo titolo e il ducato.

In onore della nascita 21 colpi di cannone sono stati sparati a mezzogiorno dall'isola di Skeppsholmen di fronte al Palazzo Reale.

In questo momento la Regina Silvia si trova a New York (USA) e presto ritornerà per conoscere il nuovo nipote.

martedì, aprile 19, 2016

Il principe ereditario del Regno del Bhutan si chiama Jigme Namgyal Wangchuck

16 aprile 2016

Il nome del principe bhutanese, nato il 5 febbraio come il primo figlio del Re Jigme Khesar e della regina Jetsun Pema, è stato annunciato in una cerimonia di battesimo ufficiale al Punakha Dzong.

Il suo nome è Jigme Namgyal Wangchuck.





La rivista Point de Vue no. 3533  anno 2016

aprile 2016

COPERTINA



ELISABETH II INTIME
Pour la première fois Kate, George, Charles ... nous parlent de la souveraine



MONARCHIE OU REPUBLIQUE ...

Qui coûte le plus cher?


DU BON ET DU MAUVAIS USAGE
DE L'ARGENT PUBLIC : 
NOTRE ENQUETE

La Regina Rania di Giordania al Design Week di Amman

2 aprile 2016

La regina Rania di Giordania ha visitato la sede dove dal 1 al 9 settembre si svolgerà ad Amman il Design Week, ed ha chiesto informazioni sui progressi del progetto.


Supportato dalla Regina, il Design Week di Amman è un evento annuale che unisce progettisti locali, regionali e internazionali, per mostrare il loro lavoro, condividere idee, e promuovere il design e l'innovazione.

La Regina Rania ha incontrato il sindaco di Amman ed un gruppo di giovani designer e architetti giordani che si sono offerti a svolgere attività di ricerca urbanistica per la città di Amman, e per rilanciare il territorio e migliorare i suoi spazi pubblici.

Ad Amman si sta lavorando per trasformare l'evento in un hub per collegare le varie comunità di designer locali e globali.


lunedì, aprile 18, 2016

La Regina Maxima dei Paesi Bassi partecipa al SME Envoys Network

1 aprile 2016

Sua Maestà la regina Maxima dei Paesi Bassi aveva partecipato alla riunione del European Small and Medium-sized Enterprises (SME) Envoy Network insieme con il commissario UE dell'imprenditorialità del Mercato interno, Elzbieta Bienkowska, che si è tenuto presso l'edificio Europeo di Amsterdam, Paesi Bassi.


La Regina Maxima è membro del comitato olandese per l'imprenditorialità e la finanza.

In questa occasione la Regina Maxima dei Paesi Bassi aveva incontrato i membri del Consiglio d'Europa, tra cui quelli dei Paesi Bassi che quest'anno detengono la presidenza.





William e Kate sono andati al Taj Mahal.

17 aprile 2016

William e Kate hanno chiuso il loro tour di una settimana in India e nel Regno del Bhutan, visitando il famoso mausoleo Taj Mahal, costruito 3 secoli e mezzo fa da un imperatore moghul in memoria della moglie più amata.

Sotto un caldo di 41°C, William e Kate si sono seduti sulla panchina dove si sedette nel 1992 la Principessa Diana, madre di William, che era in India con il marito Carlo.

In quella occasione Lady D fu fotografata da sola dinanzi al mausoleo, e quell’immagine fu l’avvisaglia che il matrimonio tra i due era ormai al capolinea.

Il principe William ha affermato di essere incredibilmente fortunato di visitare il Taj Mahal, dove la memoria di sua madre è così viva.
"È un posto bellissimo, con disegni meravigliosi", ha detto il principe dopo una visita di mezz’ora.



La principessa Mette Marit di Norvegia in Tanzania contro l'AIDS

12 Aprile 2016

La principessa Mette Marit di Norvegia è andata in Tanzania per un viaggio umanitario in qualità di rappresentante della fondazione della lotta contro l'AIDS delle Nazioni Unite.

La Principessa Mette-Marit di Norvegia ha visitato la Tanzania per valutare i progressi realizzati nell'eliminazione della trasmissione da madre a figlio del virus HIV e di vedere come i giovani si impegnano in lotta contro l'AIDS in quel paese.


Durante la sua visita, la Principessa ha visitato le strutture che forniscono servizi per le donne e i giovani che vivono con l'HIV e ha anche incontrato le madri affette da HIV i cui figli sono nati liberi da questo virus.






domenica, aprile 17, 2016

Infanta Elena di Spagna sostiene la campagna "Gioca in tutta sicurezza"

7 aprile 2016

L’Infanta Elena di Spagna presenta la campagna "Juega Seguro" ("Giocare in tutta sicurezza") che ha l'obiettivo di avviare una serie di attività volte a prevenire la morte improvvisa nello sport.


Allo stadio Vicente Calderon, c'è stato un evento che ha visto la partecipazione del presidente del club Atletico Madrid, Enrique Cerezo, e della Infanta Elena, sorella del Re Felipe VI di Spagna, nella sua vesta di Direttore della Fondazione Mapfre.

Questa evento fa parte della campagna "Gioca in tutta sicurezza" che mira a informare il pubblico su come agire quando si verifica un'emergenza cardiaca in un'attività sportiva.
Si è presentato le emergenze cardiache nello sport ed un'applicazione chiamata CPR11, che propone 11 passi per la rianimazione, nel caso di arresto cardio respiratorio.

L'Infanta Elena ha ringraziato "tutte le persone che hanno reso possibile realizzare la campagna "Gioca sicuro" ed ha sottolineato l'importanza di saper come agire in caso di arresto cardiaco.

Al termine della cerimonia ll presidente del club ha consegnato una maglia personalizzata alla principessa Elena, sorella del Re Felipe VI di Spagna.

La Fondazione MAPFRE è un ente senza scopo di lucro creato nel 1975 il cui obiettivo principale è di contribuire al benessere dei cittadini e della società.




William e Kate in viaggio ufficiale nel Regno del Bhutan 

14 15 aprile 2016

Dopo essere stati in India, il principe William e Kate sono andati nel Regno del Bhutan, dove a Thimphu, capitale del regno, sono stati ricevuti dal Re Jigme Khesar Namgyel Wangchuck e dalla Regina Jetsun Pema.

Una curiosità, Kate indossava una gonna il cui tessuto è stato inviato a Londra dal Bhutan.

Dopo una dura passeggiata di 6 ore di trekking, William e Kate hanno visitato la "Tana delle tigri", il monastero buddista di Taktsang Palphug, arroccato su un precipizio.


VIDEO



sabato, aprile 16, 2016

Il Granduca Enrico di Lussemburgo festeggia il suo 61° compleanno.

16 aprile 2016

Enrico del Lussemburgo è nato nel Castello di Betzdorf, il 16 aprile 1955, è il Granduca del Lussemburgo dall'abdicazione del padre Giovanni, avvenuta nel 2000.

Enrico si è sposato con Maria Teresa Mestre, il 14 febbbraio 1981, il giorno di San Valentino, ed è il padre di 5 figli: Guglielmo, Felice, Luigi, Alexandra e Sebastiano.

Suo erede è il figlio Guglielmo, nato l'11 novembre 1981, sposato con la contessa Stéphanie de Lannoy.

E' curioso che Sebastiano, il 5° e ultimo figlio del granduca Enrico di Lussemburgo, anche lui sia nato nello stesso giorno, il 16 aprile 1992.

Auguri a tutti e due !!


Il Video della Regina Margherita che si affaccia dal balcone del palazzo Amalienborg

16 aprile 2016

Per il suo 76° compleanno la Regina Margherita si è affacciata dal balcone del palazzo Amalienborg insieme alla famiglia reale, per salutare la folla che era venuta per farle gli auguri.

Ecco il video:



La Regina Margherita di Danimarca festeggia il suo 76° compleanno

16 aprile 2016

Come tradizione, la Regina Margherita si è affacciata dal balcone del palazzo Amalienborg per salutare la folla che era venuta per farle gli auguri.

Tutta la famiglia reale danese era al suo fianco, il marito il Principe Enrico, il principe ereditario Federico e la Principessa Mary, con i loro 4 figli, Josephine, Isabella, Vincent e Cristiano, e poi il secondo figlio il principe Joachim con la principessa Marie, con i figli Nikolai, Felix, Henrik e Athena.


Margherita di Danimarca è nata nel Palazzo di Amalienborg a Copenaghen, il 16 aprile 1940, è la regina regnante del Regno di Danimarca.
È la figlia maggiore di Re Federico IX e della Regina Ingrid di Danimarca.

Nel 1967, Margherita ha sposato Enrico de Laborde de Monpezat, da cui ha avuto 2 figli maschi: il Principe Ereditario Federico (nato nel 1968) ed il Principe Joachim (nato nel 1969).



La rivista Frau mit Her n.14 dell'anno 2016

COPERTINA

Konigin Mathilde
Terror-Angst

Prinzessin Kate
Das dritte Baby noch in diesem Jahr
Fur die Queen das schonste Geburtstagsgeschenk

FURSTIN CHARLENE
Das tut weh!

PRINZ HARRY
Uberraschung in Nepal








Related Posts with Thumbnails